Menu Chiudi
Categoria | Fai da te, Home decor

Ecco come avere casa sempre profumata con queste 3 piante: ispiratevi

profumare casa con le piante.

Condividi su:



Avere una casa sempre profumata in modo naturale è possibile con le piante giuste. Se il vostro scopo è quello di inebriare gli interni con un odore fresco e seducente, non dovrete far altro che continuare la lettura. Scoprite 3 piante per avere casa sempre profumata.

 

Indice


Profumo di lavanda in casa

Pianta di lavanda in casa © stock.adobe

 

Con una pianta di lavanda, porterete nelle vostre stanze il piacevole odore della Provenza, profumo delicato che migliora l’umore. Studi recenti hanno, infatti, dimostrato come questa pianta sia in grado di diminuire l’ansia e lo stress che subiamo nel quotidiano. Per questa ragione vi consigliamo di optare per la pianta di lavanda e profumare in modo naturale l’interno.

La pianta della lavanda è caratterizza da piccoli fiorellini di color lilla che decoreranno l’aspetto di tutte le vostre stanze. Se, però, non avete il tempo per prendervi cura di una vera pianta, potrete comunque portare in casa suo profumo, acquistando l’olio essenziale di lavanda.

Per un perfetto stile provenzale, provate a piantare la lavanda in giardino. Trattandosi di una pianta poco invasiva, non siete costretti a metterla direttamente sul terreno, ma potrete anche utilizzare un bel vaso da esterno o all’interno della casa.


 

Profumare con il gelsomino

avere casa sempre profumata con le piante
© stock.adobe

 

Se pensate profumare casa in modo naturale, una delle piante che potreste scegliere di acquistare è il gelsomino. Questa pianta, oltre ad essere una perfetta per decorare gli interni, è anche in grado di sprigionare un profumo delizioso e coinvolgente in tutte le stanza.

Il profumo dei dolci petali del gelsomino è tra più delicati e riconoscibili, tant’è che molti celebri profumi si ispirano alla fragranza di questo magico fiore. Ma il gelsomino non è solo bello alla vista e delicato all’olfatto, è anche delizioso per il palato. Molte persone, infatti, utilizzano i petali di alcune specifiche varietà per realizzare delle dolci tisane.

Se anche voi volete provare, il nostro suggerimento è quello di raccogliere i petali e custodirli in un luogo fresco e abbastanza luminoso.



Per approfondire: una pianta di Lavanda per decorare e profumare casa! 13 ispirazioni


 

Il geranio

© stock.adobe

 

Tra le piante odorose, il geranio è ideale per la casa. Il piacevole profumo, che questo bellissimo fiore produce, deriva dal particolare fogliame. Infatti, le foglie del geranio oltre ad essere belle per forma e per varietà di colore, sono anche profumatissime. In base alla tipologia di geranio si avranno fiori diversi, alcuni saranno di color bianco, altri lilla fino ad arrivare ad un intenso color bordeaux.


Una delle ragioni per cui il geranio viene acquistato è legata al fatto che ogni specie ha una particolare odore. Se, ad esempio, optate per il Tomentosum, la vostra stanza sarà inondata dal profumo della menta. Qualora invece preferiate profumi agrumati, provate col Prince of Orange che profuma di arancio, con il Better Lemon che odora di limone o infine con il Citridorum che ricorda il mandarino. Per i profumi frutatti, invece, scegliete il Subliguasum al profumo di fragola o l’Odoratissimo che odora di mela.

Come vedete, esiste una variante per tutti i gusti, inoltre, oltre ad essere piacevolmente profumo, il geranio è anche utile per allontanare le zanzare.

Il geranio è una pianta da interno, ecco che il nostro consiglio per farlo durare il più a lungo possibile è quello di posizionarlo in una zona molto luminosa, lontano dalle correnti e dalle fonti di calori, come stufe e caloriferi che teniamo accessi in inverno per riscaldare casa.

 

Adesso che abbiamo scoperto come profumare casa con queste 3 piante, vi potrebbe piacere anche l’articolo qui sotto…



Guarda anche

Ecco come profumare casa con una semplice pigna: tutorial

Profumare casa con una pigna.

Condividi su:





Ti potrebbe interessare...