Menu Chiudi

Una fioriera fai da te originale e creativa con il riciclo di vecchi pneumatici: lasciatevi sorprendere

Una fioriera fai da te originale e creativa con il riciclo di vecchi pneumatici.
CONDIVIDI SU:

Con il riciclo creativo si possono realizzare oggetti davvero sorprendenti. Anche vecchi pneumatici si trasformano in fioriere di tutto rispetto, pronte a decorare giardini e aiuole. Il “fai da te” creativo è sempre foriero di belle novità.

 

Riciclare vecchi pneumatici per realizzare originali fioriere per il giardino

Con il riciclo creativo degli pneumatici potete creare delle belle fioriere “fai da te” che arredano giardini e spazi esterni di qualunque tipo. Non eliminate ciò che pensate non possa più servire, perché ogni cosa può tornare a nuova vita. Con uno pneumatico, privato del cerchio centrale, realizzate un contenitore ampio e versatile, da utilizzare ovunque vogliate coltivare fiori, piante e, perché no, anche ortaggi. Gli pneumatici possono essere tagliati, dipinti, assemblati tra loro, anche a seconda del tipo di struttura che si voglia creare. A volte sono di diverse dimensioni e possono rispondere a molteplici esigenze estetiche.

Bella l’idea di appenderli ad un supporto, come ad esempio un ramo di un albero, per farne delle fioriere sospese. Originale la soluzione che li vuole assemblati gli uni sugli altri, a formare strutture più alte; in alcuni casi, gli si possono montare dei piedini nella parte sottostante, così da farne dei veri e propri complementi d’arredo. Con gli pneumatici riciclati potete dare vita ad un mondo di idee, tutte da copiare, per fioriere non comuni, che arredano lo spazio esterno con gusto.

 



15 idee creative per una fioriera fai da te con vecchi pneumatici

Pendete uno penumatico ormai usurato, magari rovistando tra quelli vecchi di un carrozziere, e riempitelo di terra per coltivare le vostre piante preferite. Se vi piace del suo colore originario, lasciatelo grezzo, altrimenti scegliete una bella tonalità vivace, magari che si adatti ai colori dei fiori che volete porre all’interno. Sarà una fioriera davvero originale che attira l’attenzione.

 

Con i vecchi pneumatici potete creare anche composizioni come questa nella foto. Tagliate le ruote in modo da ottenere sei semicerchi che formano i petali di un grande fiore disegnato a terra. Al centro del fiore, ponete uno pneumatico intero. Creerete una vera e propria fioriera ad “aiuola”, enorme, nella quale porre piante, fiori o anche ortaggi.

Una soluzione di design che potete abbellire colorando gli pneumatici con le tonalità che preferite.

 

Prendete i vostri pneumatici, fissateli alla parete del giardino o a quella della rimessa. Potete attaccarli dalla arte anteriore, in modo tale che sembrino sospesi, o magari usare delle catene o delle corde per creare dei veri e propri appendini. L’importante è che le fioriere che andrete a realizzare siano non a terra ma a mezz’aria, per un effetto visivo incredibile.

Strutture grandi, imponenti, realizzate con il riciclo creativo di elementi che riservano davvero belle sorprese.

 

E se allo pneumatico aggiungeste dei piedini di legno, riciclati anche questi, da una vecchia sedia o uno sgabello ormai in disuso? Ne potrete ricavare una foriera da posizionare, comodamente, in un luogo qualunque del giardino e, se volete, anche in casa. Un oggetto bello da vedere, unico, fuori dal comune, ottenuto con poca spesa .

 

Procuratevi una longa corda o un lungo pezzo di ferro che agganci lo pneumatico ad un ramo di un albero in giardino. La fioriera realizzata se ne sta sospesa, senza toccare il terreno, a mostrare tutta la sua bellezza, colma dei fiori e delle piante che vi piacciono di più.


Se avete la fortuna di avere un pezzo di terra con tanti alberi, potreste disseminarne qua e là tante, tutte di questa foggia, adoperando molteplici pneumatici, anche di dimensioni diverse: l’effetto scenico è incredibile!

