Menu Chiudi

Come profumare un bagno senza finestra? Ecco il segreto per averlo sempre profumato

CONDIVIDI SU:

Avete un bagno senza finestra e volete tenerlo sempre ben profumato? Ecco alcuni semplici rimedi per odorare il vostro bagno e mantenerlo profumato il più a lungo possibile!

 

Profumare un bagno senza finestra: bicarbonato e olio essenziale

Un ingrediente efficace per avere un bagno senza finestre profumato è il bicarbonato, che potrete mescolare con dell’olio essenziale per ottenere il risultato desiderato. Ecco come procedere:

  • Riempite una ciotolina con del bicarbonato
  • Aggiungete alcune gocce di olio essenziale
  • Mescolate e posizionate la ciotolina nella stanza

 

Un profumo intenso si diffonderà nell’aria e assorbirà subito i cattivi odori. Potete anche mettere al centro della ciotola una candela e accenderla per far sì che la fragranza si diffonda meglio nell’ambiente.



foto: © stock.adobe

 

Pot-pourri con ingredienti naturali

Ottimo è anche un pot-pourri per profumare il bagno in maniera costante. Potete mettere gli ingredienti nei sacchetti e poggiarli sui mobili, oppure potete metterli nei cassetti, accanto alla biancheria, in modo che il profumo si sparga in tutta la stanza ogni volta che li aprite. Ecco cosa mettere all’interno dei sacchetti:

  • petali di rosa
  • bucce di agrumi
  • chiodi di garofano
  • stecche di cannella

 

Potete prepararli da soli, lasciando essiccare sul balcone per qualche giorno le bucce e i petali, mentre chiodi di garofano vanno pestati con un mortaio. Invece, per le stecche di cannella è sufficiente spezzarle in pezzetti piccoli. Potete anche aggiungere a questi ingredienti delle gocce di olio essenziale per potenziarne il profumo.

foto: © stock.adobe

 

Petali di rosa per una fragranza unica

L’odore delle rose è unico e inconfondibile e anche per un bagno senza finestre si rivela perfetto per tenerlo profumato. Ecco come preparare un profumo ai petali di rosa:

  • Fate essiccare dei petali di rosa per qualche giorno
  • Metteteli in un barattolo e ricoprite con olio d’oliva
  • Lasciate in posa per cinque giorni sul davanzale, evitando di esporre il barattolo ai raggi solari

Trascorso il tempo, filtrate l’olio e versatelo in un altro barattolo, mettete all’interno dei bastoncini di legno o bamboo e posizionatelo nel bagno. Il vostro profumatore è pronto!

Come profumare un bagno senza finestra.
foto: © stock.adobe

 

Sale grosso con acqua bollente

Il sale grosso è un altro ingrediente naturale efficace per mandare i cattivi odori dal bagno e mantenerlo profumato anche se non ci sono finestre.

Versate del sale grosso negli scarichi e aggiungete acqua bollente, vedrete che non ci saranno più cattivi odori. Oltre che assorbire gli odori indesiderati, il sale è una splendida soluzione anche per disostruire il bagno in caso dovessero esserci delle ostruzioni.

foto: © stock.adobe

 

Spray naturale fatto in casa

Un altro segreto efficace per profumare un bagno senza finestre è lo spray da preparare in casa con ingredienti naturali. In un flacone spray mettete acqua calda, bicarbonato e alcune gocce di olio essenziale della fragranza preferita.

foto: © stock.adobe

 

Agitate il contenuto e spruzzatelo nell’ambiente, un bellissimo odore si sprigionerà ed eliminerà quelli cattivi che avevano inondato il bagno. Potete preparare un altro spray naturale usando altri due ingredienti che avete in casa, l’alcol denaturato e l’ammorbidente. Ecco come prepararlo:

  • 200 ml di ammorbidente
  • 200 ml di alcol

 


Mettete i due ingredienti in un flacone spray e agitate bene, poi vaporizzate sulle piastrelle e anche sui sanitari. Il profumo durerà a lungo e i cattivi odori scompariranno.

 

Guarda anche > Pochi conoscono quali essenze per profumare la casa facciano ritrovare benessere e tranquillità

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...