Menu Chiudi

Giardini interni ed esterni: i migliori spunti per progettarli

CONDIVIDI SU:

Quando si parla di giardini, le idee da copiare sono tante ed è per questo motivo che vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire questo articolo. Vi mostreremo tanti spunti per progettare giardini sia interni che esterni e dare un tocco di creatività alla vostra casa.

 

Progettare giardini: spunti da non perdere

Come progettare un giardino da soli? Non è del tutto semplice riuscirci perché occorre prendere in considerazione una serie di fattori, ma grazie agli spunti che abbiamo preparato per voi, avrete delle dritte in più per farlo.

Scopriamo insieme, allora, a cosa prestare attenzione quando si progettano giardini interni ed esterni.



 

Giardini esterni

La prima cosa da prendere in considerazione è lo spazio a disposizione in cui realizzare il giardino. In base a quello, poi, potete iniziare a progettare come farlo, perché a seconda delle dimensioni, cambia tutto. Il progetto del giardino in una villetta è diverso dal progetto di un giardino da 50 mq, e così via.

giardini interni ed esterni
foto: © stock.adobe

 

foto: giardinaggio.net

 

 

Altro aspetto fondamentale, poi, sono i gusti personali e, in base a questi, lo stile che volete dare al giardino. Se amate uno stile rustico dovete scegliere materiali come il legno, ad esempio. Se, invece, amate uno stile moderno, dovete pensare a un arredamento esterno di questo tipo, e così via.

foto: © stock.adobe

 

foto: © stock.adobe

 

Infine, poi, dovete tenere a mente il tipo di illuminazione di cui avete bisogno, la funzionalità del giardino e, per ultimo ma non per importanza, la scelta dei fiori e delle piante da inserire.

foto: © stock.adobe

 

foto: © stock.adobe

 

 

Giardini interni

I giardini interni sono perfetti per chi, pur avendo una casa non grandissima, non vuole rinunciare a un angolo verde. In questo caso, i fattori da tenere in considerazione sono gli stessi di un giardino esterno, ma ovviamente il tutto è limitato alle dimensioni dell’angolo in cui volete realizzarlo. Se, ad esempio, si tratta di una veranda dovete anche pensare se dedicare tutto lo spazio al verde o inserire anche altri elementi, come tavoli, sedie e divani.

foto: © stock.adobe

 

giardini-interni-ed-esterni
foto: © stock.adobe

 

foto: © stock.adobe

 


Infine, poi, dovete valutare la tipologia di piante e fiori da inserire, perché alcune varietà non sono fatte per sopravvivere dentro casa.

giardini-interni-ed-esterni
foto: © stock.adobe

 

foto: © stock.adobe

 

Avete visto a quante cose occorre prestare attenzione nella progettazione di giardini privati? Che siano interni o esterni, non importa, l’importante è non perdere di vista gli spunti che vi abbiamo offerto in precedenza!

 

Guarda anche: 11 strepitose idee per realizzare bordure per aiuole da capogiro!


CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...