Menu Chiudi
Categoria | Fai da te

Ecco un metodo fai da te per combattere l’umidità e deodorare casa

Condividi su:



Spesso ci sembra impossibile poter risolvere un problema casalingo, come quello dell’umidità in maniera facile e veloce, senza fare troppa fatica. All’improvviso, invece, scopriamo soluzioni efficaci e semplici da attuare, per rimediare anche a cose che ci appaiono abbastanza complicate: basta trovare il metodo adatto, avere la dritta giusta!

In casa questo accade quotidianamente, perché esistono tanti piccoli accorgimenti, che ci aiutano a debellare problemi, anche seri! Con poche, semplici mosse, ad esempio, si può avere la meglio sull’umidità, ma anche sulla muffa e i cattivi odori. Vediamo insieme come si fa ad eliminare l’annoso problema dell’umidità e anche a deodorare casa.

© stock.adobe

 


Combattere l’umidità e deodorare casa con questo metodo naturale fai da te

La muffa e l’umidità sono due dei problemi più frequenti in casa, soprattutto durante l’inverno, quando teniamo più spesso finestre e balconi chiusi e non facciamo circolare troppa aria. Eppure, anche in primavera il problema dell’umidità può presentarsi e darci qualche grattacapo.

Anziché però rivolgersi a degli esperti o comperare prodotti nella grande distribuzione, che possono anche essere nocivi per la salute, perché non provare a combattere l’umidità con un bel “fai da te”? In questo modo si risparmiano tempo e denaro e si eliminano ugualmente, e con efficacia, questi tre problemi: muffa, umidità e cattivi odori.

Occorrono solo due, semplici ingredienti per realizzare una mistura che debella la muffa, l’umidità e cancella i gli odori spiacevoli. Si prendono due bicchieri di aceto di mele e si aggiungono venti gocce di olio essenziale alla cannella. Dopodiché, bisogna mescolare il mix insieme a due bicchieri di acqua. Una volta pronto, il composto va applicato, con uno spruzzino o con una spazzola, laddove sia necessario combattere l’umidità e dove si siano insediate le muffe.

Già dalla prima applicazione, l’umidità si riduce e i cattivi odori diventano meno persistenti. L’aceto di mele è un alleato incredibile contro le macchie d’umidità e possiede una forte azione antibatterica e disinfettante. L’olio di cannella, invece debella i cattivi odori generati dalla presenza delle muffe e dell’umidità. Ecco che in pochissimo tempo e con soli due ingredienti avrete sconfitto il problema della muffa, degli odori malsani e dell’umidità.



Guarda anche:

Umidità e odore di muffa nell’armadio? Ecco le bustine magiche che sicuramente avete in casa

Alessia Rocco

Condividi su:





Ti potrebbe interessare...