Menu Chiudi

Risparmiare sulle bollette con il kit fotovoltaico Ikea: ecco di cosa si tratta e come funziona

CONDIVIDI SU:

Volete risparmiare sulle bollette e diventare autonomi nella produzione di energia elettrica? Con il kit fotovoltaico Ikea low cost potete farlo, scopriamo in cosa consiste e se conviene davvero!

 

Iniziativa Ikea per l’energia fai da te

Il colosso svedese ha lanciato una iniziativa che sta spopolando in molti Paesi europei, e sono già 11 ad avere preso al volo la proposta per produrre energia fai da te. Vista la crisi energetica e i rincari delle bollette, con cifre alle stelle, Ikea ha deciso di proporre una kit low cost per l’energia fai da te facile da installare e che assicura un netto risparmio sulle bollette.

L’imminente arrivo dell’inverno e i rincari che stanno subendo anche alternative come il pellet stanno convincendo anche i più scettici a fidarsi del kit lanciato sul mercato da Ikea.

Poter produrre energia con i pannelli solari è chiaro che permette di risparmiare, ma se a questo si aggiunge anche la possibilità di installare un impianto rapidamente e con poca spesa ecco che è difficile resistere. Vediamo di seguito di cosa si tratta e come funziona il kit Ikea per l’energia fai da te.



casa immersa con kit Ikea di pannelli solari installati sul tetto
foto © Ikea

 

Con i pannelli solari IKEA addio alle bollette

L’acquisto di un mini impianto fotovoltaico è indubbiamente la soluzione migliore per risparmiare sull’energia elettrica e fare fronte alle esigenze di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria in casa.

Solitamente l’installazione di un impianto fotovoltaico non è immediata, ma la novità del kit proposto da Ikea sta proprio qui, nel poter realizzare un impianto fotovoltaico in poco tempo, mettendo a disposizione della clientela varie tipologie di pannelli solari.

In questo modo riesce a venire incontro alle più svariate necessità e anche in fatto di costi sono veramente accessibili a tutti. La progettazione e l’installazione vengono effettuate da tecnici specializzati nel settore e il cliente non deve fare nulla, deve solo scegliere il tipo di impianto e i pannelli che vuole installare.

foto © stock.adobe

 

Come funziona il kit low cost IKEA

Le soluzioni proposte da Ikea sono due, Solstrale Basic e Solstrale Plus. Entrambe prevedono l’uso di pannelli realizzati in silicio policristallino ma dalla diversa potenza. La proposta Solstrale Basic ha una potenza di 2 kWp, mentre quella Solstrale Plus di 3 kWp.

I prodotti sono realizzati dall’azienda Wolmann, che produce componenti per impianti a energia rinnovabile. Per comprendere meglio quale proposta è più adatta alle vostre esigenze dovete richiedere un preventivo.

Una volta inviata la richiesta, vengono in casa i tecnici, mandati dall’azienda svedese, per eseguire una perizia tecnica. Se il preventivo viene accettato, grazie alla perizia tecnica verrà stabilito il modo migliore per ottimizzare l’impianto, tenendo conto dei requisiti dell’abitazione.

Ikea punta sul fotovoltaico e i costi energetici in bolletta diminuiscono - Curiosauro
foto: curiosauro.it

 

E’ importante sottolineare che il costo della perizia, sia che accettiate di acquistare o meno, è di 199€, denaro che non verrà rimborsato nel caso decideste di non realizzare l’impianto.

Se invece effettuate l’acquisto, i tecnici specializzati provvederanno all’installazione e attesteranno che l’impianto funzioni correttamente. Per entrambe le proposte è possibile scegliere il sistema sia con accumulo che senza batteria.

 

Guarda anche > Energia pulita grazie ai pannelli solari anche di notte: dai un taglio alle tue spese energetiche

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...