Menu Chiudi

Segnaposti natalizi fai da te: 12 idee da realizzare subito

Segnaposti natalizi fai da te
CONDIVIDI SU:


La tavola di Natale richiede molta cura non solo dal punto di vista culinario ma anche da quello estetico. I segnaposti natalizi sono parte integrante della decorazione: ecco 12 idee fai da te per realizzarli.

 


Segnaposti natalizi fai da te: 12 idee da realizzare subito


Apparecchiare la tavola di Natale non è  certo un compito da svolgere in pochi minuti prima di mettersi a tavola! In molti la preparano già la sera prima, partire in anticipo permette di non arrivare trafelati al pranzo di Natale soprattutto se dobbiamo terminare le ultime cotture e provvedere ad imppiattare le pietanze.

La decorazione della tavola è fondamentale per le festività natalizie: oltre al servizio di piatti e alla posateria, dobbiamo pensare a scegliere la tovaglia, abbinarle il runner, preparare il centrotavola, piegare in modo originale i tovaglioli ed infine realizzare i segnaposto in modo che non si crei confusione al momento di decidere i posti a sedere.

Ecco allora alcune idee per ispirarvi…

 

Segnaposto natalizio di stoffa

Un’idea graziosa per un segnaposto natalizio è il sacchetto profuma biancheria con fiori di lavanda. La preparazione è veramente semplice e vi occorrerà oltre a dei ritagli di tessuti stampati natalizi un po’ di dimestichezza con ago e filo.

Cucite due quadrati di stoffa sovrapposti per tre lati, a questo punto rovesciate la piccola fodera e riempite con il potpourri. Non vi resta che chiudere cucendo l’ultimo lato. Ecco un simpatico omaggio per i commensali!

© Etsy

 

Se sapete destreggiarvi con l’uncinetto, potrete realizzare con facilità questi alberelli segnaposti. Per completarli vi basterà qualche giro di cordoncino dorato attorno ai vostri mini albero di Natale e un cartoncino ove annotare il destinatario del posto a tavola.

Segnaposti natalizi fai da te
© Etsy

 


Un altro segnaposto in stoffa può esser realizzato con dei ritagli di feltro sottile. In questo caso non vi occorrerà nemmeno ago e filo ma basterà un goccio di colla a caldo. Preparate dei quadrati di tessuto e piegate tre angoli verso il centro ( come nella foto) in modo da realizzare una piccola busta.

Incollate i tre capi e rifinite con un fiocchetto di raso o un cuoricino in feltro. All’interno della vostra mini busta di stoffa potrete inserirvi un bigliettino con i nomi degli invitati.

© Etsy

 

Segnaposto natalizio in legno

Se avete scelto lo stile country per la vostra tavole delle Feste, vi consigliamo di optare per segnaposti natalizi in legno  come quelli nella foto. In questo caso sono state utilizzate delle fette di tronco sulle quali delle mani esperte hanno inciso con la tecnica della pirografia, dei motivi natalizi.


Per i non esperti con il pirografo, si può ricalcare con l’aiuto di un lucido una grafica di Natale e poi imprimerla  con la carta carboncino sulle fette e ripassare con un pennarello indelebile.

© Etsy

 

Con stessa tecnica sono stati realizzati anche questi alberelli in legno segnaposto. Queste decorazioni in legno sono spesso in vendita nei fai da te o nei bricolage, mentre per scrivere con caratteri calligrafici i nomi degli invitati a pranzo, potrete servirvi di un normografo o di uno stencil con l’alfabeto.

© Etsy

 

Per una tavola di Natale in stile naturale, vi suggeriamo questa idea per i segnaposti natalizi: si tratta di tocchi di rami tagliati in modo che un lato possa poggiare stabilmente sul piano della tavola(come nella foto). A questo punto non vi rimane altro da fare che incollare con colla a caldo un cartoncino in tinta con il nome di colui che siederà al posto a tavola!

© Etsy

 

Segnaposto natalizio di carta

Un segnaposto molto originale è quello proposto in foto. Vi occorrerà solo un po’  di pazienza ma il materiale è  veramente a costo 0 perché andrete a utilizzare della carta da giornale o delle pagine di riviste.

Per preparare questi segnaposti, vi basterà, infatti, arrotolare finemente su sé stesso un foglio di rivista partendo da un angolo, andando a formare una lunga cannuccia. A questo punto non vi resta che avvolgere le cannucce ottenute attorno ad un cono di cartoncino, assicurandone l’aderenza con un goccio di colla a caldo. Si tratta di una tecnica alternativa all’impagliatura.


La stellina è  realizzata con la stessa tecnica ma richiede un po’ di esperienza. Potrete comunque sostituirla facilmente con delle stelline chiudipacco in legno!

© Etsy

 

La semplicità  di questo segnaposto è  anche il suo punto di forza: incaricate i vostri bambini di preparare tante stelline quanti sono gli invitati. In seguito con un pennarello dorato gli farete scrivere i nomi di nonni, cugini, zii etc…

Oltre che dei bei segnaposto, avrete trovato un modo per tenere impegnati i bambini mentre preparate le pietanze per il pranzo di Natale!

© Etsy

 

L’arte nipponica degli origami può essere utile anche per realizzare un segnaposto natalizio. Ebbene sì, seguendo le istruzioni o dei video su YouTube,  potrete realizzare questi simpatici alberelli in carta da posizionare sopra delle fette di tronco su cui annoterete il nome dei commensali.

© Etsy

 

Segnaposto con oggetti riciclati

Se siate appassionati di recupero creativo di oggetti desueti e credete che molti materiali di uso quotidiano possano avere una seconda vita, questa è l’idea giusta per voi. I vasetti di salse o miele mini size da 100gr possono di entrare la base dei vostri segnaposto.


Decorateli a piacere con nastrini o pizzetti e infine poggiatevi  una pigna dipinta di verde o bianco. Degli alberelli segnaposto molto carini!

© Etsy

 

Vi è già costato troppo il pranzo di Natale fra piatti di pesce pregiato, tagli di carne sopraffini e bottiglie di ottima annata? Non avete più un euro da spendere in decorazioni per la tavola? Nessun problema! Guardate questi meravigliosi segnaposto di Natale a costo 0…un rametto di pino e una molletta per i panni… il segnaposto è servito!

© stock.adobe

 

Il segnaposto natalizio con le pigne è fra i più facili da allestire e, se vogliamo, anche un’idea last minute per ospiti che abbiano confermato la propria presenza in ritardo. Inoltre le pigne possono essere usate anche per riempire un vaso in vetro, creando, così, con l’aggiunta di una striscia a led un centrotavola nel medesimo stile.

© stock.adobe

 


Anche una pallina da appendere all’albero può diventare un bel segnaposto natalizio. Semplici e veloci da preparare (basta fissare al gancio per appendere la pallina, un cartoncino con i nomi) questi segnaposti saranno splendidi se coordinati con un centrotavola abbellito con le stesse palline!

© stock.adobe

 

Guarda il tutorial: Segnaposto natalizio fai da te senza cucire


Guarda anche: I sottopiatti natalizi! 3 abbinamenti per una tavola bellissima

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...