Menu Chiudi
Lavoretti fai da te

Muri umidi in casa? Ecco come preparare un assorbi umidità fai da te per asciugare le pareti

assorbi umidità fai da te

Avete i muri pieni di umidità e avete provato di tutto ma senza risultati? Facile, preparate il sorbi umidità con il fai da te e vedrete che risolverete il problema. Ecco come fare per realizzare un assorbi umidità estremamente efficace!



assorbi umidità fai da te

L’umidità in casa è un problema che non bisogna sottovalutare e può essere decisivo per indebolire la struttura. Infatti, può formarsi la muffa e generare danni sia all’abitazione che alla salute.

In casa possono verificarsi distacchi sull’intonaco delle pareti, che si può perfino corrodere e mettere a rischio la tenuta. Per quanto riguarda la salute, invece, respirare la muffa in casa causata dall’umidità può dare origine a problemi di respirazione molto seri.


🟢 RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Infatti, l’inalazione delle spore è dannosa per le vie respiratorie, per questo non bisogna attendere per risolvere il problema dell’umidità e occorre prendere tempestivamente dei provvedimenti.

Quando non è possibile eseguire degli interventi nella struttura, bisogna arginare il problema ricorrendo a dei rimedi efficaci ed eliminando alcune cattive abitudini che spesso si compiono senza riflettere.


VEDI ANCHE > Ecco come realizzare un deumidificatore fai da te: un semplice trucco per eliminare l’umidità

Cosa evitare quando in casa c’è umidità

Ci sono alcune cose che dovete assolutamente evitare quando in casa c’è umidità. A volte basta solo cambiare delle cattive abitudini e darete un grosso contributo nel migliorare la situazione. Ecco cosa non dovete fare quando l’umidità domina nella vostra casa:


🟢 RAGGIUNGI IL CANALE TELEGRAM DI IDEADESIGNCASA
  • Non poggiate i mobili sui muri umidi, altrimenti non farete altro che danneggiarlo e le pareti non potranno respirare
  • Non lasciate chiuse le finestre dopo aver fatto la doccia oppure il bagno, apritele immediatamente per far uscire il vapore, oppure, se avete un aspiratore, accendetelo
  • Non asciugate in casa il bucato, perché nell’aria si diffondono delle particelle di acqua che farebbero aumentare l’umidità.

Come realizzare un assorbi umidità fai da te

Per risolvere definitivamente il problema dell’umidità la soluzione sarebbe quella di effettuare interventi nella struttura. In attesa di eseguire gli interventi, che oltretutto sono anche molto costosi, potete ricorrere a rimedi fai da te, che in realtà non risolvono il problema dell’umidità in modo definitivo ma assicurano ottimi risultati.



Un rimedio efficace è preparare un assorbi umidità che vi consentirà di asciugare i muri e l’aria. Per realizzarlo vi serve un ingrediente naturale, ovvero il sale grosso, che tenete in cucina.

Oltre che essere utile per sciogliere la neve sulle strade, è perfetto anche per creare un deumidificatore che vi permetterà di asciugare l’umidità in casa. Ecco cosa dovete fare:

  • Procuratevi una bottiglia di plastica vuota
  • Togliete il tappo e infilate dentro un pezzo di stoffa
  • Tagliate il collo nella parte alta

Avrete ottenuto un imbuto, che dovrete mettere sottosopra dentro la bottiglia. Prendete il sale grosso, versatelo nell’imbuto e avrete realizzato il riassorbi umidità fai da te!

Il sale grosso ha la capacità di assorbire le particelle di acqua presenti nell’aria e di trasportarle nella parte inferiore del serbatoio. Per regolarvi quanto sale dovete utilizzare, tenete presente che servono circa 150 grammi di sale grosso per assorbire l’umidità in una stanza di circa 25 mq.

GUARDA ANCHE > Come eliminare il cattivo odore dell’umidità in casa: gli accorgimenti da utilizzare

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE