Menu Chiudi

Il tappetino da doccia “fai da te”: ecco qualche idea facile e bella

tappetino da doccia fai da te
CONDIVIDI SU:

Il tappetino da doccia “fai da te” è la soluzione migliore quando in commercio non si riesce a trovare ciò che si adatti al bagno. Tante sono le idee da realizzare, con un po’ di fantasia e tanta manualità.

 

Ecco le nostre idee per un tappetino a doccia “fai da te”: ispiratevi

Il tappeto da doccia è un elemento indispensabile nella stanza di casa che deputiamo al relax. Innanzitutto, evita che si possa scivolare quando ci si lava; poi, posizionandolo strategicamente, il tappetino evita che l’acqua della doccia schizzi sul pavimento bagnandolo e sporcandolo. Non sempre, però, in commercio è possibile trovare ciò che si cerca; in tal caso, è bene fare da soli.

Realizzare un tappetino da doccia “fai da te” può essere divertente oltre che creativo e poco dispendioso. Riciclate ciò che avete in casa e realizzate il tappetino che più si confà allo stile del bagno, dell’arredo scelto e dell’ispirazione conferitagli. Il tappetino “fai da te” è originale, economico e fuori dal comune.

 



Il tappeto da doccia con i tappi di sughero

Un’idea strabiliante, quella di creare un tappetino da doccia “fai da te” riciclando innumerevoli tappi di sughero. I tappi trattengono l’acqua e garantiscono una buona pesa, proteggendo dalle cadute. Con il riciclo creativo si fa davvero tutto.

tappetino da doccia "fai da te"
foto: archzine.net

 

Un tappetino di ciottoli

Incollate dei bei ciottoli su di un supporto di feltro o di qualunque altro materiale che sia resistente e che resti fermo per terra. In bagno, infatti, la tenuta in caso d’acqua è necessaria. Il vostro tappeto “fai da te” deve essere bello ma anche proteggere quando ci si lava.

foto: wayfair.com

 

Il tappeto con i ritagli di stoffa

Procuratevi una griglia per tappeti e poi, tra le sue maglie, annodate dei ritagli di stoffa (riciclati da vecchie magliette o altro) fino a coprire tuta la griglia. Avrete un bel tappeto da doccia ” fai da te”, economico e resistente.

foto: greenme.it

 

Il riciclo degli asciugamani

Mai gettare via un vecchio asciugamani, se lo si può riciclare per trasformarlo in un tappeto da collocare sotto la doccia o sotto la vasca. Il telo di spugna garantisce una buona tenuta e anche un assorbimento ottimale. Magari, poi, lo si può decorare con un bordo “ad hoc” per renderlo più gradevole e adattabile all’arredo del bagno.

foto: tuttogreen.it

 

I tappi sotto la doccia

Ancora una soluzione creativa per un tappeto fatto tutto di tappi di sughero, montati stavolta su di un supporto antiscivolo. I tappi sono resistenti e anche di grande impatto visivo, in qualunque bagno.

foto: faidatemania.pianetadonna.it

 

Gli asciugamani intrecciati

Con i vecchi asciugamani si possono anche creare delle vere e proprie trecce che poi vanno arrotolate fino a formare un tappeto da bagno circolare. Un’altra idea facile da realizzare con le proprie mani.

foto: buzzfeed.com

 

I tappetini da doccia ” fai da te” sono la soluzione ottimale quando in commercio non si riesca a trovare ciò che si desidera. Asciugamani, pezzi di stoffa o tappi di sughero: diverse sono le cose che si possono riciclare per realizzare un elemento necessario in bagno.


Guarda anche > Decorare il bagno con queste idee davvero particolari: ispiratevi

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...