Menu Chiudi
Consigli

Stirare in 5 minuti grazie alla carta stagnola: ecco come fare

Stirare in 5 minuti grazie alla carta stagnola.

Stirare richiede tempo e pazienza e a tutti piacerebbe non dover svolgere questa attività, o magari impiegare pochissimo tempo per ottenere vestiti perfettamente stirati. Ma come fare? Esiste un metodo infallibile per stirare rapidamente e bene in 5 minuti, quello della carta stagnola, scopriamo di cosa si tratta.

 

La carta stagnola e il rimedio infallibile per stirare rapidamente

Il metodo della carta stagnola è considerato un metodo particolarmente efficace per stirare velocemente tanti vestiti e togliere in modo semplice e rapido le pieghe da qualsiasi capo. Largamente utilizzato anche in lavanderia, il metodo della carta stagnola permette di ottenere risultati straordinari.

Questo è possibile perché durante la stiratura il calore rilasciato dal ferro viene trattenuto dalla carta stagnola e si espande maggiormente tra le fibre.

Grazie a questo processo, i tessuti si distendono facilmente e le pieghe vengono rimosse in modo rapido. Le casalinghe che conoscono questo metodo lo mettono in pratica per ottenere in poco tempo capi senza stropicciature.

 

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Procedimento per stirare con la carta stagnola

foto: © stock.adobe

 

Il procedimento per stirare con la carta alluminio e ottenere in poco tempo ottimi risultati è semplice. Ecco quali sono gli step da seguire:


  • Per prima cosa bisogna togliere il copriasse dall’asse da stiro
  • Prendere 1-2 fogli di alluminio piuttosto grandi per avvolgere la struttura dell’asse da stiro in ferro
  • Sistemare i vestiti da stirare sull’asse da stiro rivestito con la stagnola

Adesso è tutto pronto per stirare i vari capi e la biancheria, e grazie ai fogli in alluminio il processo di stiratura sarà ultra veloce. Mentre si passa il ferro sui vestiti, si possono vedere le pieghe scomparire rapidamente e i tessuti diventare perfettamente lisci. Con questo metodo stirare è davvero molto piacevole e bastano pochi minuti per ottenere i migliori risultati che si possono desiderare.

 

Consigli utili per ottenere capi senza grinze

Stirare in 5 minuti grazie alla carta stagnola.
foto: © stock.adobe

 

Per facilitare la stiratura e ottenere risultati migliori è consigliabile non caricare troppo la lavatrice in fase di lavaggio. Optare per lavaggi brevi e senza centrifuga, oppure diminuire i giri impostando la centrifuga tra i 600 e gli 800 giri.

E’ anche consigliabile evitare temperature troppo elevate, per evitare che si formino troppe pieghe e grinze nei capi. Un carico eccessivo, inoltre, non consente ai capi di muoversi a sufficienza e quindi per questo è facile che si formino le grinze.

Una volta finito il lavaggio, è consigliabile togliere immediatamente i capi dalla lavatrice e stenderli subito, evitando di tenerli nel cestello per troppo tempo. Un altro accorgimento riguarda il modo di stenderli, infatti è preferibile usare le mollette fissandole nei punti più nascosti per non lasciare segni.

Infine, una volta che il bucato è asciutto e viene raccolto, evitare di tenerlo sulla sedia per troppo tempo,perché si formerebbero ancora più grinze e pieghe.

Stirare i panni il prima possibile contribuisce a rendere l’operazione della stiratura più agevole e anche più rapida, perché si lisciano più facilmente, soprattutto se viene usato il metodo della carta stagnola.



 

Guarda anche > Ferro da stiro incrostato? Ecco come pulirlo con il metodo della patata

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...