Menu Chiudi

Come eliminare le formiche senza insetticida: ecco qualche repellenti naturali ed efficaci

Come eliminare le formiche senza insetticida.
CONDIVIDI SU:

Il tempo in cui si cacciavano le formiche con i pesticidi sembra essere finito. La caccia alle formiche da ora in avanti si conduce con rimedi completamente naturali. In alcuni casi si tratta di spezie e prodotti che si hanno sempre dentro casa. Molti i rimedi naturali ed efficaci che libereranno: terrazzi, balconi e giardino dalle formiche.

 

Il caldo e le formiche

Quando arriva la bella stagione arrivano con lei anche le formiche. Fastidiose, si insinuano dentro casa, basta una singola briciola ed ecco che ci si ritrova invasi dalle formiche. Certo, loro fanno un lavoro non di poco conto, portando via ogni rifiuto organico sono dei veri spazzini dell’ambiente. Nelle loro tane portano carcasse, briciole e pezzi di frutta che casino a terra.

Peccato che sono tanto utili quanto poco amati, soprattutto da chi vede la propria casa invasa da questi piccoli animali. Al contrario di quello che si possa pensare veder sparire le formiche dalla propria abitazione è molto più semplice di quello che si pensa.

Come eliminare le formiche senza insetticida.
foto: © stock.adobe

 



In commercio non sono pochi i repellenti, ma qui preferiamo dei rimedi completamente naturali che non nuocciono alla salute di nessuno. Quello che rimane è solo l’imbarazzo della scelta viste le tante possibilità da poter sfruttare.

 

Due modi tradizionali per eliminare le formiche

Se il problema sono le colonie di formiche, due sono le possibilità per liberarsene. Da una parte ci sono i repellenti naturali che riescono ad allontanarle molto comuni ed utilizzati.

Altrimenti un metodo molto valido utilizzato per eliminare le formiche sono le trappole biologiche che sono in grado di eliminarle in maniera definitiva.

foto: © stock.adobe

 

Gli odori forti per combattere le formiche

Se si preferisce allontanare le formiche senza però nuocere a questi piccoli animali, allora il rimedio sono gli odori forti. Per chi non lo sapesse l’olfatto è il senso più sviluppato negli insetti e proprio per questo, sentire un odore sgradevole li allontana.

Le formiche sono in grado di percepire gli odori sfruttando un forte olfatto se paragonato a quello degli umani. Quindi per tenerle lontane dalla propria abitazione è sufficiente scegliere tra la cannella, il pepe, i chiodi di garofano, il peperoncino piccante, le foglie d’alloro, l’arancia, il limone, l’aceto, il sale grosso o i fondi di caffè.

Tutti elementi semplici da trovare in casa. Ma se proprio al momento se ne è sprovvisti si possono acquistare anche al negozietto sotto casa senza troppa difficoltà.

L’utilizzo di uno qualunque di questi mezzi è molto semplice. Procedere spargendo nella zona infestata il prodotto scelto e in poco tempo ecco che tutte le formiche saranno finalmente scomparse e non saranno più un problema.

foto: © stock.adobe

 

Il borotalco

Molto efficace sembra essere anche il borotalco, da spargere sulla soglia di porte e finestre. Ma se il solo allontanare le formiche non è sufficiente, si può procedere con una soluzione più decisa, quella delle trappole naturali per formiche. Occorre del miele fluido che fungerà da esca.

Un pezzo di carta da forno dove spargervi il miele. La trappola è pronta.Non resta altro da fare se non posizionarla dove si nota il passaggio delle formiche. I piccoli animaletti verranno subito attratti dall’odore del dolce miele. Peccato che vi rimarranno incastrati e non riusciranno più ad uscire. Formiche sconfitte.

foto: © stock.adobe

 

Guarda anche > Invasione di ragnetti rossi? Ecco come risolvere il problema

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...