Menu Chiudi
Piante e fiori

Siepe di lauroceraso: come creare una barriera naturale sempreverde

Siepe di lauroceraso.

La siepe di lauroceraso è una delle scelte più popolari per creare una barriera naturale sempreverde nel giardino. Questa pianta è facile da coltivare, resistente e dalle molte proprietà ornamentali.

Siepe di lauroceraso.
Siepe di Lauroceraso | foto © stock.adobe

Il lauroceraso è una pianta sempreverde che cresce velocemente e può raggiungere un’altezza di fino a 6 metri. Le foglie sono lucide e di colore verde scuro, mentre i fiori sono piccoli e bianchi, spesso profumati. La pianta è molto versatile e può essere utilizzata sia come siepe che come albero singolo.

Per creare una siepe di lauroceraso, è importante scegliere un’area adatta alla pianta e preparare il terreno in modo adeguato. La pianta preferisce un terreno ben drenato e una posizione soleggiata. Una volta piantati, i cespugli di lauroceraso dovrebbero essere annaffiati regolarmente e potati per mantenerli in forma. E’ anche una pianta molto resistente e adattabile, in grado di resistere a temperature estreme e a condizioni climatiche avverse. Inoltre, è una pianta che non richiede particolare attenzioni e che si adatta a diversi tipi di terreni.

POTREBBE INTERESSARTI > Piante da siepe sempreverdi: 10 idee per una copertura tutto l’anno

Siepe di Lauroceraso, una barriera naturale e decorativa: ecco cosa c’è da sapere

Barriera naturale con il Lauroceraso | foto © stock.adobe

Una siepe di lauroceraso non solo fornisce una barriera naturale, ma anche un’aggiunta decorativa al giardino. Le foglie sempreverdi creano un’atmosfera fresca e accogliente, mentre i fiori profumati attraggono api e farfalle.

Inoltre, le foglie sono anche commestibili e utilizzate in cucina per insaporire i piatti. Scopriamo cosa c’è da sapere su questo tipo di siepe.

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Coltivare il Lauroceraso

Per coltivare il lauroceraso è necessario seguire alcune semplici istruzioni:

  • Scegliere un’area adatta: il lauroceraso preferisce un terreno ben drenato e una posizione soleggiata. Tuttavia, può anche crescere in zone parzialmente ombreggiate.
  • Preparare il terreno: scavare una buca per ogni pianta di lauroceraso, circa 80-90 cm di profondità e larghezza. Riempire la buca con un misto di terra di giardino e fertilizzante organico.
  • Piantare i cespugli: piantare i cespugli di lauroceraso nella buca preparata, assicurandosi che il punto di innesto sia a livello del terreno. Riempire la buca con la terra rimasta e premere bene.
  • Annaffiare: annaffiare i cespugli regolarmente per mantenere il terreno umido. Tuttavia, evitare di bagnare eccessivamente il terreno poiché il lauroceraso non tollera i terreni troppo umidi.
  • Potare: potare regolarmente i cespugli per incoraggiare la crescita laterale e mantenere una forma desiderata.
  • Fertilizzare: fertilizzare i cespugli di lauroceraso con un fertilizzante specifico per piante sempreverdi ogni primavera.
  • Rimuovere le foglie secche e i rami morti: mantenere la siepe sana rimuovendo le foglie secche e i rami morti regolarmente, questo aiuta a incoraggiare la crescita di nuove foglie.

Video tutorial: Come coltivare il Lauroceraso

Per chi ha l’intenzione di realizzare una siepe protettiva e decorativa con l’utilizzo del Lauroceraso, riportiamo di seguito questo video Youtube di “Portale del Verde” che ci buoni consigli su come coltivare questa pianta. Buona visione.


In quanto tempo cresce una siepe di Lauroceraso

Il lauroceraso è una pianta che cresce abbastanza rapidamente, può raggiungere un’altezza di fino a 6 metri in pochi anni, a seconda delle condizioni ambientali e della cura fornita.

