Menu Chiudi

5 fuoriporta shabby chic e i consigli su come possiamo realizzarli

esempi di fuori porta shabby chic
CONDIVIDI SU:


Le decorazioni per la porta sono un classico ornamento dal gusto romantico e shabby chic. Alcuni pensano invece che i fuoriporta siano solo un addobbo natalizio ma non è così! Vediamo insieme 8 meravigliosi fuoriporta shabby da utilizzare tutto l’anno per dare il benvenuto nella nostra casa.

I fuoriporta shabby sono una decorazione a cui gli amanti di questo stile tengono molto. La porta d’ingresso è simbolo dell’accoglienza nella nostra casa e pertanto abbellirla con fiori e fiocchi è segno di benvenuto. Le coroncine di fiori ma non solo, anche le forme a cuore sono molto gettonate.

Come da stile shabby deve sempre esserci un qualcosa di vissuto, che torna a nuova vita. Le nuance sono quelle caratteristiche del tortora, del rosa, del lilla. Saranno colori mai sgargianti ma con tocco “dusty” – dicono gli anglofoni – ovvero polveroso. Ecco allora qualche idea a cui ispirarci.


 

5 fuoriporta shabby chic e i consigli su come possiamo realizzarli: il cuore di lavanda

La lavanda è un fiore fra i più amati dai fan dello shabby. Si trova tutto l’anno, cresce rigogliosa, profuma e soprattutto può essere essiccata facilmente. Per realizzare questo cuore, basterà  acquistare una forma in spugna per fiori secchi e puntarvi i singoli steli.

Completiamo con un fiocco in nuance.

Fuoriporta ideale per portoncini con doghe a vista e dalla forma ad arco.

fuoriporta stile shabby chic
© stock.adobe

 

La corona di roselline rosa essiccate

Uno splendido fuoriporta in stile ahbby può essere realizzato con almeno una quarantina di roselline paesaggistiche  essiccate. Questo tipo di roselline si trovano in qualsiasi stagione anche già recise in mazzi. Una volta che, dopo aver profumato ed abbellito il vostro soggiorno, inizieranno a perdere i petali, potremo metterle ad essiccare. Con una corona in spugna per fiori secchi potremo preparare una splendida decorazione shabby.

Visto su © Amazon

 

La scritta decorativa di benvenuto

Quella di seguito è un’ispirazione perfetta per chi avesse un portoncino d’ingresso bianco. Si tratta di una ghirlanda di eucalipto o di bosso completato da una scritta di benvenuto su legno. Eccone un esempio in foto.

Se non si possiede una bella calligrafia, il rimedio pratico ed economico è uno stencil con l’alfabeto.


Visto su © Etsy

 

La striscia dai gagliardetti rosati

Noi, amanti dello stile shabby, sappiamo bene quanto le rose e i tessuti floreali siano utilizzati per le decorazioni. In questo caso una striscia da appendere con dei triangoli in stoffa a fantasia floreale si è  trasformata in un ornamento facile ed easy per il nostro ingresso.

Visto su © Etsy

 

La corona di vimini con fiori

Le corone in vimini intrecciate sono ormai presenti in ogni negozio fai da te e sono anche abbastanza economiche. La ghirlanda costituirà però solo la base della decorazione. Dovremo aggiungere dei fiori artificiali o essiccati come delle peonie. Inoltre pizzetti e nastri in juta qua e là completeranno la decorazione. Utilizzeremo la colla a caldo per fissare tutte le componenti. Se i pizzetti tendono ad essere troppo poco rigidi per fare dei bei fiocchi, vi consigliamo di lasciarli in ammollo in acqua e amido in polvere per una notte. In alternativa potrete bagnarli con una noce di schiuma per capelli prima di fare il fiocco.


Se vogliamo quindi accogliere i nostri ospiti con un caloroso benvenuto, ecco 5 fuoriporta shabby chic e i consigli su come possiamo realizzarli.


Guarda anche:

9 sfiziose decorazioni shabby chic con la lavanda: ispiratevi

Sfiziose decorazioni shabby chic con la lavanda.

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...