Menu Chiudi

Le decorazioni minimal per Natale: 12 belle ispirazioni

decorazioni minimal per Natale
CONDIVIDI SU:


Come si suol di dire ” In ogni casa ci dev’essere almeno un segno di Natale” : ecco allora alcune idee per delle decorazioni minimal per Natale!

 


Le decorazioni minimal per Natale: 12 belle ispirazioni


Sono molti i motivi per cui a volte non si può o non si vuole addobbare per Natale la propria abitazione in modo tradizionale o addirittura fastoso. Può  essere una scelta dovuta alla scarsità  di spazio, oppure degli impegni lavorativi faticosi possono impedirci di trovare anche il tempo per le decorazioni.

Alcune volte le persone anziane, senza bimbi che girano per casa, spesso  rinunciano agli addobbi perché troppo faticoso, mentre altre volte non si decora casa per una precisa scelta di stile affinché il proprio arredamento segue una precisa linea minimal.

Per soddisfare tutte queste esigenze abbiamo pensato a dei suggerimenti per avere un segno del Natale in casa senza fatica, costi e senza snaturare lo stile minimal di un’abitazione. Ecco a voi 12 idee a cui ispirarvi…

 

L’albero di Natale minimal

Molte volte per addobbare un albero di Natale ci vuole un giorno ma anche di più. Negli ultimi anni dagli Stati Uniti ci arrivano degli esempi di decorazione veramente sovrabbondanti con addirittura rami di bacche o eucalipto da aggiungere fra un ramo e l’altro oltre naturalmente alle palline e le altre decorazioni da appendere, le luci e i nastri.

A volte la semplicità premia e basta un piccolo abete in vaso, con qualche decorazione colorata in tinta con il nostro arredo, per creare un’atmosfera natalizia!

decorazioni minimal per Natale
© stock.adobe

 

Per creare un albero in stile minimal vi diamo 3 regole d’oro: 1. I colori degli addobbi devono essere al massimo tre per dare omogeneità alla decorazione; 2. Il tipo di addobbi: scegliete solo due forme diverse dei pendenti per ogni colore( come nella foto stelle e sfere in bianco, argento o marrone); 3.

Il numero degli addobbi: mai esagerare con il numero delle decorazioni…lasciate spazio ai verdi rami!


© stock.adobe

 

L’albero vero ci risparmia un sacco di tempo: un albero artificiale , infatti,  va montato, fissato al piedistallo, e poi una volta terminato il periodo festivo occorre smontarlo e ritirarlo. Possiamo quindi scegliere un vivaio che conservi durante l’anno il nostro albero di Natale per poi tornare a riprenderlo l’anno successivo. Un’idea ecologica che sposa le esigenze moderne!

© stock.adobe

 

Le case total white,  spesso richiedono anche uno stile sobrio, essenziale e minimal per le decorazioni natalizie.  Questo albero di Natale in foto è  davvero magnifico nella sua estrema semplicità: pochi addobbi….naturalmente bianchi!


© stock.adobe

 

L’alberello da tavolo minimal

Per creare l’atmosfera natalizia a volte basta veramente poco. Basta scegliere le decorazioni giuste e gli angoli adatti in cui porle. Questo alberello fatto solo di qualche ramo secco e qualche pallina appesa si integra perfettamente nell’ambiente circostante. Un’idea speciale e minimal!

© stock.adobe

 

Una splendida decorazione che basta da sola a creare un ambiente suggestivo: qualche candela accesa e un vaso con rami di cipresso nano dal colore verde brillante per dare risalto al bianco della della decorazione. Quando il minimal crea magia!

© stock.adobe

 

Pre ricreare il clima natalizio nel proprio soggiorno se non si vuole addobbare l’albero di Natale, possiamo realizzare un angolino poetico come quello della foto: delle brocche in ceramica bianca con due rami di pino vero, una lanterna  candida accesa e qualche fiocco di neve in legno. Un’idea da copiare!

© stock.adobe

 

Rami secchi e pigne sono elementi che possiamo sfruttare per le nostre decorazioni minimal per Natale. Basterà porli in una lattiera in ceramica e appenderli una decorazione di legno con taglio a traforo per richiamare la tinta dei rami e delle pigne.


© stock.adobe

 

Addobbi natalizi stile minimal

Un’idea di decorazione d’effetto ma al tempo stesso minimal: per realizzarla basta un vecchio annaffiatoio in ferro e una cascata di luci a led che fisseremo nella parte degli ugelli con qualche goccia di colla a caldo. Sembrerà che dal vostro annaffiatoio sgorghi una cascata di luce.

Questa decorazione natalizia minimal è adatta anche per il giardino o per il portico.

© stock.adobe

 

Le corone di pino vero sono già  fiabesche così come sono, senza aggiunta di addobbi o pendenti che risulterebbero ridondanti, pleonastici e rischierebbero di rovinare la magia che il ramo di pino ha già di per sé. Un filo di microled, invece, andrà ad esaltarne la bellezza, soprattutto al buio delle sere natalizie.

© stock.adobe

 

Come abbiamo detto, i doni della Natura e gli elementi naturali ci aiutano a creare delle decorazioni in stile minimal. In questo caso al centro del nostro addobbo di Natale c’è una radice d’albero con i suoi nodi e le sue tortuosità. Come si usa nelle aree alpine le radici si possono decorare con palline natalizie o sonagli rossi o bianchi.

© stock.adobe

 


Un addobbo da appendere per la decorazione minimal della libreria: create un baffo (questa forma di composizione in gergo da fioristi si chiama baffo) con due rami di pino abbastanza folti della lunghezza di 40/ 50 cm ciascuno. Fermate il centro con un giro di filo di ferro e imbiancate leggermente il pino con neve artificiale spray o colore spray bianco.

Completate con due palline argentate e il gioco è fatto!

© stock.adobe

Guarda anche: Le decorazioni sfiziose per il Natale! 12 idee per una casa unica

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...