In condizioni ideali di terreno ben drenato, esposizione alla luce solare diretta e un adeguato apporto d’acqua e fertilizzante, un cespuglio di lauroceraso può crescere fino a 30-40 cm all’anno. Tuttavia, in condizioni più difficili o in caso di coltivazione in vaso, la crescita può essere più lenta.

È importante notare che per ottenere una siepe densa e ben curata, potrebbe essere necessario potare regolarmente i cespugli per incoraggiare la crescita laterale e mantenere una forma desiderata. Anche l’utilizzo di concime specifico per piante sempreverdi può aiutare a favorire la crescita rapida e rigogliosa del Lauroceraso.

Come e quando potare la siepe?

Potatura Lauroceraso | foto © stock.adobe

La potatura della siepe di Lauroceraso è importante per mantenere la forma e la densità desiderate, nonché per incoraggiare la crescita di nuove foglie e ramificazioni.

Il momento migliore per potare una siepe di Lauroceraso è durante la stagione di crescita attiva, generalmente in primavera o in estate. Prima di iniziare la potatura, assicurarsi di avere a disposizione un paio di forbici da potatura ben affilate e disinfettate, guanti da giardinaggio e occhiali protettivi.

La potatura consiste nell’eliminare i rami secchi, danneggiati o malati, nonché quelli che crescono al di fuori della forma desiderata della siepe. In generale, è necessario rimuovere i rami che crescono verso l’interno, quelli che si sovrappongono e quelli che creano una forma irregolare.

Per mantenere la densità della siepe, è importante tagliare i rami più lunghi e sporgenti, in modo che i rami più corti e interni possano crescere meglio. In generale, è meglio evitare di rimuovere troppa vegetazione in una sola volta, in modo da evitare di stressare eccessivamente la pianta.



In generale, la potatura deve essere fatta con moderazione, evitando di tagliare troppa vegetazione in una volta sola, in modo da evitare di stressare eccessivamente la pianta.

Come potare la siepe di Lauroceraso: il video

Riportiamo adesso il video di “Green HouseItalia” che ci mostra la potatura della sua piccola siepe di Lauroceraso e alcuni consigli utili. Buona visione.

Guida per realizzare una siepe di Lauroceraso

Vuoi creare la tua siepe di Lauroceraso? Ecco alcuni consigli utili e passaggi da seguire per farlo:


  1. Preparare il terreno: rimuovere le erbacce e scavare una trincea lungo la linea in cui si desidera creare la siepe. La trincea dovrebbe essere profonda circa 80-90 cm e larga quanto la lunghezza dei cespugli di Lauroceraso.
  2. Piantare i cespugli: piantare i cespugli di Lauroceraso nella trincea preparata, distanziati tra loro di circa 80 cm. Assicurarsi che il punto di innesto sia a livello del terreno. Riempire la trincea con la terra rimasta e premere bene.
  3. Annaffiare: annaffiare i cespugli regolarmente per mantenere il terreno umido, evitando di inondare il terreno.
  4. Potare: potare regolarmente i cespugli per incoraggiare la crescita laterale e mantenere una forma desiderata.
  5. Fertilizzare: fertilizzare i cespugli di Lauroceraso con un fertilizzante specifico per piante sempreverdi ogni primavera.
  6. Continuare a mantenere: rimuovere le foglie secche e i rami morti regolarmente, questo aiuta a incoraggiare la crescita di nuove foglie.

Ricordati che la siepe di Lauroceraso è una pianta che cresce abbastanza rapidamente, ma per ottenere una siepe densa e rigogliosa è importante seguire queste linee guida per la coltivazione e la potatura.

Guarda il video: Ecco come realizzare una siepe

Se ti vuoi avviare nella realizzazione di una siepe per delimitare il tuo giardino, ecco una piccola guida e informazioni utili in questo video Youtube di “Giardinaggio.it“. Buona visione.

Quanto costa una pianta di Lauroceraso e dove acquistarla?

Una piantina di lauroceraso può costare solitamente dai 3 ai 15€ a secondo della grandezza della piantina. Più la piantina è alta e maggior sarà il prezzo. Potete trovare queste piantine anche su Amazon o in qualunque vivaio.

GUARDA ANCHE

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...