Menu Chiudi
Posted in Ambienti

Bellissimi fiori da balcone e terrazzo da coltivare in pieno sole: ispiratevi

Fiori da coltivare in pieno sole.
CONDIVIDI SU:

In primavera la natura si risveglia, le giornate si allungano ed i fiori sbocciano. Ecco che avere un bel balcone fiorito o un terrazzo da coltivare è finalmente possibile. Vediamo insieme alcune idee di ispirazione per il vostro esterno.

Fiori Potunia © stock.adobe

 

Bellissimi fiori da balcone e terrazzo da coltivare in pieno sole

Portare un tocco di novità sul proprio balcone o terrazzo è davvero facile con dei bei fiori colorati. Scegliete i vostri preferiti e divertitevi a creare allegre composizioni per il vostro esterno. Utilizzando le piante giuste darete un tocco di colore al vostro balcone e potrete finalmente coltivare al sole le piante.


Ma quali scegliere? Date un’occhiata alla nostra selezione. Continuate la lettura per vedere alcuni esempi di fiori che potrete coltivare con facilità.

 

Dipladenia

© stock.adobe

 

Siete alla ricerca di una pianta fiorita che ama i raggi del sole perfetta da coltivare in un terrazzo esposto a sud?! Allora non potrete che scegliere la dipladenia, dagli splendidi fiori a forma di imbuto e dai colori brillanti che vanno dal bianco, al rosa fino al rosso. La fioritura è prevista nel mese di maggio e continua per diversi mesi fino al freddo dell’inverno. Con l’abbassarsi delle temperature, si consiglia di posizionarla in una serra o in un luogo più riparato.

 

Surfinia

© stock.adobe

 

Dai particolari fiori a imbuto dal portamento ricadente, questa la surfinia è abbastanza semplice da coltivare sia sul balcone che sul terrazzo. Si caratterizza per le foglie pelose e appiccicose di un bel verde chiaro e per i colori vivaci, ricchi di sfumature cromatiche che partono dal bianco per arrivare fino al lilla, al rosso, al rosa e perfino al viola. Se volete vederla fiorire in tutto il suo splendore vi consigliamo di posizionarla al sole, annaffiandola con regolarità e concimandola, servendovi di un concime liquido specifico per piante fiorite.

 

Potunia

© stock.adobe

 

Una delle piante da balcone più resistenti al sole e al caldo è sicuramente la potunia. Ricordate, però, che se volete mantenerla ben rigogliosa, oltre che concimarla regolarmente, sarà necessario annaffiarla con frequenza perché potrebbe soffrire la siccità. Anche se ha origine dalla surfina, o petunia, ha una struttura diversa. Il suo portamento è, infatti, semi-eretto ed è molto più compatta ed ordinata. Se il vostro sogno è quello di avere un balcone fiorito e colorato, sappiate che vi regalerà splendidi fiori durante tutti i mesi primaverili ed estivi.

 

Geranio

© stock.adobe

 


Tra tutte le specie, il geranio è quello più conosciuto ed apprezzato. Questo perché si caratterizza per i fiori dai colori vivaci, in grado di mettere allegria solo guardandoli. È possibile posizionarlo sotto i raggi del sole e, inoltre, si caratterizza per avere diverse varietà, adatte a numerose esigenze. I più famosi sono i geranei ricadenti come il parigino e il minibalcon, vi è poi il geranio edera, molto profumato e dalla foglia variegata, e, infine, il geranio a cespuglio, come gli zonali e i macranta.

 

Sunpantiens

© stock.adobe

 

Tra tutte le varietà di Impatiens, la Sunpantiens è quella che più di tutte ama il sole. Si caratterizza per delle radici vigorose e per delle foglie grandi e dalla forma allungata. Inoltre i fiori di grandezza media, presenti da marzo fino a novembre, la rendono perfetta da posizionare nelle fioriere dei vostri balconi.

È abbastanza resistente a diverse condizioni climatiche, infatti, sopporta bene sia il caldo torrido che la pioggia battente e il forte vento. Un’unica cosa a cui dovrete prestare attenzione è quella di non dimenticare di annaffiarla. Se priva di acqua per un periodo troppo lungo potrebbe soffrire.

 

Plumbago

© stock.adobe

 

Se siete alla ricerca di un arbusto rampicante sempre verde, provate con il plumbago, ideale da coltivare all’interno di un vaso ed estremamente resistente al caldo e al sole. Durante il periodo della fioritura regala dei magnifici fiori di colore celeste, ragion per cui prende anche il nome di Gelsomino Azzurro, dallo splendido effetto scenografico.

Se volete dare enfasi alla struttura rampicante, vi consigliamo di legare i fusti a dei sostegni, il risultato sarà splendido. Come per altre tipologie già viste, anche questa va spostata in una serra o in una zona riparata durante i mesi più freddi dell’anno.

 

Bougainvillea

© stock.adobe

 

Con un particolare portamento a cespuglio, la Bougainvillea è una pianta rampicante da balcone. Vi consigliamo la coltivazione in vaso poiché in inverno ha bisogno di essere riparata dal freddo. La sua struttura la rende un perfetto divisorio naturale che vi permetterà di rivestire una o più pareti esterne.

Amante del sole, fiorisce in maniera rigogliosa durante tutta l’estate, producendo fiori che vanno dal rosa pallido fino al fucsia intenso.

 

Solanum jasminoides 

© stock.adobe

 

Chiamata anche con il nome di “gelsomino di notte”, questa particolare varietà si caratterizza per via di splendidi fiori bianchi che ricordano la forma di una stella. Coltivandola in vaso vi consentirà di avere uno splendido terrazzo fiorito da maggio fino all’autunno, mentre in inverno vi consigliamo di metterla in serra.

Ha una struttura abbastanza versatile che vi permette di posizionarla all’interno di un vaso sospeso come ricadente, di fissarla a un graticcio così da svilupparsi in altezza oppure di piantarla come cespuglio.

 

Lantana

© stock.adobe

 

Se volete coltivarla al meglio, ricordate di esporla ai raggi diretti del sole, annaffiarla con regolarità e utilizzare un concime liquido da diluire quando necessario. La sua particolarità è senza dubbio il fiore a trombetta, che si raggruppa in deliziosi mazzetti profumati.

La fioritura avviene dalla primavera all’autunno e i petali cambiano colore durante i giorni: dal giallo al rosso fino all’arancio, oppure dal rosa, al lilla fino ad arrivare al viola. Posizionatela nel terrazzo e coltivatela o con una struttura verticale oppure a cespuglio, o “seloviana”, dall’aspetto un po’ ricadente.


Guarda anche: Un bella composizione di fiori per colorare il balcone! 15 idee

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su