Menu Chiudi
Posted in Giardino

3 bellissime piante perfette per un balcone all’ombra: ispiratevi

Piante perfette per un balcone all'ombra.
CONDIVIDI SU:

Anche un balcone che sia disposto all’ombra può godere della bellezza di una pianta che gli dia lustro. Ovviamente, basta scegliere la tipologia giusta, capace di vivere senza la luce diretta del sole. In questo modo non si rinuncia alla bellezza del colore, con una pianta che riesca a fiorire anche se poco illuminata.

Chi ha un balcone, sa bene quanto sia bello decorarlo con piante che lo valorizzino e gli regalino un tocco di colore in più. La maggior parte di esse, però, ha bisogno di sole per fiorire in maniera rigogliosa. Esistono, dunque, molte specie di vegetazioni ornamentali che prediligono le zone ombrose e che possono crescere anche in tali condizioni. In questo modo, non si rinuncia alla bellezza, al profumo dei fiori, al colore e alla gioia della vita che rinasce. La coltivazione può avvenire in vaso, stando attenti alle irrigazioni, per evitare ristagni d’acqua. Le piante perenni sono quelle più adatte, perché sopravvivono anche in inverno, nonostante esternamente sembrino prive di vita.

 

Indice


3 bellissime piante perfette per un balcone all’ombra: l’Astilbe

L‘Astilbe è una pianta rizomatosa davvero assai affascinante sotto tanti punti di vista. Le sue foglie, molto eleganti, sono grandi e presentano dai 3 ai 5 lobi dentati, creando un vero e proprio movimento nelle bordure miste e di erbacee.

L’Astilbe, all’inizio dell’estate, produce bellissimi capolini che sembrano piume e che vanno dal bianco a rosa, passando per il roso acceso. Questi fiori sono belli da vedere anche quando si seccano. Questa pianta desidera un ambiente fresco e umido: dunque è perfetta per stare all’ombra sul balcone.

© stock.adobe

 

La Bergenia

La Bergenia è una pianta sempreverde che possiede degli originali fiori colorati. Le sue foglie sono lucide e davvero ornamentali perchè hanno una formazione a cespuglio. In inverno, questa pianta assume un colore rossastro e dunque sul balcone è davvero un bel colpo d’occhio.

I suoi fiori, che sbocciano tra marzo e aprile, crescono sulla cima e creano una ricca pioggia di campanule dalle sfumature rosa o viola. La Bergenia proviene dalla Siberia e dall’Himalaya, dunque è una pianta che resiste alle temperature rigide e non teme l’assenza del sole. La Bergenia va innaffiata solo quando fa caldo, e bisogna evitare che il terreno sia troppo asciutto. Va concimata ogni due settimane durante l’estate, immettendo nel terriccio il potassio, l’azoto e il fosforo.

© stock.adobe

 

L’Hosta

L’Hosta è una pianta perfetta per i balconi posti all’ombra. Questa pianta resiste bene alla mancanza di luce  e affronta anche agli sbalzi di temperatura, poiché non teme né il freddo né il caldo. Inoltre, è una pianta che si ammala raramente e per farla crescere bene non necessita di cure particolari. Dunque, sta ottimamente anche sul balcone di chi non abbia il pollice verde. Le sue foglie restano verdi per la maggior parte dell’anno e i suoi profumatissimi fiori sbocciano in primavera.

Le foglie di questa pianta sono giallognole se necessitano di un po’ più di sole, bluastre se invece amano l’ombra. I fiori sembrano pannocchie e vanno dal bianco al blu violaceo. L’Hosta va innaffiata più frequentemente in estate e predilige un terreno alcalino. Dunque, è una pianta che valorizza il balcone in ogni periodo dell’anno.

© stock.adobe

 

Il balcone all’ombra necessita di piante che sappiano vivere anche senza la luce del sole. Basta scegliere quella che maggiormente fa al caso specifico, stando attenti alle caratteristiche di ciascuna. Sarà bello valorizzare lo spazio esterno con foglie e fiori delle piante più belle, pronte a farsi ammirare per tutto l’anno.


Guarda anche:

Bellissimi fiori da balcone e terrazzo da coltivare in pieno sole: ispiratevi


Fiori da coltivare in pieno sole.

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su