Menu Chiudi
Posted in Soggiorno

Rinnovare il salotto in 5 mosse: lasciatevi ispirare

Rinnovare il salotto in 5 mosse
CONDIVIDI SU:

Rinnovare il salotto è possibile in 5 mosse se non ci credete, continuate a leggere il nostro articolo e scoprirete la facilità dell’operazione che punta tutto su un risultato perfetto.

 

Ecco come rinnovare il salotto in 5 mosse

Rinnovare il salotto è il risultato di scelte davvero creative che possono modificare, attraverso pochi sforzi, tutto l’ambiente. Non è semplicemente questione di scelta dell’arredamento o dello stile da seguire, ma si tratta di un insieme di dettagli che, con poco, riescono a creare l’atmosfera corretta. Bisogna anche tenere in considerazione che le tonalità sono fondamentali per ottenere il giusto calibro armonico.


Il primo consiglio  per rinnovare il salotto consiste nel cambio dei tessuti da interni. Questo punto potrebbe risultare scontato, ma in realtà, è necessario per migliorare la convivialità. Entrano in gioco vari fattori per fare la scelta corretta e, uno di questi, è senza dubbio la scelta dei materiali adatti.

I tessuti, però, non sono l’unico punto da prendere in considerazione per rinnovare il salotto. Infatti, è molto importante porre l’accento sulle pareti e, per far ciò, è importante rendere colorato l’ambiente dipingendo o inserendo quadri creativi che possano richiamare l’attenzione e personalizzare la stanza.

 

Le tende

Le tende migliorano l’aspetto del salotto e ne determinano lo stile. È possibile fare in modo che possano filtrare la luce, migliorando anche la luminosità della stanza. Le tende gialle dal materiale leggero, sono esempi espliciti di come sia facile ottenere tale risultato.

© stock.adobe

 

Le tende rosa rinnovano l’aspetto del salotto e ne determinano lo stile. Possono essere davvero molto peculiari e star bene quasi con ogni stile d’arredamento. Cercate un punto di rosa che s’intoni con il resto e non ve ne pentirete.

Come rinnovare il salotto in 5 mosse
© stock.adobe

 

In caso in cui abbiate un arredamento dai toni grigi, seguite queste tonalità e completate il tutto con delle tende dello stesso colore. Ricordate che le tende grigie possono risultare molto pesanti e, per questo motivo, è necessario puntare tutto sui materiali affinché siano visibilmente leggeri.

© stock.adobe

 

Copri divano

Il copri divano è un dettaglio che migliora l’aspetto della stanza, rinnovandola senza troppi sforzi. In commercio vi sono moltissimi copri divani ed è necessario sceglierne uno che si adatti all’ambiente e allo stile d’arredamento.

© amazon

 

copri divani con fantasie curiose e divertenti, nutrono il salotto e lo vestono di semplicità. Aumentate la fantasia dei tessuti con forme geometriche colorate, affinché richiamino l’attenzione e personalizzino il salotto.


© amazon

 

copri divani possono aumentare lo stile con semplici motivi che richiamano la natura, trasmettendo, di conseguenza, una sensazione di benessere e freschezza. Il copri divano mostrato in foto è un esempio di come sia possibile migliorare con armonia il salotto.

© amazon

 

Tinteggiare le pareti

Le pareti fanno parte della casa e, a volte, basta ridipingerle per rendere migliore l’ambiente a prescindere da suppellettili e mobili. Ricordate, però, che è necessario non distaccarsi troppo dal contesto e mantenere la stessa gamma di tonalità.

© stock.adobe

 

Le pareti nere sono eleganti e molto decorative. Migliorano l’aspetto del salotto e lo rinnovano senza aver a disposizione altri dettagli decorativi. Ricordate, però, che il nero rimpicciolisce gli ambienti e, per questo motivo, è indispensabile che il salotto sia abbastanza grande e luminoso.

© stock.adobe

 

È possibile giocare con le tonalità delle pareti e dividere uno stesso ambiente in più zone. Dipingere una parete del salotto, lasciando bianca quella adiacente, è un modo per creare movimento e, allo stesso tempo, dividere visivamente gli spazi.

© stock.adobe

 

Quadri alle pareti

quadri per le pareti in salotto devono essere considerati dettagli moderni e colorati. Ricordate anche in questo caso, di non allontanarvi troppo dallo stile d’arredamento scelto e di completare il tutto con una bella cornice in tinta.

© amazon

 

Nei salotti in cui prevalgono le tonalità scure, è indispensabile rinnovare attraverso dei punti luce che possano aumentare la luminosità e concentrazione dei punti di riferimento visivi. Sul marrone, il dorato e il giallo, sono tipici esempi che ne determinano la riuscita.

© amazon

 

Tra i quadri da interni più amati vi sono quelli che fanno riferimento a paesaggi marini. Questo genere di quadri, infatti, oltre ad essere esteticamente rilevanti, infondono serenità e positività. Cercate dei quadri componibili e il risultato sarà garantito!

© amazon

 

Tappeto nuovo

tessuti sono, ancora una volta, i protagonisti indiscussi della casa. Rinnovare il salotto con i tappeti è un modo semplice e delicato per personalizzare, seguendo i motivi e le tonalità della stanza stessa. Il bianco e il nero, insieme al grigio, sono colori versatili che si adattano agli ambienti moderni.

© amazon

 

tappeti colorati richiamano stili e culture ben lontane dalle nostre. I motivi che corrispondono a questi tappeti sono singolari e aumentano la personalizzazione del salotto senza troppi problemi. Ricordate di riporre l’attenzione sulle tonalità scelte, potrebbero contrastare troppo l’arredamento.

© amazon

 

Un tappeto colorato al centro del salotto è una scelta molto audace. Potrete utilizzare molti colori in contesti neutri, in cui si pecca per mancanza di personalità. Aumentate lo stile del salotto, rinnovandolo con la giusta creatività.

© amazon

Guarda anche: Le travi in legno a vista in salotto! 8 ispirazioni da sogno

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su