Menu Chiudi

Come rinnovare i mobili della cucina: con questi trucchi sembreranno come nuovi

come rinnovare i mobili della cucina
CONDIVIDI SU:

Avete intenzione di rinnovare la vostra cucina ma senza cambiare i mobili? Esistono svariate tecniche per dare un altro aspetto ai mobili della cucina, mantenendo quelli che avete e ottenendo risultati fantastici. Ecco alcune idee per dare una ventata di freschezza agli arredi in cucina con il fai da te, spendendo veramente poco!

 

Rinnovate con il dècoupage

Tecnica di tendenza, riscoperta da alcuni e molto apprezzata, il découpage è in realtà un tipo di decorazione che ha origine nel XVIII secolo. Allora furono i  mobilieri veneziani a proporlo come metodo alternativo alla laccatura, più preziosa e anche più costosa.

come rinnovare i mobili della cucina

Il termine deriva dal francese découper, ovvero ritagliare. Il découpage è infatti una tecnica che prevede di ritagliare immagini di vario tipo e incollarle sui mobili della cucina per dare loro un aspetto diverso e in assoluto più innovativo. Le immagini possono essere incollate su svariati tipi di materiali, plastica, metallo, vetro e anche sul legno.



Potete scegliere soggetti inserenti all’ambiente, come caffettiere, frutta, verdura, utensili, quello che preferite, e in poco tempo darete un aspetto originale alla cucina. Questa tecnica vi consentirà di personalizzare i mobili della cucina a vostro piacimento, dando libero sfogo alla fantasia e alla creatività.

foto: designmag.it

 

Adesivi per trasformare gli arredi

Altra tecnica per dare una nuova versione agli arredi della vostra cucina è quella degli adesivi decorativi. Sul mercato potete trovare vari tipi di adesivi, diversi per forme, dimensioni e colori, e ovviamente anche con soggetti differenti.

Potete optare per fantasie floreali, ottime per realizzare arredi in stile shabby chic, scritte particolari, simboli, pattern e fantasie geometriche. Gli adesivi sono progettati per essere applicati su vari tipi di materiali, resistono al calore e durano a lungo. Optate per adesivi di qualità per evitare brutte sorprese.

foto: bilderwelten.it

 

Cambiate i colori dei mobili

Un’altra valida alternativa per rinnovare completamente i mobili della vostra cucina è colorarli con una tinta diversa. In questo modo otterrete un effetto davvero particolare e l’atmosfera sarà anche diversa.

Optate per tonalità che richiamano il colore del legno se desiderate creare un’atmosfera rustica e familiare, oppure colori vivaci per dare vita ad un ambiente allegro e colorato. Tonalità come giallo, verde o rosso sono perfetto per dare vita ad un ambiente conviviale e particolarmente accogliente. Inoltre, stimolano anche l’appetito!

foto: insplosion.com

 

Decorate i mobili con gli stencil

Assolutamente originale e creativa, la tecnica dello stencil è un’idea magnifica per rinnovare gli arredi della cucina. Per decorare con gli stencil i pensili e il resto dei mobili che avete in cucina optate per le apposite vernici per stencil oppure scegliete lo smalto acrilico.

foto: pianetadonne.blog

 

Per eseguire un lavoro perfetto pulite prima con cura la superficie e posizionate lo stencil, poi passate la vernice tamponando leggermente con il pennello o la spugnetta, avendo cura di riempire il disegno.

Rimuovere lo stencil prima che la vernice si asciughi. Potete decorare gli angoli dei pensili, oppure la parte centrale, i cassetti e qualsiasi altra parte degli arredi, il risultato sarà strepitoso!

 

Guarda anche > Pulire e restituire colore ai mobili in legno e togliere i graffi in maniera naturale: ecco qualche rimedio

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...