Menu Chiudi
Consigli

Piattelli del gas: torneranno brillanti come nuovi usando questi metodi e prodotti che abbiamo tutti in casa


La pulizia dei piattelli del gas è fra le faccende domestiche più complesse e anche più frequenti da svolgere. Non sempre i prodotti che compriamo al supermercato riescono a garantire i risultati desiderati e se scegliamo i migliori sono anche molto costosi. Per risparmiare e avere piattelli brillanti esistono prodotti super naturali, che trovi facilmente in casa, ecco quali sono.

 

Come pulire i piattelli del gas: aceto bianco

Un prodotto naturale per ottenere piattelli del gas brillanti è l’aceto bianco, un rimedio eccezionale che tutti teniamo sempre in cucina, quindi facile da reperire e anche assolutamente economico. L’aceto bianco, infatti, oltre che essere utile per pulire le superfici di tutta la cucina, è perfetto per i piattelli del piano cottura, ecco usarlo per renderli lucenti e brillanti:

  • Riempi una pentola con 300 ml d’acqua circa e un litro di aceto
  • Porta il contenuto ad ebollizione
  • Aggiungi dentro i piattelli e falli bollire per 5 minuti
  • Trascorso il tempo rimuovili e lasciali raffreddare
  • Lavali con una spugna e acqua

 

Questa soluzione è particolarmente indicata se non vuoi usare i detergenti tradizionali, che spesso contengono sostanze aggressive e dannose per le mani. Inoltre, ti permette di risparmiare notevolmente.

 

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Bicarbonato di sodio

foto: © stock.adobe

 

Tra gli ingredienti più utilizzati nelle pulizie domestiche il bicarbonato di sodio è senza dubbio uno dei più famosi per le sue capacità sgrassanti, sbiancanti e disinfettanti.


Per sfruttare tutti i vantaggi del bicarbonato riempi una ciotola d’acqua calda e aggiungine un po’ all’interno. Lascia in ammollo i piattelli del gas per tutta la notte e il giorno seguente puliscili con uno spazzolino e acqua corrente, poi asciugali con cura. Torneranno come nuovi!

 

Sapone di Marsiglia

foto: © stock.adobe

 

Composto da oli naturali, il sapone di Marsiglia ha ottime proprietà sgrassanti ed è uno dei rimedi naturali più efficaci per eliminare le incrostazioni dai piattelli del piano cottura.

Mescolare il sapone di Marsiglia con l’acqua calda in una ciotola e mettervi in ammollo i piattelli. Lasciare agire per 30 minuti e rimuovere lo sporco con uno spazzolino usato. Sciacquare con cura sotto l’acqua corrente e asciugarli con un panno in microfibra.

 

Spugna magica

foto: © stock.adobe

 

Altro rimedio economico per pulire i piattelli del gas è la spugna magica, capace di rimuovere qualsiasi incrostazione, residui di cibo e macchie che a volte non vanno via subito. Per utilizzare la spugna magica è sufficiente bagnarla con un po’ d’acqua e passarla sui piattelli strofinando con delicatezza.



L’azione della spugna risulterà efficace e i piattelli brilleranno all’istante. Ottima per togliere le macchie nere con una passata, è ideale anche per rimuovere le particelle di grasso che vi si depositano sopra durante la cottura.

I residui possono diventare duri col tempo, per questo motivo bisogna pulire con frequenza regolare il piano cottura. La spugna magica è facile e veloce da usare e agisce immediatamente, facendo risparmiare tempo, fatica e anche denaro, perché non servono detersivi ma basta solo l’acqua.

Con tutte queste soluzioni per pulire i piattelli del gas non hai che da scegliere, sono tutte economiche!

 


Guarda anche > Come pulire le fughe delle piastrelle senza fatica: scoprite questi metodi sostenibili e low cost

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...