Menu Chiudi
Categoria | Decorazioni natalizie

Ravvivare l’ingresso con un fuoriporta natalizio originale: 9 idee fai da te

Fuoriporta natalizio idee.
CONDIVIDI SU:


Le decorazioni fuoriporta, ogni anno, ci permettono di sbizzarrirci con la creatività visti i costi ridotti dei materiali che occorrono per realizzarle. Ecco quindi alcune idee per un fuoriporta natalizio originale!

 

Un fuoriporta natalizio originale: 9 idee fai da te


Le decorazioni fuoriporta per il Natale sono un simbolo di accoglienza e buon augurio non solo per i nostri ospiti ma anche per tutti coloro che passeranno davanti al nostro uscio e alla nostra abitazione. I costi per realizzarli sono veramente ridotti e grazie a prodotti di recente scoperta come i chiodini adesivi che non rovinano il legno, tutti possono permettersi questo bel segno di festa all’ingresso.


Questo tipo di fissaggio infatti non necessita di chiodi o tasselli e quindi non occorre bucare il legno della porta d’ingresso. Il più classico dei fuoriporta è  la corona di pino ma oltre alla versione classica esistono un’infinità di varianti.

Ve ne suggeriamo  alcune per un fuori porta natalizio originale e fai da te!

 

I fuoriporta: la corona di pino senza tempo

Intramontabile, sempre apprezzata, un vero evergreen natalizio, la corona di pino è  davvero un classico delle festività  e con un supporto in spugna per fiori freschi si può realizzare anche con rametti di pino vero. Si può , inoltre, addobbare in molti modi diversi con le palline mignon oppure con dei ramoscelli di bacche rosse di agrifoglio o ilex.

fuoriporta natalizio originale
© stock.adobe

 

Fuoriporta di palline natalizie

Utilizzando, questa volta,  una base di corona in polistirolo, potrete realizzare facilmente una corona con le palline per l’albero di Natale. Se optate per la tinta unita, variate le dimensioni delle palline, questo espediente donerà  movimento e fluidità alla vostra corona fuoriporta.

© stock.adobe

 

© stock.adobe

 


La corona di tappi in sughero

Altro fuoriporta molto facile da realizzare è  la corona di tappi di sughero, particolarmente adatta ai portoncini d’ingresso in legno chiaro oppure, per contrasto , a quelli wenge o in tonalità scure. Per realizzarla basta una corona in cartone ondulato e colla a caldo a volontà per fissare i tappi in sughero alternandoli con qualche bacca o rametto di pino.

© stock.adobe

 

Non solo corone….il fuoriporta cuore

Sebbene le corone di pino siano il fuoriporta più  tradizionale, possiamo scegliere moltissime altre forme per la decorazione della nostra porta, come ad esempio un cuore in fil di ferro dove avvolgeremo della lana cardata per il fai da te o lana merino per infeltrimento. Un ramo di pino , un fiocco e il vostro fuoriporta di Natale è pronto!

© stock.adobe

 


Un fuoriporta di pungitopo o agrifoglio

Oltre che Natale si avvicina anche Capodanno,  perché allora non utilizzare per il vostro fuoriporta natalizio delle piante benaugurali che secondo tradizione portano fortuna e prosperità? Su una spugna per fiori freschi, punterei dei rametti di pungitopo o agrifoglio, rinomate per donare buona sorte fin da tempi antichi.

Ricordatevi però  di bagnare la spugna con uno spruzzino per mantenere più  a lungo i rametti di verde brillante

© stock.adobe

 

Il fuoriporta Biedermeier

Avete mai sentito parlare della tecnica Biedermeier? Si tratta di una tecnica creativa, nata nei Paesi tedescofoni, che si usa per creare completamenti d’arredo con ciò che offre la Natura: pigne, bacche, scorze d’arancia essicate e frutta secca.

La corona fuoriporta della foto è  stata realizzata con questa tecnica con noci, cannella, fette d’arancia essiccate e mandarini intagliati.  Questi ornamenti sono spesso usati anche come profuma ambienti!

© stock.adobe

Il fuoriporta con le bacche

Se avete una porta d’ingresso dalla colorazione scura, il rosso è di sicuro una tinta molto indicata per un fuoriporta natalizio, infatti,  oltre che ravvivare l’ingresso, è  anche il colore del Natale per eccellenza. Si può,  ad esempio, optare per una corona di sole bacche rosse.

© stock.adobe

 


La corona fuoriporta di rami e bacche

Per gli amanti della Natura, un’idea per un fuoriporta green friendly e a costo 0. Raccogliete dei ramoscelli , lunghi ma flessibili. Se avete potato un’edera che tenete sul balcone per l’inverno, i rami hanno la giusta malleabilità per essere incurvati a forma di cerchio.

A questo punto, una volta fissati i rami con del fil di ferro, non vi resterà che completare con bacche colorate come ad esempio l’ilex o agrifoglio

© stock.adobe

 

Il fuoriporta con le pigne

Se nelle vostre passeggiate  autunnali per i boschi avete raccolto delle pigne, potrete incollarle su una base in polistirolo e creare la vostra corona fuoriporta. Per ravvivare la corona, perfetta per gli ambienti rustici, potrete anche dipingere qualche pigna di rosso, bianco o mettervi dei glitter dorati.

© stock.adobe

Guarda anche: Addobbare il portico per Natale! 11 idee magnifiche

Addobbare portico Natale

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...





LASCIATEVI ISPIRARE...