Menu Chiudi

Come stimolare e far rifiorire le orchidee più volte durante l’anno? Ecco 3 trucchi infallibili

Come far rifiorire le orchidee più volte durante l'anno.
CONDIVIDI SU:

Tra le piante più amate vi sono le orchidee che, spesso, sono utilizzate anche come complemento d’arredo, grazie alla loro bellezza e ai loro fiori molto particolari. Se volete sapere come fare per stimolare la fioritura delle orchidee e mantenerle sempre piene di fiori, continuate a leggere e scoprirete dei trucchi sensazionali…

 

Orchidee: come farle rifiorire più volte durante l’anno?

Quando fioriscono le orchidee donano alla casa quel tocco in più di colore, allegria e vivacità che fa bene anche all’umore.

E allora perché non fare in modo di mantenere le orchidee fiorite anche in altri periodi dell’anno? Scopriamo come fare con dei trucchi unici!

 



1. Bucce di patata

Il primo trucco che vi sveliamo consiste nella preparazione di un infuso con le bucce di patate. Sbucciatele e lasciate in ammollo le bucce per circa 5 ore in acqua bollente.

Trascorso questo tempo, filtrate la soluzione ottenuta e utilizzatela sulle orchidee, bagnando il terreno quando pensate che ne abbia bisogno.

foto: © stock.adobe

 

2. Aglio e cipolla

Il secondo trucco prevede l’utilizzo di 2 spicchi d’aglio e di una cipolla, da frullare in un mixer. Prendete il composto ottenuto e diluitelo con acqua bollente. Poi lo filtrate e lo versate sul terreno dell’orchidea.

La presenza dell’aglio farà in modo di creare un pesticida naturale per la pianta.

foto: © stock.adobe

 

3. Cipolla

Il terzo trucco che vi sveliamo consiste in un preparato di cipolle. Prendete 2 cipolle, tagliatele a pezzettini e mettetele sul fuoco in una pentola con circa mezzo litro d’acqua.

Dopo di ciò, lasciate bollire 10 minuti circa, fate raffreddare fin quando l’acqua non sarà diventata marrone. A quel punto, filtrate il liquido ottenuto e utilizzatelo come fertilizzante sulle orchidee, di tanto in tanto.

foto: © stock.adobe

 

Come capire se l’orchidea sta fiorendo?

La fioritura delle orchidee varia anche in base alla tipologia di pianta che abbia. Ad esempio, la falena inizia in autunno, quando le notti sono fresche e le giornate ancora calde e impiega tra i 90 e i 100 giorni.

Posta alle opportune condizioni, non c’è bisogno di far nulla per farla fiorire, tranne che innaffiarla e concimarla in modo regolare tutto l’anno.

Nel caso in cui non stia fiorendo, le cause possono essere varie. Tra le principali:

  • poca luce;
  • pianta ammalata;
  • stagione sbagliata;
  • bassa escursione termica tra la notte e il giorno;
  • bisogno di più concime.
Come stimolare e far rifiorire le orchidee più volte durante l'anno.
foto: © stock.adobe

 

Che ne dite? Avete visto quante volte l’anno fioriscono le orchidee? Grazie ai trucchi che vi abbiamo svelato, potrete fare in modo che ciò accada molto spesso, per donare alla casa un aspetto migliore.

 


Guarda anche: Come proteggere le orchidee? Ecco i consigli utili

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...