Menu Chiudi
Piante e fiori

Il trucco geniale per conservare fresco basilico e altre erbe aromatiche tutto l’anno

basilico e rosmarino congelato

Le erbe aromatiche sono una preziosa risorsa in cucina, in grado di arricchire di sapore e aroma anche i piatti più semplici. Rosmarino, mentuccia, basilico e molte altre erbe sono perfette per dare quel tocco in più alle nostre ricette, ma spesso non è possibile coltivarle fresche tutto l’anno. Fortunatamente, esistono metodi di conservazione che ci permettono di avere sempre a disposizione le nostre erbe preferite, anche fuori stagione.



In estate, la soluzione migliore è senz’altro quella di gustare le erbe fresche, magari appena raccolte dalle piante che abbiamo in terrazza, sul balcone o sul davanzale della finestra. In questo modo possiamo godere della freschezza e dell’intensità del loro aroma, senza dover ricorrere a tecniche di conservazione.

Ma quando arriva il freddo, è importante trovare modi efficaci per conservare le erbe, in modo da poterle utilizzare anche nei mesi successivi. L’essiccazione è un metodo tradizionale, ma non sempre è possibile farla in casa, soprattutto se non si dispone di un deumidificatore. In questo caso, il congelamento rappresenta una valida alternativa, che ci permette di conservare le erbe aromatiche per mesi, mantenendo intatti il loro aroma e il loro sapore.

Il trucco geniale per congelare le erbe aromatiche


Il congelamento delle erbe è un processo semplice e veloce. Il primo procedimento è quello di staccare delicatamente le foglie dalle piante, sciacquarle sotto acqua corrente fredda e farle asciugare perfettamente. Il passo successivo è quello di disporle su un vassoio e inserirle in freezer.. Una volta congelate, raccoglietele e conservatele in un contenitore apposito, indicando la data di confezionamento. In questo modo, le erbe rimarranno intatte per mesi, pronte per essere utilizzate quando ne avremo bisogno.

Congelare in cubetti di ghiaccio

basilico e rosmarino congelato
© stock.adobe

Un altro metodo geniale per conservare le erbe aromatiche è quello di congelarle in cubetti di ghiaccio, utilizzando olio extravergine d’oliva come base. Per fare questo, riempite uno o più contenitori per i cubetti di ghiaccio con olio d’oliva e immergetevi le foglie di basilico, rosmarino, menta o altre erbe aromatiche. Una volta pronti, mettete i cubetti in un contenitore salvaspazio e conservateli in freezer. In questo modo, potremo avere a disposizione le nostre erbe preferite sempre pronte all’uso, senza doverle scongelare prima.

Insomma, conservare le erbe aromatiche non è difficile, basta seguire alcuni semplici accorgimenti per poterle utilizzare tutto l’anno. Proviamo questi trucchetti in cucina e vediamo come i nostri piatti diventeranno ancora più gustosi e profumati grazie agli aromi e alle spezie.

GUARDA ANCHE:


Condividi

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE INTERESSARE