Menu Chiudi

Le 5 migliori piante rampicanti sempreverdi per pergola e recinto

piante rampicanti sempreverdi per pergola e recinto
CONDIVIDI SU:

La pergola o il recinto sono elementi molto comuni nel giardino. Perché non abbellirli con delle piante rampicanti sempreverdi che producono stupendi fiori?

 

Perché scegliere piante rampicanti sempreverdi?

Se avete una recinzione o una pergola nel vostro giardino, perché non arricchirle con delle belle piante rampicanti sempreverdi?

Con le piante rampicanti sempreverdi otterrete qualcosa di bello per tutto l’anno, sopra e sotto la recinzione e la pergola, donando al vostro giardino l’aspetto perfetto ovunque lo guardiate. Ma come si scelgono? Date un’occhiata alla seguente lista con le 5 migliori opzioni.



 

Clematis urophylla “Winter Beauty”

foto: amazon

 

La Winter Beauty è una clematide sempreverde nota per la produzione di fiori in inverno, da cui il nome. Detti fiori sono cerosi, a forma di campana e si trovano tra il fogliame. È una pianta rustica che tollera i luoghi caldi e riparati e produce splendide fioriture bianche.

Raggiunge altezze fino a 400 cm e si diffonde fino a 120 cm. Questa pianta è perfetta per chi tra voi è un principiante in quanto richiede pochissima cura dopo averla piantata ed è facile da coltivare.

 

Trachelospermum jasminoides o Falso gelsomino

piante rampicanti sempreverdi per pergola e recinto
foto: © stock.adobe

 

Se desiderate gli stessi fiori bianchi della Winter Beauty, ma più piccoli e con un portamento più prolifico, la Trachelospermum jasminoides o Falso gelsomino è la pianta che fa per voi. È l’ideale per qualsiasi luogo in cui vi sedete e rilassate a lungo grazie alla sua dolce fragranza.

Le fioriture profumeranno l’aria intorno al vostro giardino, quindi è la pianta perfetta da piantare intorno alla pergola. Come detto prima, i fiori sono piccoli e a forma di stella. Ne avrete migliaia su una singola pianta.

I fiori non sono tutto ciò che c’è in serbo per voi, poiché il fogliame diventa bronzo e rosso intenso in autunno. È un po’ più tenera di alcuni rampicanti e bisognerà piantarla posizionandola in un luogo più riparato e non in zone esposte.

 

Hedera helix “Glacier”

foto: © stock.adobe

 

Questa pianta è conosciuta come Edera comune ed è particolare poiché al centro delle foglie scure e verdeggianti è presente un’ombreggiatura giallo crema a forma di cuore.

L’Edera è un’arrampicatrice molto veloce, quindi prenderà rapidamente il controllo del vostro recinto o pergola e vi offrirà una fitta collezione di foglie. Oltre che sulle recensioni, cresce sui muri dove c’è sole o ombra, ed è perfetta per illuminare una zona altrimenti buia.

Attenzione però: raggiungerà gli 8 metri sia in larghezza che in altezza, quindi dovete curarla in modo appropriato onde evitare che invada troppo lo spazio.

 

Sollya heterophylla

foto: © stock.adobe

 


Questa pianta rampicante produce bellissimi fiori blu luminosi. Disporrete di una scorta infinita di questi fiori blu a forma di campana per tutta l’estate, che sono diversi da tutti i fiori con cui avete avuto a che fare.

Coltivatela in un’area con pieno sole o ombra screziata, addestrandola a crescere attorno a un palo della pergola o qualsiasi altro sistema di supporto.

È molto facile da coltivare, e una volta che è sufficientemente cresciuta, sarete chiamati a fare ben poco per curarla. Può raggiungere una larghezza fino a 60 cm e un’altezza fino a 200 cm, quindi è perfetta anche per giardini più piccoli.

 

Passiflora cerulea

foto: © stock.adobe

 

Conosciuta più comunemente come Passiflora blu, è il più comune dei fiori della passione. È una vite semi-verde che crescerà fino a 10 m o più e coprirà l’intero recinto con fioriture tropicali uniche.


 

È probabilmente il più accattivante di tutti i fiori e, se piantato in una posizione riparata, creerà uno spettacolo straordinario.

 

Guarda anche: 3 curiosità sul glicine, la pianta più amata per far risplendere i giardini

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...