Menu Chiudi
Categoria | Ambienti, Decorazioni autunnali

Preparare il balcone per l’autunno: le nostre idee da non perdere

Prepare il balcone per l'autunno.
CONDIVIDI SU:


Il balcone è il luogo perfetto dove trascorrere il tempo in totale relax. Una finestra sul mondo a cielo aperto. Durante il periodo di lookdown, che ha costretto tutti noi a restare chiusi in casa, l’outdoor ha acquisito ancora più importanza, permettendo ai fortunati che ne hanno uno di respirare un po’ di aria fresca.

Con l’arrivo della brutta stagione, chi avrà voglia di organizzare una cena o bere un buon bicchiere di vino in balcone? Eppure, con qualche piccolo suggerimento e un po’ di astuzia è possibile vivere l’esterno anche durante i mesi autunnali.

 

Preparare il balcone per l’autunno: una fonte di calore

visto su © amazon

 

L’esterno riscaldato è il presupposto per goderselo anche quando fa freddo. Le soluzioni sono molte e adattabili ai bisogni e alle tasche di ciascuno: i comunissimi funghi, le stufe sia in versione infrarossi che pellet, il riscaldamento a pavimento oppure il braciere, che è molto scenico e può essere utilizzato anche come griglia per il barbecue. In ogni caso non possono mai mancare i comodi e morbidi plaid.

 

Uno stile autunnale

© stock.adobe

 

Lo stile definisce l’identità, questo vale anche per il balcone. Va scelto quindi in modo preciso e accurato, se non si vuole dar vita ad un luogo non luogo. Gli stili attualmente in voga sono tanti e diversi, si va dal minimal moderno, Shabby Chic, etnico, l’arredamento provenzale, il country. L’importante è scegliere un look definito, funzionale alle nostre esigenze e che ci rappresenti.

 

Giocare con i colori

idee di piante per un balcone fiorito anche in autunno
© stock.adobe

 

Di solito i balconi sono caratterizzati da colori unici e predominanti: il verde delle piante. Mantenere una tinta di base è importante, però, se si vuole valorizzare al meglio gli spazi esterni, è utile associare più colori, abbinando le tinte in maniera elegante, equilibrata e in linea con lo stile scelto.


 

L’illuminazione

© stock.adobe

 

Lo studio della luce, in casa così come negli spazi esterni, è una delle condizioni necessarie per donare la giusta atmosfera alla location. Le possibilità sono tante: le intramontabili e molto romantiche catene luminose, i lampioni applique, i paletti luminosi, le lampade da appoggio per esterni, le lampade a sospensione, le lampade da tavolo, i faretti. Inoltre, nel corso degli ultimi anni, ha preso piede il vaso per piante con base o l’intero corpo luminoso, scelta ideale per gli amanti dello stile semplice ma al tempo stesso moderno. I tipi di illuminazione possono anche essere mixati, l’importante però è mantenere sempre un certo equilibrio.

 


Fiori autunnali sul balcone

Violette del pensiero © stock.adobe

 

E’ possibile avere un balcone fiorito anche durante la brutta stagione. Infatti, esistono molte varietà di piante che resistono al freddo, sono facili da curare e sono molto decorative: l’Edera, il Cavolo Ornamentale, il Ciclamino, la Viola del pensiero, la Rosa di Natale, l’Erica, la Skimmia Japonica, la Gaultheria Procumbens, l’arbusto utilizzato per creare centrotavola natalizi e l’Abelia Grandiflora, pianta che può raggiungere anche un metro di altezza.

 

Piante aromatiche

© stock.adobe

 

Va molto di moda tenere in balcone vasi di piante aromatiche. Tante le varietà che si adattano bene alla stagione autunnale: il Rosmarino, l’Alloro, la Maggiorana, la Menta, l’Erba Cipollina, la Melissa, la Lavanda.


Guarda anche:

Scoprite come avere un balcone super fiorito anche in autunno

Fiori per avere un balcone fioritissimo anche in autunno


CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...