Menu Chiudi

Come moltiplicare le splendide ortensie? Scoprite queste dritte per riempire la casa di colore

come moltiplicare le ortensie con le talee
CONDIVIDI SU:

Chi ama i fiori lo sa: le ortensie sono meravigliose! Inconfondibili con i loro colori pastelli, regalano alla casa e al balcone una meravigliosa atmosfera. Quando si punta a coltivarle con successo, è naturale chiedersi come moltiplicare le ortensie con le talee. Seguiteci nelle prossime righe per scoprire le dritte pratiche utili al proposito.

 

Moltiplicare le ortensie con le talee: scoprite queste dritte per riempire la casa di colore

Cosa bisogna fare di preciso per moltiplicare le ortensie con le talee? Nelle prossime righe, abbiamo riassunto gli step da seguire per ottimizzare i risultati della coltivazione in vaso di un fiore poetico, arrivato in Europa dall’Oriente grazie al naturalista francese  Philibert Commerson (1727 – 1773).

 

Il vaso giusto

Prima di iniziare a moltiplicare le ortensie con le talee è necessario piantarle scegliendo il vaso giusto. L’ideale è selezionarne uno di almeno 40 centimetri di diametro.



moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © stock.adobe

Vedi anche: Ortensie in vaso: 10 ispirazioni meravigliose per abbellire il giardino


Il terriccio perfetto

Coltivare le ortensie in vaso e procedere successivamente a moltiplicarle con le talee implica, per forza di cose, il focus sulla scelta del terriccio. L’optimum prevede il fatto di aggiungere un po’ di argilla espansa, materiale fondamentale per ottimizzare il drenaggio ed evitare i ristagni idrici. Molto efficaci allo scopo sono anche la pomice, la perlite e la sabbia grossolana.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © stock.adobe

 

Cosa sapere sul pH

La coltivazione dell’ortensia e la sua successiva moltiplicazione tramite talea implicano, alla base, la conoscenza di alcuni trucchi per far crescere al meglio le piante. Uno dei più importanti riguarda il pH. Forse non tutti sanno che più i suoi valori sono bassi, più si hanno probabilità di vedere spuntare un fiore di colore chiaro. Ricordiamo anche il fatto che, a seconda della cromia, l’ortensia può avere un significato diverso. Le bianche, per esempio, simboleggiano l’amore sincero.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © pixabay

 

Come gestire l’irrigazione

Prima di entrare nel vivo delle dritte su come moltiplicare le ortensie con le talee, è fondamentale soffermarsi sull’irrigazione. Questi fiori andrebbero bagnati evitando di coinvolgere le foglie. Dopo l’irrigazione iniziale, che richiede una quantità d’acqua abbondante, bisogna diminuire l’apporto e bagnare la pianta nelle ore mattutine.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © stock.adobe

 

Come tagliare la talea

A questo punto, possiamo entrare nel vivo delle fasi della moltiplicazione per talea. Si comincia munendosi di cesoie e concentrandosi sugli steli più vigorosi. L’ideale è che abbiano almeno tre nodi. Per quanto riguarda il taglio, ricordiamo che dovrebbe essere il più possibile obliquo.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © stock.adobe

 

Come gestire le talee di ortensia

Una volta ottenuta la talea di ortensia, bisogna riporla nell’acqua (ne basta poco più di mezzo bicchiere). Quest’ultima andrebbe cambiata ogni 2/3 giorni. Se si procede nel modo giusto, dopo poco più di un mese si potranno notare le radici.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: dengarden.com

 

La messa a dimora

Trascorsi altri due mesi, la talea, ormai caratterizzata da radici sufficientemente forti, può essere messa a dimora nel terreno dove è cresciuta la pianta madre. A questo punto, non resta che attendere l’arrivo dei nuovi fiori.

moltiplicare le ortensie con le talee
foto: © pixabay

 

Moltiplicare le ortensie con le talee è, come avete avuto modo di vedere, un’operazione molto facile e gestibile anche da chi non ha molta confidenza con il giardinaggio. I risultati, non servirebbe neanche ricordarlo, sono fantastici e permettono di riempire la casa, ma anche gli spazi outdoor, dei colori stupendi di un fiore unico, elegante e romantico.


Guarda anche: Le nostre ispirazioni per un giardino in fiore con le ortensie – uno spettacolo di colori


CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...