Menu Chiudi

Le migliori composizioni di primavera con i bulbi: 5 idee originali da non perdere

composizioni di primavera con i bulbi
CONDIVIDI SU:

I bulbi sono un elemento naturale molto bello, utile per la realizzazione di centrotavola, ma  anche di piccole decorazioni che possono ravvivare la casa nei mesi primaverili. 

 

5 idee originali per creare un bel vaso con i bulbi

Come si usano i bulbi? Occorre sicuramente molta fantasia e in poco tempo sarà semplice, rendere i propri bulbi un elemento di decoro unico nella sua specie. Si possono utilizzare dei vasi, dei barattoli, ma anche una vecchia tazzina.

Insomma, tutto è concesso per un tocco di colore alla propria abitazione. La tendenza delle decorazioni a basso costo e che pescano dalla bellezza della natura, è ormai una vera e propria sicurezza. I bulbi ne sono il perfetto esempio. Molte le idee, semplici da realizzare.

 



Usare un vaso di vetro

Per iniziare potremmo soffermarci su quella che forse è la più banale tra le decorazioni che si possono creare con i bulbi. Cosa serve? Dei bulbi che sono già fioriti, un po’ d’acqua, alcuni sassi e un vaso. Si consiglia di utilizzare un vaso in vetro trasparente, che lasci intravedere sia il bulbo che il fiore stesso. Meglio se l’altezza del vaso non supera quello dei fiori sbocciati.

Quindi sulla base del vaso posizionare i bulbi già fioriti e alcuni sassi per creare un ambiente più dettagliato. Aggiungere un po’ d’acqua. Settimana dopo settimana si vedranno i fiori continuare a crescere e ad aprirsi.

 

Barattoli di vetro e bicchieri sbagliati

Due ricicli creativi che non solo sono perfetti per decorare un ambiente della casa, ma nel caso dei barattoli, possono diventare anche dei souvenir da dare agli invitati per una cena o per una cerimonia. Vi servono dei barattoli di vetro con i loro coperchi.

Ai coperchi verrà tolta la parte centrale per lasciare posto al bulbo. Quindi riempire il barattolo con dei ciottoli, chiudere il barattolo e inserire il bulbo non ancora fiorito. Si può completare il decoro dei barattoli o con delle targhette adesive o in alternativa con dei cartellini in cartoncino su cui è possibile anche scrivere il bulbo di quale fiore è.

 

Una vecchia tazzina sbeccata o un qualsiasi recipiente

Un piccolo incidente ha fatto sbeccare la vostra tazza preferita, chi lo dice che ora non resta altro che buttarla? Una tazza sbeccata, ma anche la vecchia insalatiera della nonna sono perfette per creare delle piccole e grandi decorazioni con i bulbi.

Sarà sufficiente decidere quale recipiente utilizzare, inserire del terriccio e alcune pietre, prima di poggiarvi sopra i bulbi, che ricordiamo, non devono essere completamente sotterrati. Per vedere il bulbo sbocciare o comunque il fiore crescere, occorre di tanto in tanto dare un po’ d’acqua.

composizioni di primavera con i bulbi

 

Un vecchio secchio

Allo stesso modo si possono utilizzare anche dei vecchi secchi di piccole dimensioni, in ferro o in acciaio, per una decorazione più rustica ma che comunque piacerà a tutti i vostri invitati. Per la scelta, molto fa il gusto personale e cosa si ha a disposizione, per una decorazione con materiale di recupero.


 

foto: © stock.adobe


Guarda anche: Tante bellissime idee per decorare la tavola in Primavera – ispiratevi!

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...