Menu Chiudi

Privacy in balcone: come creare un angolino di relax protetto da occhi indiscreti

CONDIVIDI SU:

La privacy in balcone è un desiderio di chiunque abbia a disposizione l’appena menzionato spazio. Soprattutto durante la stagione estiva, capita di trascorrere del tempo all’aperto e si ha voglia, per ovvi motivi, di trascorrerlo lontano da occhi indiscreti. Se il vostro obiettivo è questo, nelle prossime righe abbiamo raccolto qualche dritta per chi non vuole assolutamente rinunciare alla giusta privacy sul proprio balcone, piccolo o grande che sia.

 

Come schermare un balcone: soluzioni per tutti i gusti

Quando si punta a ottimizzare la privacy in balcone, è possibile fare riferimento a diversi trucchi anche piacevoli dal punto di vista estetico. Scopriamone alcuni tra i più belli ed efficaci.

 



Il pannello in legno

Quando si parla di privacy in balcone, il pannello in legno, che può essere installato anche come divisorio tra il proprio balconcino e quello dei vicini, è il non plus ultra della semplicità e dell’efficacia.

foto: diy.dunnlumber.com

 

La magia della tenda

Anche la tenda ha il suo perché quando si tratta di mantenere la privacy in balcone e può essere utilizzata, per esempio, per nascondere un angolino relax con una o due poltrone.

privacy in balcone
foto: tinypartments.com

 

Un comodo paravento

Chi ha detto che il paravento si può utilizzare solo in spazi indoor? Come dimostra questa soluzione firmata IKEA, va benissimo anche quando l’obiettivo è quello di ottimizzare la privacy in balcone.

foto: IKEA

 

Le canne di bambù

Creare una schermatura con canne di bambù è un’idea semplice per preservare la privacy in balcone, proteggendosi dagli sguardi dei vicini. Provare per credere!

foto: Julia Åström – Pinterest

 

Una struttura per le piante rampicanti

Non c’è che dire: le idee per ottimizzare la privacy sul proprio balconcino davvero non mancano. Tra le altre degne di nota troviamo questa struttura per piante rampicanti, soluzione ideale per conciliare riservatezza e colore.

privacy in balcone
foto: siagartens.tumblr.com

 

Un trionfo di edera

Far crescere su un traliccio piante rampicanti sempreverdi, come per esempio l’edera, rappresenta un’altra idea fantastica per migliorare il livello di privacy in balcone. Ovviamente è necessario curarla al meglio ed evitare che le intemperie possano procurare danni.

foto: tinyapartments.com

 

Un pannello per appendere i vasi delle piante

Concludiamo questa piccola rassegna di idee per mantenere la privacy in balcone parlando di un’altra soluzione fantastica. Quale di preciso? Il pannello in legno strutturato in modo da poter appendere i vasi delle piante. Vi piace come idea? A noi tantissimo! Ancora una volta, i fiori con la loro meravigliosa vivacità vengono in aiuto. Una buona notizia riguarda la possibilità, se si vuole, di appendere qualche filo luminoso, così da regalare al proprio balcone un’atmosfera straordinariamente romantica.

foto: mojewlasne.pl

 

Non c’è che dire: la comprensibile esigenza di ottimizzare la privacy sul proprio balcone può trovare diverse risposte. Dalle tende con tessuti coloratissimi fino alle siepi di bambù, pianta che ha il grande vantaggio di essere super sostenibile, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Adesso non vi resta che mettervi d’impegno per trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Siete pronti?

 


Guarda anche: Un balcone fiorito in estate: ecco le piante da sole e da ombra

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...