Menu Chiudi

Seccare i fiori: ecco i metodi più efficaci per farlo e creare splendide decorazioni per la casa

Come seccare i fiori per creare decorazioni.
CONDIVIDI SU:

Con i fiori secchi potete creare delle splendide decorazioni e arredare la casa in modo molto originale. Scopriamo i metodi più efficaci per seccare in fretta e bene i fiori!

 

Come rendere più semplice l’essiccazione dei fiori

Le tecniche per seccare i fiori sono tante, ma ancora di scoprirle, dovete conoscere alcuni segreti che vi aiuteranno ad ottenere risultati migliori. Per cominciare, i fiori devono essere asciutti, altrimenti potrebbero ammuffire.

Per evitare che possano esservi insetti, utilizzate degli insetticidi spray prima di essiccarli, oppure mettete per qualche secondo i fiori in acqua bollente. Solitamente l’essiccazione dovrebbe avvenire appena dopo la raccolta, quando i fiori sono ancora freschi e non appassiti.

Se si tratta invece di un mazzo di fiori ricevuto in dono, occorre attendere almeno 24-48 ore prima di essiccarli. Non tagliare gambi e foglie e disporre i fiori in un luogo asciutto, dove la luce non entra molto. Dovete anche posizionare i fiori a testa in giù e liberarli da qualsiasi involucro.



foto: © stock.adobe

 

Seccare i fiori in mezzo ai libri

Un metodo molto diffuso per essiccare i fiori è quello di metterli in mezzo ai libri. Sin dai tempi antichi questa tecnica ha dato sempre ottimi risultati e ancora oggi viene praticata perché rapida e semplice da eseguire.

Il consiglio è quello di far seccare i fiori usando libri molto pesanti, per appiattirli meglio e poter creare magnifiche decorazioni su vetro oppure dei bellissimi quadri. Servono alcuni giorni per ottenere fiori perfettamente secchi grazie ai libri.

Anche un piano è indicato per seccare i fiori, in particolare se si tratta di muschi, pigne o lavanda, e altri fiori che seccano meglio se posti su un piano orizzontale.

Dovete disporre i fiori in maniera ordinata e ben distanziati fra loro e bastano appena alcuni giorni per ritrovarli ben secchi. E’ consigliabile poggiare i fiori su un tavolo in legno oppure su una superficie di carta o cartone.

metodi efficaci per seccare i fiori
foto: © stock.adobe

 

Fiori secchi nel microonde

Anche il microonde è un ottimo strumento per seccare i fiori, soprattutto se avete fretta e dovete realizzare delle decorazioni urgenti. Nonostante sia sconsigliato mettere a contatto fonti di calore con i fiori, tuttavia il forno a microonde è adatto per svolgere con successo l’operazione di essiccamento.

Prendete un piatto, mettetevi della lettiera pulita per gatti e formate una specie di conca. Al posto della lettiera potete usare anche del gel di silice. Posizionate i fiori nell’incavo che avete formato e ricopriteli con il materiale che avete utilizzato.

Lasciate il piatto nel microonde per 2 minuti ad alta temperatura, poi fate raffreddare per 10 minuti e infine togliete i fiori. Eliminate con un pennello i residui di polvere.

foto: © stock.adobe

 

Utilizzare la lacca per essiccare i fiori

Un metodo molto semplice per seccare i fiori è quello di usare la lacca. I fiori vanno messi all’aria, in un ambiente della casa molto ventilato ma asciutto,  lontano da fonti dirette di calore e di luce.

foto: © stock.adobe

 

Dovete posizionare i fiori a testa in giù per 4 o 5 giorni e spruzzare sopra una quantità modesta di lacca per favorire l’essiccamento. Questo metodo è perfetto per seccare le rose.

 

Guarda anche > Recuperare le foglie secche per realizzare una bella composizione autunnale: ispiratevi


CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...