 

 

Basta un fascetta di metallo, una piccola corda o anche un filo di ferro abbastanza spesso, per tenere attaccato al tronco di un albero la fioriera realizzata con uno pneumatico riciclato creativamente.

Sulla ruota potete anche scrivere messaggi augurali o di benvenuto, e poi farne un contenitore per piante e fiori. Bellissima l’idea di riempire lo pneumatico con piante rampicanti, con il loro effetto “a cascata”.

 

Create una composizione divertente, coloratissima come questa nella foto, utilizzando un numero maggiore di pneumatici, colorati con le tonalità più vivaci. Metteteli gli uni sopra gli altri, anche in maniera sfalsata, per farne una fioriera multipla, con più tipologie di piante. Realizzerete una struttura di design, dall’aspetto ludico e anche un po’ magico, che piacerà tanto ai bambini.

 

Ancora tanti pneumatici riciclati con un “fai da te” bellissimo, per creare più fioriere che rallegrano il giardino o ance il patio. Soluzione decorativa ottima anche per un terrazzo o un balcone che possa contare su dimensioni discrete. Qualora non si disponga di tanto spazio, si può optare per pneumatici più piccoli.

 

Una catena, uno pneumatico, del colore e una pianta: bastano pochi elementi per creare una fioriera sospesa, dall’aspetto incantevole e incantato. Il colore turchese pallido conferisce all’oggetto un’aura di magia che lo fa sembrare un’altalena da libro di fiabe. Una soluzione decorativa dal gusto “shabby chic” e anche un po’ provenzale che è un piacere per gli occhi.

 

Gli pneumatici diventano fioriere ma anche animali, se si usa un po’ più di fantasia. Ecco la coccinella, realizzata sovrapponendo due pneumatici, uno grande sotto e uno più piccolo sopra. La testa dell’animale è un pezzo di plastica nero, opportunamente decorato con occhi e musetto. Le antenne potete realizzarle con due palette, come nella fotografia.

Dipingete gli pneumatici di rosso, poi disegnate cuori e pallini neri e la vostra fioriera a forma di coccinella è pronta.

 

Tre pneumatici colorati di viola e messi gli uni sopra gli altri a formare una struttura abbastanza alta. Sull’ultimo pneumatico, è stato creato una specie di baldacchino con quattro assi di legno, sopra i quali è stato montato un tetto rivestito con stoffa viola anch’essa. Sotto il baldacchino pende una pianta in un vaso e nello pneumatico in cima c’è la fioriera vera e propria.

Nella seconda foto, gli pneumatici, montati uno sopra l’altro, rimandano l’idea del pozzo, con la struttura lignea “fai da te” creata in cima. Dallo pneumatico in alto spuntano una serie di piantine e un’altra cade dal tetto del pozzo: una decorazione di alto profilo.

 

Con gli pneumatici riciclati creativamente si realizzano delle belle tazze giganti che fungono da fioriere. Sembra di essere catapultati in “Alice nel paese delle meraviglie “con queste idee floreali decorative che regalano un’atmosfera magica allo spazio esterno.

Sezioni di pneumatici incollate tra loro e manici realizzati con strisce di gomma, ricavati anch’essi dalle ruote. Il colore fa il resto: un’idea scenografica che lascia a bocca aperta.

Una fioriera fai da te originale e creativa con il riciclo di vecchi pneumatici.

 

Rivestite lo pneumatico con della corda, poi applicate al di sotto dei piedini di legno, riciclati anch’essi da una vecchia sedia o da un tavolino usurato. All’interno della ruota mettete le vostre piante: la fioriera è pronta per decorare l’interno o l’esterno di casa. Una raffinatezza da realizzare con poca spesa e tanta manualità.

 

Con il riciclo creativo degli pneumatici, si possono realizzare delle bellissime fioriere, magari anche con dei piedini di legno. Gli pneumatici possono essere lasciati grezzi o magari colorati. Le idee sono tante: fioriere composte da più elementi, tazze giganti, fioriere sospese ai rami degli alberi. Tante soluzioni di design che rallegrano i giardini e hanno un grande impatto visivo.

foto: © stock.adobe – © pinterest

 

Guarda anche: Creatività con i vecchi pneumatici! 10 idee originali

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...