Menu Chiudi

Categoria | Giardino

Le piante rampicanti con fiori: 7 bellissime varietà per un esterno a colori

Piante rampicanti con fiori.
CONDIVIDI SU:


Per rendere il proprio esterno bello e colorato, potrete coltivare una bella pianta rampicante. Infatti, se sceglierete la varietà giusta, vi regalerà splendide infiorescenze dalle sfumature allegre e vivaci. Per scoprire quali sono le più belle piante rampicanti con fiori, continuate la lettura. 

Le piante rampicanti sono tra le specie più usate per decorare l’esterno. La loro struttura permette di abbellire i diverse angoli della vostra casa, dal balcone al terrazzo fino al giardino.

Inoltre, se sceglierete quelle con i fiori, avrete anche la possibilità di ammirare le bellissime sfumature cromatiche delle inflorescenze. In questo modo il vostro esterno sarà allegro e colorato. Ma quale piante scegliere? Ecco che abbiamo selezionato per voi le migliori piante rampicanti con fiori.

 


Le piante rampicanti con fiori: la Thunbergia 

Originaria dell’India settentrionale, la Thunbergia è una pianta rampicante sempreverde che si distingue per i numerosi steli che, nelle piante più adulte, sono in grado di raggiungere fino a 5 metri.

Il periodo di fioritura è tra l’estate e l’autunno ed è proprio in questi mesi che è possibile ammirare splendide infiorescenze, composte da lunghi fiori a forma di campanella.

Generalmente i petali sono di colore chiaro che vanno dal giallo all’azzurro, con la gola bianca. Il nostro consiglio per goderne al meglio è quello di coltivarla in zone luminose, proteggendola però dalla luce diretta del sole.


piante rampicanti con fiori gialli
Thunbergia, pianta rampicante © stock.adobe

 

La Bignonia

Originaria dell’Asia e del Nord America, la Bignonia, chiamata anche con il nome di Campis, è una splendida pianta rampicante. Grazie all’abbondante fioritura estiva, è tra le più apprezzate.

È possibile coltivarla in qualsiasi terriccio, l’importante è che sia abbastanza drenato e ricco di sostanze organiche. Si tratta di una varietà resistente, capace di sopportare anche le basse temperature invernali. Tuttavia, è meglio proteggerla dalle gelate e dalle correnti fredde.

Ricordate di irrigarla spesso durante l’estate, invece, nel periodo di riposo è meglio farlo raramente. Una delle varianti più comune, utilizzata per decorare balconi e terrazzi è la sempreverde Bignonia capreolata.


pianta rampicante con fiori rossi, la Bignonia
Bignonia rampicante © stock.adobe

 

Il Glicine

Appartenente alla famiglia delle Papilionaceae, questa pianta rampicante originaria dell’Asia e del Nordamerica è coltivata come pianta ornamentale sia in terra che in vaso. Il suo portamento è notevolmente rigoroso e, grazie ai suoi tralci, può facilmente arrampicarsi garantendovi protezione dai raggi del sole durante le ore più calde.

In primavera inoltrata produce fiori dal color glicine, rosa, lilla che si raccolgono in grappoli resistenti e profumati. Si consiglia la coltivazione in un vaso, abbastanza capiente in grado di contente l’apparato radicale, con terriccio argilloso e ben drenato.

L’irrigazione dovrebbe essere regolare, ma durante l’estate diventa abbondante. Inoltre, si consiglia l’esposizione ai raggi del sole.


Il glicine, una pianta rampicante con fiori viola.
Glicine © stock.adobe

 

La Bouganville

Grazie alla produzione di splendidi fiori colorati di fucsia, rosso o lilla, un’altra varietà di rampicante molto apprezzata e popolare è la Bouganville.  Se piantata in una zona soleggiata, renderà meraviglioso qualunque giardino.

Non necessita di una irrigazione continua, tuttavia non è facile stabilire delle regole di coltivazione ben precise dal momento che è stata ibridata molte volte. La conseguenza di ciò è che esistono specie tanto diverse tra loro, che risulta difficile dare delle indicazioni generali. Alcune, infatti, potrebbero facilmente sopportare il freddo, altre invece no.


piante rampicanti con fiori fucsia
Bouganville © stock.adobe

 

Il Gelsomino

Il gelsomino si distingue in numerose varietà tutte diverse fra loro. Quello che è più comune in Europa è il Jasminum Officinalis, facilmente coltivabile come rampicante.

Il suo profumo è inconfondibile e durante la primavera si sprigiona riempiendo l’aria. Vi consigliamo di posizionarlo alla luce diretta e di annaffiarlo con regolarità. Ama i climi miti e il suo terreno deve essere sempre umido, ma privo di ristagni.

Gelsomino rampicante © stock.adobe

 

La Passiflora

Chiamata anche con il nome di fiore della passione, questa pianta dalla struttura rampicante accoglie ben 500 specie di sempreverdi. È abbastanza delicata tanto da non sopportare il freddo.


In caso di temperature al di sotto dei 5 gradi, il nostro consiglio è quello di spostarla in un luogo riparato. Annaffiata con regolarità ed esposta alla luce del sole, sarà in grado di regalarVi una fioritura abbondante.

Passiflora, pianta rampicante © stock.adobe

 

L’Ortensia Rampicante

Esistono diverse varietà di ortensia, ma le più famose in Italia sono la Hydrangea Petiolaris e la Hydrangea Seemani. Entrambe possono essere coltivate con facilità anche dai meno esperti.

La sua fioritura è abbastanza abbondante, ma mentre la Hydrangea Petiolaris riesce ad adattarsi facilmente anche ai climi variabili, vivendo bene sia al sole che in ombra, la Hydrangea Seemani preferisce ricevere un’illuminazione maggiore. Tuttavia, entrambe possono essere annaffiate solo con l’acqua piovana, ma vi consigliamo di annaffiarle con più regolarità almeno fino al primo anno di vita.

Potete farle crescere sui muri senza che questi siano danneggiati, poiché si poggiano con delicatezza e non provocano danni alla casa.

Ortensia Rampicante © stock.adobe

 

Con l’arrivo delle belle giornate, viene voglia di coltivare le piante. Scegliete delle rampicanti con fiori per dare un tocco di allegria al vostro esterno. Se il vostro obiettivo è quello di un giardino colorato, non potrete che scegliere una delle piante che vi abbiamo appena mostrato.


Guarda anche:


Bougainvillea: una splendida pianta rampicante per un giardino colorato

Bougainvillea giardino.

CONDIVIDI SU:

SEGUI IDEADESIGNCASA.ORG SU GOOGLE NEWS



Ti potrebbe interessare...