Menu Chiudi

Cucina Shabby chic: come arredarla con il bianco ma non solo

cucina shabby chic
CONDIVIDI SU:

La cucina Shabby chic la si può arredare con il bianco ma non solo. Le scelte cromatiche sono le più disparate, ma tutte all’ingegna della delicatezza e di quello stile tra il rustico ed il provenzale che è tipico dello shabby.

 

Arredare la cucina Shabby chic con il bianco e non solo: ecco qualche bella idea

La cucina è il luogo di casa deputato non solo alla preparazione dei cibi ma anche alla convivialità. Spesso, in cucina ci si vive tutto il giorno, specialmente se è grande; si accolgono amici, parenti, si sta insieme proprio come se fosse un salotto o un soggiorno. Ecco perché anche in questa stanza l’arredamento conta tantissimo. La cucina deve avere un suo stile definito e quello Shabby chic è tra i più richiesti. Lo shabby è unico, con quella sua nota inconfondibile di passato.

Il bianco è la tonalità che maggiormente si confà a questo stile anche se si può optare pure per altre tonalità, che la valorizzino. La cucina shabby comunica un senso di comfort, con i mobili che spesso hanno un aspetto volutamente usurato. Lo stile shabby in cucina, lo si abbina anche ad altre ispirazioni. Venite a vedere queste belle idee e ispiratevi per arredare la vostra cucina shabby chic col bianco e non solo.



 

Cucina Shabby chic: ispirazioni tra bianco e altri colori

Chi l’ha detto che lo shabby chic viene valorizzato solo con il bianco? Ecco un esempio di cucina shabby chic che punta su una bella tonalità di verde. La cucina shabby ha un sapore antico, fatto di mobili che trasudano storia e intimità. Atmosfere campagnole e rustiche che non passano mai di moda.

foto: designmag.it

Il celeste è uno di quei colori che valorizzano enormemente la cucina shabby chic. Una tonalità che rimanda alle belle ispirazioni provenzali, che ricorda il colore tenue della lavanda e i campi fioriti della regione al sud della Francia. Una scelta cromatiche rilassante ed esteticamente azzeccata.

foto: Ingridh Seppa – Pinterest

 

Il bianco è il colore che più di frequente si trova associato allo stile shabby chic, in particolar modo alle cucine. Un’opzione che permette di creare mille accostamenti differenti e di unire a questo stile romantico anche mobili di foggia moderna o che rimandino, comunque, ad altre ispirazioni.

foto: shabbylab.it

 

Fantastico l’accontamento tra il bianco dei mobili e il legno del top nella cucina shabby chic. Il color legno viene poi ripreso anche nei complementi d’arredo sparsi qua e là e dalla paglia della seduta delle sedie. Nella cucina shabby nulla è lasciato al caso e tutto contribuisce a creare un’atmosfera molto elegante.

foto: homebnc.com

 

Bellissima la cucina shabby chic di foggia country. Riciclate vecchie pentole di rame, appendetele qua e là, per regalare quel tocco di rustico e di campagnolo, che è molto glamour. Usate scampoli di stoffa per creare tendine sotto il lavandino e per rifinire la cappa. Date sfoggio alla creatività nella vostra cucina shabby chic che sembra uscita da un libro di favole.

foto: homify.it

 

Linee contemporanee che non abdicano alla bellezza del gusto retrò. Anche una cucina moderna può essere shabby chic. Il bianco la fa da padrone, ma bastano pochi, semplici accessori per donare quel senso di antico e di passato che dello shabby è la cifra distintiva.

foto: cosedicasa.com

 

La cucina shabby chic si avvale, spesso, del bianco per risultare valorizzata nelle sue forme. Eppure, non solo il bianco la descrive al meglio. Il celeste, il verde o il color legno sono alcune delle tonalità per le quali optare se si vuole una cucina che sia fuori dal  comune, legata a quel senso di antico e di romantico che dello stile shabby sono le caratteristiche più lampanti.

 

Guarda anche > Idee e consigli creativi per decorare la casa in stile shabby chic: ispiratevi

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL



Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...