Menu Chiudi
Posted in Organizzazione

Non immagineremmo mai che la colla a caldo possa essere utilizzata anche così

utilizzi alternativi colla a caldo
CONDIVIDI SU:

La colla a caldo è ormai utilizzata da tutti coloro che hanno degli hobby creativi, ma ci sono delle applicazioni impensabili che vi aiuteranno a risolvere tanti piccoli problemi casalinghi!

 

Modi alternativi di utilizzare la colla a caldo

La colla a caldo è sicuramente la colla più utilizzata in hobbistica. Se per i principianti occorre un pò di pratica per acquisire una certa abilità nel maneggiare la pistola per colla a caldo, una volta imparato a gestire i fili e a dosare la quantità che fuoriesce, il gioco è fatto!


Non solo però creatività, la colla a caldo può essere impiegata per tante soluzioni pratiche a piccoli problemi e noie della vita quotidiana. Ecco allora dei rimedi semplici che vedono la colla a caldo come protagonista.

utilizzi alternativi colla a caldo
© stock.adobe

 

Tacco express

Se si stacca improvvisamente un tacco delle nostre scarpe, nessun problema! Con un pò di colla a caldo possiamo assicuralo nuovamente alla scarpa nell’attesa di portarla del calzolaio a riparare.

© stock.adobe

 

Più efficace dei feltrini o gommini

Se le nostre sedie graffiano il pavimento o provocano uno stridulo rumore quando vengono tirate, allora occorre correre ai ripari. Invece che utilizzare gommini o feltrini, possiamo capovolgere la sedie e mettere sotto i piedini qualche goccia di colla a caldo. Quest’ultima non solo avrà un effetto antisdrucciolo ma è anche antistatica in quanto peluche e polvere non attaccheranno più come ai feltrini.

© stock.adobe

 

I vestiti non cadranno più dalle grucce

Quante volte vi sarà capitato di riporre degli abiti leggeri sulle grucce e ritrovarli inesorabilmente sul fondo degli armadi!

Soprattutto la seta ma anche lo chiffon o il raso tendono a scivolare dagli appendiabiti, vanificando la fatica che avevamo fatto per stirarli !

Ecco allora che la colla a caldo ci può esser d’aiuto. Mettiamo dei punti di colla a caldo sulle aste oblique delle grucce e voilà…i vestiti resteranno saldi e non cadranno più!

© stock.adobe

 

Tappeti che non fanno inciampare!

Se anche a voi capita spesso di trovare i tappeti con gli angoli rivoltati all’insù con il rischio di inciampare, basterà  mettere dei punti di colla a caldo sotto tutta la superficie del tappeto. La colla a caldo, una volta solidificata, renderà meno sdrucciolevole il tappeto che rimarrà fisso anche passandovi l’aspirapolvere.

 


Mai più peli su abiti e divani

Chi possiede un animale domestico “peloso” sa bene che possiamo trovare peli di gatto o cane praticamente ovunque. Con un facile trucchetto possiamo togliere i peli da abiti neri o dai cuscini del sofà in pochi attimi. Non immagineremmo mai che la colla a caldo possa essere utilizzata anche così: prendiamo un guanto di gomma per lavare i piatti e con la colla a caldo riempiamo il palmo del guanto con tanti puntini di colla a caldo. Ora non ci resta che indossarlo e passare la mano sulla superficie da pulire. I peli aderiraranno facilmente al nostro speciale guanto e una volta svolto il lavoro basterà  passare il guanto sotto l’acqua e diverrà come nuovo.

© stock.adobe

 

I fiocchi di neve in rilievo

Siamo in prossimità delle feste natalizie e allora possiamo sbizzarrirci con le decorazioni! Se avete acquisito una certa bravura con la pistola erogatrice potete tracciare degli splendidi fiocchi di neve con la colla a caldo su biglietti d’auguri, sacchetti regalo di carta etc.

Se vorrete rendere ancor più particolare il vostro fiocco di neve potrete spargere dei glitter sulla colla non ancora asciutta!

Se siete ancora tentennanti nel maneggiare la colla a caldo, provate a seguire un tracciato a matita. Altrimenti potete prendere uno stampino per biscotti della forma del fiocco di neve una volta poggiato su della carta forno , riempite la formella con la colla a caldo.

Non ci resta che augurarvi buon lavoro, ricordandovi che qualora la colla iniziasse a uscire senza premere il grilletto meglio staccare la spina e lasciare raffreddare qualche secondo.


Guarda anche: Le migliori idee per riciclare le cassette e creare mobiletti fai da te

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su