Menu Chiudi

Usi alternativi delle bustine del tè: scoprite i migliori

CONDIVIDI SU:

Sapevate che potete usare le bustine di tè per tante cose? Allo stesso modo dei fondi di caffè, sono molto versatili e permettono di risolvere tanti piccoli problemi domestici in modo naturale ed ecologico, riciclando appunto le bustine di tè e risparmiando!

 

Come riutilizzare le bustine del tè usate

Se vi state chiedendo come riutilizzare le bustine del tè usate, nelle prossime righe abbiamo raccolto alcune dritte che speriamo possano esservi utili. Cosa aspettate a scoprirli?

 

Bustine di tè per assorbire i cattivi odori

Se finora avete bevuto il tè avete gettato via le bustine, con questo trucchetto che andrete a scoprire non lo farete più. Infatti, dovete sapere che potete riciclare le bustine di tè già usate per preparare la vostra bevanda per eliminare i cattivi odori che a volte si formano nel frigo.



Proprio così, questo trucchetto efficace è infatti uno dei più usati per contrastare gli odori insopportabili che si formano nel frigorifero quando i cibi cominciano a deteriorarsi. Sicuramente vi sarà capitato tante volte di ritrovarvi con il frigo pieno di odori insopportabili, ma potete prevenire tutto ciò semplicemente usando le bustine da tè che avete usato per preparare la bevanda.

Quando la togliete dalla tazza mettetela nel frigo, magari sopra un piattino, vedrete che la bustina di tè assorbirà i cattivi odori presenti all’interno. Per emanare odori piacevoli potete scegliere la fragranza di tè preferita, come per esempio tè alla vaniglia, oppure alla menta, o ancora al limone, oppure alla pesca, tutti molto buoni.

foto © stock.adobe

 

Le bustine di tè per piante bellissime

Anche per le piante potete utilizzare le bustine da tè, perché faranno loro da fertilizzante naturale. Se siete appassionati di giardinaggio e volete nutrire le vostre piante con concime ecologico, utilizzate le bustine di tè usate e aggiungetele al compost.

Forate i sacchetti di tè per rendere il composto ancora migliore e più ricco di azoto, sostanza presente nel tè. In questo modo potrete anche contrastare eventuali infestazioni e attacchi di batteri nocivi alla crescita delle piante.

foto © stock.adobe

 

Soluzione al tè per le pulizie di casa

Un altro uso alternativo delle bustine di tè è creare una soluzione per eseguire le pulizie domestiche. Ecco come preparare il composto:

  • Rifiltrate le bustine
  • Conservate il liquido ottenuto
  • Usatelo per le pulizie domestiche

Potete mettere la soluzione in un flacone spray e usarla per pulire i vetri, le finestre, le porte e tanto altro. controsoffitti e tanto altro. Oppure, mettete un bicchiere della soluzione nel secchio dell’acqua e lavate i pavimenti con il mocio. Per ottenere una soluzione abbastanza concentrata dovete rifiltrare dalle 5 alle 7 bustine di tè da mescolare con 2-3 litri di acqua. Le superfici trattate saranno pulitissime e odorose.

foto © stock.adobe

 

Il tè per contrastare la presenza di insetti e parassiti

Con le bustine di tè potete risolvere tanti problemi in casa, anche quello di tenere lontani insetti e parassiti dalla dispensa e dagli armadi. Fate essiccare bene le bustine già usate e poi mettetele nei cassetti della cucina, nella dispensa e anche negli armadi. L’odore del tè terrà lontani parassiti e insetti e non li vedrete più. Per assicurare maggiore efficacia scegliete tè dall’aroma forte, come per esempio quello alla menta o alla cannella.

foto © stock.adobe

 

Guarda anche > Aceto nel serbatoio del ferro da stiro: usatelo così e vedrete che risultati

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...