Menu Chiudi
Categoria | Fai da te, Organizzazione

Bicarbonato: la pastiglia fai da te per pulire a fondo il wc

Bicarbonato pastiglia fai da te per pulire WC.


Mantenere pulito il water è una necessità se si vogliono combattere germi e batteri e dare al bagno un aspetto fresco e pulito. Anziché ricorrere ai detersivi della grande distribuzione, è possibile realizzare in casa delle efficaci pastiglie di bicarbonato fai da te che puliscono a fondo il water. 

 

Bicarbonato “fai da te” per pulire il wc


Il bagno è la stanza della casa che più di tutte ha necessità di essere mantenuta pulita e igienizzata sempre. Qui infatti, soprattutto nel water, si annidano germi e batteri di ogni tipo che vanno eliminati quotidianamente con gli agenti disinfettanti adatti.


Anziché comperare i detersivi nella grande distribuzione, si possono realizzare delle efficaci pasticche di bicarbonato “fai da te” che sono economiche, ecologiche e non producono rifiuti da smaltire, come ad esempio i contenitori in cui vengono vendute.

Il bicarbonato è un ingrediente che ciascuno di noi può avere in casa perché il suo uso è assai versatile e naturale date che è privo di sostanze chimiche che possono essere dannose per la salute. Il bicarbonato ha un potente effetto disinfettante e quando si deve pulire casa è sicuramente l’alleato migliore soprattutto se mischiato ad altri ingredienti naturali come il limone o gli olii essenziali.

Vediamo come preparare le pasticche di bicarbonato “fai da te” per pulire il wc.

Bicarbonato pastiglia fai da te per pulire WC.
© stock.adobe

 



Guarda anche: Come pulire la moka? Errori da evitare e consigli per renderla come nuova


 

Le pasticche “fai da te” per pulire il wc

Ingredienti e preparazione della pasticche di bicarbonato per il wc

Se volete preparare le pasticche di bicarbonato “fa da te” per pulire efficacemente il vostro wc, avete bisogno solo di pochi ingredienti, come 240 grammi di bicarbonato, 12 millilitri di succo di limone e circa 50 gocce di un olio essenziale a scelta.

La cosa importante è procurarsi degli stampini antiaderenti che serviranno a realizzare le pasticche vere e proprie, poi un contenitore capiente e uno spruzzino. A questo punto, potete versare il succo del limone e il bicarbonato dentro al recipiente e poi aggiungerci l’olio essenziale scelto.

Mescolate per bene e allungate con l’acqua se la soluzione risulta troppo pastosa. Quando la densità diventa quella desiderata, bisogna versare la pasta negli stampi e lasciarla là per circa 24 ore. Le pasticche asciutte vanno poi messe in un recipiente a tenuta e possono essere usate solo dopo un paio di giorni.


 

Altri metodi per pulire il water con il bicarbonato e non solo

Con il bicarbonato potete realizzare le utilissime pasticche di cui sopra, da utilizzare per la pulizia del water. Ma con questo ingrediente versatile, si possono preparare tanti altri metodi per pulire a fondo il bagno.

  • Il bicarbonato di sodio può essere mischiato alla polvere di borace e al limone per sbiancare il water. Se il bicarbonato lo cospergete da solo sulla ceramica e sullo scopino, l’effetto sbiancante è assicurato.

 

  • Per eliminare le macchie gialle potete adoperare la polvere di borace e il succo di limone. In un contenitore si mischiano 2 bicchieri di borace e 1 di succo di limone. Dovrete formare una pasta cremosa da applicare dentro alla tazza, sulla linea dell’acqua che diventa gialla. Quest’ultima va subito via e la ceramica si sbianca.

 


  • Per disinfettare il water potete aggiungere all’acqua del water 100 grammi di bicarbonato e 100 di sale grosso. Con lo scopino poi dovete pulire a fondo il water, insistendo anche sotto i bordi della tazza. Il composto deve agire per tutta una notte. Il wc ritorna bianco e l’acqua diventa meno calcarea.

Guarda anche: 4 soluzioni fai da te per sbiancare il wc ingiallito

Alessia Rocco

Condividi su:





Ti potrebbe interessare...


Sempre più ispirazioni...