Menu Chiudi

Come organizzare un orto sul terrazzo: ecco qualche idea per ispirarsi

Come organizzare un orto sul terrazzo.
CONDIVIDI SU:

Sapere come organizzare un orto sul terrazzo è ciò che ci vuole per attorniarsi di verde, anche laddove sembri difficile. Bisogna coltivare le piante giuste, a seconda dello spazio e disposizione, e adoperare i supporti adatti.

 

13 ispirazioni per organizzare un orto sul terrazzo

Organizzare un orto sul terrazzo è una piccola sfida, che si può vincere facilmente. Bisogna, innanzitutto, capire quale sia l’esposizione del vostro spazio esterno, per favorire al meglio la crescita delle piantine che si vanno a coltivare. Ovviamente, importantissimo è anche scegliere le piante da scegliere e i vasi o le strutture che meglio possono contenerle; l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, così come anche gli elementi che vanno adoperati per una coltivazione proficua.

Ci sono gli orti verticali, che sfruttano al meglio le pareti di un terrazzo e sono valide soprattutto quando lo spazio a terra sia esiguo. Orti, che, vengono realizzati anche con il “fai da te“, adoperando, ad esempio, bancali riciclati. E poi vasi di coccio, fioriere di vario tipo e dimensioni e tutto ciò che possa fare al caso vostro. Vediamo insieme le 13 ispirazioni per organizzare un orto sul terrazzo.



Come organizzare un orto sul terrazzo: ecco qualche idea per ispirarsi

Una bella struttura verticale, composta da vasi messi gli uni sopra gli altri, a coprire un’intera ringhiera del terrazzo. In questo modo, si può sfruttare al meglio lo spazio, anche di un balcone o di un terrazzo che siano piccoli. L’orto diventa funzionale e tanto decorativo.

 

Splendida l’idea di queste cassette di legno, chiuse da una lastra di plexiglass, dentro le quali coltivare le piantine dell’orto o anche le piante aromatiche. Le cassette sono state poi montate su di un supporto di legno, da addossare, eventualmente, alla parete del terrazzo o alla ringhiera. Una soluzione di design che decora con eleganza.

 

Le classiche fioriere a “vasconi” sono l’ideale per organizzare un orto sul terrazzo e, al contempo, tenere in bella vista le piante che si amano. Le fioriere sono stette e lunghe e, per tale ragione, possono arredare anche un terrazzo non grandissimo. Bella la soluzione di sfruttare l’angolo per ottimizzare lo spazio.

orto sul balcone

 

Riciclate cassette di legno e barattoli delle conserve e create il vostro orto “fai da te” sul terrazzo o sul balcone. Una soluzione originale, economica e sicuramente unica nel suo genere. Nei barattoli e nelle cassette riuscirete a collocare molte piante e ad avere un orto rigoglioso e funzionale.

 

L’orto sta bene anche in vaso. Nessuna struttura particolare, solo i classici vasi che terreste in terrazzo o in balcone con le piante da decoro. Piante aromatiche ed ortaggi crescono bene nei vasi di coccio e sono facili da sistemare e da spostare, qualora gli si voglia cambiare disposizione, a causa del clima o dell’esposizione solare.

 

Un bancale, dei vasetti di coccio e delle fascette di metallo. Questo è tutto quello che vi serve per creare un orto, economico e bello da vedere. Con le fascette, legate i vasi al bancale e poi quest’ultimo lo sistemate in terrazzo, dove più vi aggradi. Nella seconda foto, ammirate una fioriera creata con i bancali, che stavolta accolgono non fiori ma piante dell’orto. Ancora un’idea facile da realizzare e poco dispendiosa.


 

Riciclate un pallet e sfruttatetene una porzione per creare un piccolo supporto per le piante dell’orto o per qualche piantina aromatica. Una bella idea da adoperare non solo per il terrazzo ma da sistemare anche in casa. Mettete il bancale in cucina, per avere a portata di mano ciò che serve ai fornelli.


Potrebbe piacerti: La fioriera verticale con erbe aromatiche fai da te – bellissima e semplice da realizzare con i pallet



 

Se avete una vecchia scala, non gettatela via. I suoi scalini sono delle belle mensole sulle quali collocare i vasetti di coccio con le piantine aromatiche. Poggiate la scala sulla parete del terrazzo e il gioco è fatto.

 

Un vecchio tavolo e una struttura in ferro. Tutto può essere utile per organizzare un orto sul terrazzo. Del tavolo, se è profondo, può essere adoperata la parte interna, una volta tolto il pianale superiore. Sulla struttura di ferro, i vasi possono essere appesi, e sfruttare, dunque, la verticalità delle pareti esterne.

come organizzare un orto sul terrazzo

 

Una serie di cassette di legno (o, perché no, di cassetti di mobili, opportunamente riciclati) che diventano fioriere. Ad alcune di queste sono stati aggiunti dei piedi per meglio collocarle nel terrazzi o sui balconi. Le casette sono capienti, versatili e si adattano anche stilisticamente agli spazi esterni, senza creare ingombro particolare. Il loro design è essenziale, la funzionalità massima.

 

Organizzare un orto sul terrazzo è sempre una piccola impresa. Questo perché le piante hanno bisogno di una giusta esposizione, geografica e solare. Bisogna poi capire cosa coltivare e come farlo. Tutto può aiutarci, bancali, cassette di legno, scale, strutture di ferro o vasi di coccio. Un orto in giardino è un modo per godere di uno spazio verde anche in città.

 

Guarda anche: Ecco come realizzare uno splendido orto sul terrazzo dal mese di marzo

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL


Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...