Menu Chiudi
Consigli

Ferro da stiro incrostato? Ecco come pulirlo con il metodo della patata

pulire il ferro da stiro incrostato con una patata

Il ferro da stiro è purtroppo soggetto a incrostazione per diversi motivi ma esiste un metodo davvero originale che riesce a pulirlo in maniera semplice.

 

Come pulire il ferro da stiro incrostato con una patata

Soprattutto se viene utilizzato in maniera frequente, è possibile che si noti che sulla piastra del ferro da stiro si accumuli una grande quantità di sporco e di calcare. Un fenomeno che si nota perché il vapore acqueo che fuoriesce dalla piastra si insedia nei fori e anche sul resto della superficie.

Per permettere al ferro da stiro di continuare a funzionare nella maniera giusta e di avere una durata maggiore, è indispensabile procedere all’eliminazione di tali residui. Questo anche perché si tratta della parte del ferro da stiro che viene a contatto con i vestiti.

Avere la piastra del ferro sporca, potrebbe essere causa di macchie sui propri abiti. In molti non sanno che per togliere lo sporco dal ferro da stiro la patata è un’ottima soluzione.

 

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

C0s’altro si può pulire con le patate?

Sì, la patata, amica della cucina, in grado di offrire la possibilità di preparare molti manicaretti, è anche un ottimo aiuto per togliere le incrostazioni, anche difficili. Ciò che conferisce al tubero queste proprietà è la presenza nella sua composizione, di una grande quantità di amido.

Non è certo un caso se la patata non è raccomandata solo per la pulizia del ferro da stiro, anche di altri elementi della casa. Ad esempio:


  • Pulire le fughe tra le piastrelle;
  • Rimuovere le incrostazioni nella doccia;
  • Lucidare l’argenteria: utilizzando l’acqua di cottura delle patate.
foto: © stock.adobe

 

Come utilizzare la patata per pulire il ferro da stiro

La patata sembra essere un’ottima soluzione quando si vuole eliminare lo sporco dalla superficie della piastra del ferro da stiro. L’utilizzo è molto semplice.

Innanzitutto si taglia la patata a metà e sulla superficie si cosparge una piccola quantità di bicarbonato. Si viene quindi a creare una spugna abrasiva completamente naturale ed efficace.

Si procede poi strofinando la piastra precedentemente riscaldata e inumidita con acqua calda per una maggiore efficacia. In pochi minuti di trattamento si avrà di nuovo la propria piastra lucida e brillante.

foto: © stock.adobe

 

Una valida alternativa

Un’alternativa molto valida alla patata e al bicarbonato è un composto con:

  • 50 ml di acqua distillata;
  • 4 cucchiai di bicarbonato;
  • 100 millilitri di soluzione con il 20% di acido citrico.

Soluzione valida per eliminare le incrostazioni di calcare. L’utilizzo del composto è molto semplice, è sufficiente ricoprirvi il ferro e quindi lasciare in posa per tutta la notte. Solo al mattino si procede a ripulire il tutto con un panno morbido.

Altro modo molto efficace è l’utilizzo di: sale, aceto e limone. Il liquido viene strofinato, con l’ausilio di una spugna d’acciaio sulla piastra del ferro da stiro. L’efficacia è immediata e il ferro risulterà immediatamente lucido e pulito.



foto: © stock.adobe

 

Gli altri utilizzi della patata

La patata non è solo un ottimo rimedio per pulire il ferro da stiro, ma anche per:

  • Togliere le incrostazioni dalle pentole: l’utilizzo è lo stesso che si fa per la pulizia del ferro da stiro;
  • Lucidare l’argento: prima di procedere strofinando la superficie con la patata, lasciare l’argenteria in ammollo nell’acqua di cottura;
  • Eliminare il calcare dai vetri della doccia: passare una patata prima di risciacquare la doccia.
foto: © stock.adobe

 

Guarda anche > Come pulire e profumare i divani: ecco i trucchi da conoscere


Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...