Menu Chiudi

Questa semplice candela alla citronella fai-da-te terrà lontani gli insetti per tutta l’estate

CONDIVIDI SU:

L’estate sta per arrivare e, inevitabilmente, le prime zanzare cominciano a fare capolino. A partire da oggi, le vostre preoccupazioni non saranno più tali, poiché vi sveleremo come creare una candela di citronella fai da te.

 

Candele alla citronella fai da te: il rimedio antizanzare migliore

Le zanzare sono una fastidiosa presenza durante il barbecue in giardino o una serata tra amici sotto il patio. Le candele alla citronella aiutano a creare una zona zanzare-free.

Potete optare per un acquisto che si abbini all’arredamento esterno oppure creare candele profumate con qualsiasi olio essenziale preferito. Ad esempio, una grande candela alla citronella in un secchio di grandezza media potrebbe allontanare le fastidiose zanzare per tutta l’estate.

 



Come fare una candela alla citronella:

Se volete dedicare un po’ del vostro tempo al fai da te, perché non creare una candela alla citronella? Per farlo, dovete munirvi dei seguenti accessori:

  • recipienti resistenti al fuoco per contenere la cera delle candele, come un secchio o dei barattoli di vetro;
  • stoppini prefabbricati;
  • nastro;
  • due matite o bacchette;
  • un misurino;
  • cera di soia;
  • una pentola capiente e un boccale in metallo;
  • olio di citronella;
  • cucchiaio di metallo;
  • colorante a base di olio (opzionale);

 

Passaggio 1: ancorate e supportate gli stoppini

Innanzi tutto, scegliete il contenitore per la candela. Se optate per un barattolo di vetro, fissate lo stoppino sul fondo. Mettete una matita o una bacchetta su entrambi i lati dello stoppino e attaccatele insieme. Ciò serve per mantenere lo stoppino in posizione verticale.

 

Passaggio 2: sciogliete la cera

Riempite il contenitore di cera, tenendo sempre presente che si scioglie a metà del suo volume. La quantità di riempimento del contenitore è una vostra preferenza, ma è meglio lasciare almeno un 2-4 cm di spazio nella parte superiore del contenitore in modo che la cera sciolta non trabocchi o goccioli lungo i lati.

Fate bollire l’acqua a bagnomaria oppure in una pentola capiente sotto una ciotola resistente al calore. Aggiungete la cera a bagnomaria o in una ciotola e mescolate di tanto in tanto mentre si scioglie.

 

Passaggio 3: aggiungete l’olio

 

Incorporate l’olio di citronella usando circa tre gocce per ogni 250 ml di cera fusa. Se desiderate una candela colorata, sciogliete alcuni pastelli con la cera o aggiungete qualche goccia di colorante a base di olio. Ricordate che il colore della cera si schiarisce mentre si asciuga, quindi siate generosi con la tintura se volete una candela dai colori intensi.

 

Passaggio 4: versate la cera fusa

Una volta sciolta, versate la miscela di cera nel barattolo e lasciatela raffreddare e solidificare. La cera inizierà subito a indurirsi, ma dovrete essere pazienti prima che sia pronta. Di solito, le candele di soia richiedono almeno 4 ore per solidificarsi.


Dopo aver versato la cera nel barattolo, usate un tovagliolo di carta bagnato per eliminare tutta la cera calda dal bagnomaria, quindi lavate il contenitore con acqua calda e sapone.

 

Passaggio 5: tagliate gli stoppini

Prima di accendere la candela per la prima volta, tagliate gli stoppini ad almeno 7 millimetri sopra la cera. Dopodiché la tua vostra è pronta per tenere lontane le zanzare.


foto: © stock.adobe

 


Guarda anche: Quali sono le piante che allontanano le zanzare? Eccone 7 che vi aiuteranno

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...