Menu Chiudi
Consigli

Come eliminare il calcare in modo facile e veloce? La risposta non è l’aceto!

eliminare il calcare in modo facile e veloce

Per eliminare il calcare in modo facile, veloce e naturale non esiste soltanto l’aceto. Esistono diverse alternative naturali ed economiche che possono essere prese in considerazione per rimuovere le incrostazioni di calcio o magnesio dai servizi del bagno o della cucina.

foto: © stock.adobe

Il calcare è un deposito minerale che si forma spesso sui servizi del bagno come il lavabo, il water e il bidet.

Di solito è causato da acqua ricca di calcio o magnesio e può essere antiestetico. Vediamo in questo post, le alternative all’aceto per sbarazzarsi delle calcare. Buon lettura!

Come rimuovere velocemente il calcare? Le alternative all’aceto

Bicarbonato e limone

Bicarbonato e limone | foto: © stock.adobe

Il bicarbonato di sodio può essere efficace contro il calcare e ha un costo molto basso. Inoltre, può agire su tubazioni e scarichi. Per utilizzarlo, è possibile creare una “crema” mescolando un bicchiere di bicarbonato in polvere, due di acqua e il succo di mezzo limone.

Dopo aver mescolato il tutto in una bacinella, si può far agire la pasta per circa 20 minuti sulla zona interessata dalle incrostazioni. Questo metodo ha anche un basso impatto ambientale.

La schiuma da barba per rimuovere il calcare dalle superfici

La schiuma da barba può essere utilizzata per rimuovere il calcare dalle superfici. Basta applicare una piccola quantità sulla zona interessata e strofinare con energia. Al risciacquo, la differenza dovrebbe essere evidente. La schiuma da barba può anche essere utilizzata per pulire i gioielli in metallo, rendendoli brillanti come nuovi. Un vantaggio di questo metodo è che non si ha bisogno di prodotti chimici potenzialmente tossici per rimuovere le incrostazioni.

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Eliminare il calcare con il sale grosso

Sale grosso | foto: © stock.adobe

Un’altra opzione per rimuovere il calcare includono l’utilizzo di sale grosso, che può essere messo su una spugna umida e strofinato sulla superficie interessata.

L’aceto bianco

Aceto bianco | foto: © stock.adobe

Se non si dispone di schiuma da barba, l’aceto di vino bianco può essere utilizzato per rimuovere il calcare. Si tratta di un metodo naturale e a basso impatto ambientale.


 

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...