Menu Chiudi

Come realizzare un giardino in vaso e abbellire terrazzi, balconi e angoli di casa?

Come realizzare un giardino in vaso.
CONDIVIDI SU:

Chi non ha un vero e proprio giardino, può pensare di adottare la soluzione del giardino in vaso. Si rivela perfetta per abbellire balconi, terrazzi, angoli di casa in cui vogliamo che il verde sia il protagonista. I metodi per realizzare uno spazio di questo tipo sono diversi, ma l’importante è prestare attenzione ad alcuni dettagli.

 

Giardino in vaso: come realizzarlo?

Se avete voglia di realizzare uno spazio verde nella vostra casa, ma non avete un giardino, l’idea del giardino in vaso è perfetta per voi.

Il container gardening (“giardinaggio in vaso”) può essere realizzato su balconi, terrazzi o qualsiasi angolo di casa, usufruendo di diversi materiali e di tanta creatività. Scopriamo insieme come fare.

 



Come realizzare un giardino in vaso e abbellire terrazzi, balconi e angoli di casa?

Cosa piantare nei vasi in un giardino di questo tipo? Potete optare per piante, arbusti e anche ortaggi, se avete voglia di realizzare un orto in vaso. In poche parole, la scelta è soltanto vostra, ma dovete fare attenzione al modo in cui realizzate un giardino in vaso.

Innanzitutto, dovete valutare la zona in cui realizzarlo e anche la sua esposizione ai raggi del sole, che varia di pianta in pianta.

foto: © stock.adobe

 

Poi, è importante scegliere il tipo di vaso, tra i tanti esistenti, sia dal punto di vista estetico, sia prendendo in considerazione la pianta che avete intenzione di piantare.

Tra le idee per il giardino in vaso riscuote molto successo la scelta di vasi di plastica. Questi si rivelano adatti soprattutto alle zone in cui soffia un vento molto caldo. I vasi in plastica, infatti, fanno in modo che il terreno non si disidrati.

foto: © stock.adobe

 

I vasi di terracotta, molto utilizzati, sono consigliati per le piante che devono essere drenate spesso.

foto: © stock.adobe

 

Cosa piantare in vasi grandi? Tutto ciò che volete, ma soprattutto se abitate in zone in cui c’è molto vento, che potrebbe ribaltare le piante. Un vaso grande a base larga è la soluzione perfetta.

foto: © stock.adobe

 

Inoltre, se avete voglia di piantare ortaggi o spezie per la cucina e avete spazio a disposizione, potreste pensare di procurarvi una vecchia vasca da bagno. Avrà la capienza adatta a un’idea di questo tipo.

 foto: repurposing.tumblr.com

 

I vasi di legno sono molto belli e danno davvero un tocco in più all’ambiente, ma ve li sconsigliamo se abitate in zone in cui c’è molta umidità o salsedine. In questi casi, infatti, un vaso di legno necessiterebbe di un trattamento con impregnante, da ripetere ogni anno. Vi consigliamo vasi di questo tipo se, invece, vivete in regioni con climi freddi, perché isolano e proteggono le radici delle piante.

foto: © stock.adobe

 

Per innaffiare un giardino in vaso, se avete la possibilità, vi consigliamo di installare un sistema di irrigazione automatico. In caso contrario, potete utilizzare un innaffiatoio, ma sappiate che la terra nei vasi si asciuga più facilmente rispetto a quella del campo, quindi dovete dare acqua più spesso.


foto: © stock.adobe

 

Durante l’inverno, poi, potete proteggere il vostro giardino in vaso coprendo le piante con un telo in TNT. In aggiunta, poi, vi consigliamo di inserire delle asticelle di legno al di sotto dei vasi, in modo da sollevarli dal suolo ed evitare il gelo.

Ora che avete visto come dare vita a un giardino in vaso non vi resta che mettervi all’opera e crearlo nella vostra casa. Vi basterà trovare lo spazio adatto a questa soluzione e scegliere cosa mettere in vaso. A quel punto, tutto verrà da sé e l’originalità sarà la protagonista!

 

Guarda anche: Come dare acqua alle piante quando si va in vacanza? Ecco 5 modi efficaci

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...