Menu Chiudi
Categoria | Ingresso

Come arredare un ingresso stretto e lungo: le nostre ispirazioni

Come arredare un ingresso stretto e lungo
CONDIVIDI SU:


Arredare un ingresso lungo e stretto non è poi così complicato. Basta scegliere i mobili giusti, come armadi a muro, piuttosto che appendiabiti da parete e tutto ciò che può abbellire con funzionalità, senza togliere spazio.

 

Soluzioni per arredare un ingresso stretto e lungo: le nostre ispirazioni


Se si ha in casa un ingresso stretto e lungo, non vuol dire che non debba essere arredato con gusto e con funzionalità. Le soluzioni d’arredo sono davvero tante, basta solo evitare di togliere aria e spazio, lasciare che la visuale sia sempre libera e che non vi siano ingombri.

Sicuramente, un’ottima scelta sono i “mobili slim“, che arredano senza occupare tanto spazio; da tenere ben presenti sono anche alcune soluzioni salvaspazio come, ad esempio, l’armadio a muro o l’appendiabiti da parete. Anche uno specchio può rappresentare un’idea da valutare, perché crea un gioco di profondità che aiuta ad allungare lo spazio.


Un ruolo importante in un ingresso piccolo lo gioca anche l’illuminazione, perché la luce giusta rende più ampio anche un ambiente esiguo, creando rimandi di chiari e scuri che valorizzano altresì i mobili che arredano questa stanza di passaggio. In un ingresso stretto e lungo anche i quadri alle pareti possono dare vita a giochi cromatici di grande impatto visivo, che arredano e decorano al contempo, con grande versatilità.

Venite a scoprire le nostre ispirazioni per arredare un ingresso stretto e lungo: innamoratevi.


Guarda anche: Arredare l’ingresso in stile rustico! 10 idee tutte per voi


 

Ispirazioni per arredare un ingresso stretto e lungo

Un appendiabiti di foggia naturale e anche un po’ “shabby chic“, che si coordina con un mobile basso, che è quasi una scarpiera.

La tonalità chiara dei mobili rende ampia la visuale e non toglie aria e luce. Lo stesso dicasi per le due porta alle estremità dell’ingresso, che quasi si confondono con la parete.

© stock.adobe

 

Anche qui la luce è la particolarità che risalta all’occhio, così come la bellezza dei “mobili slim” che comprende anche in tal caso l’appendiabiti completo di specchio che cattura la luce.


© stock.adobe

 

Il bianco vince sempre, soprattutto in un ingresso lungo e stretto. Così come vincono i “mobili slim” e gli appendiabiti da parete che si confondono con il muro retrostante, regalando luce, spazio, bellezza a tutto tondo.

I quadri alle pareti devono catturare l’attenzione senza però creare ingombro o essere tanto vistosi da rimpicciolire la visuale.

arredare un ingresso stretto e lungo
© stock.adobe

 


Un’atra prospettiva dell’ingresso di cui sopra, che offre l’immagine vista dall’altra parte della stanza.

Ecco come con il giusto arredo, anche un piccolo ingresso diventa un ambiente da vivere.

come arredare un ingresso stretto e lungo
© stock.adobe

 

L’arredo adatto, anche di foggia vintage, e l’illuminazione giusta, sono le caratteristiche distintive di un ingresso che, nonostante piccolo, si faccia notare per la sua vivibilità.

Qui un mobile di modernariato e due lampadari di metallo, essenziali e di foggia “industrial“, catturano lo sguardo nella loro bellezza semplice.

© stock.adobe

 

Questo ingresso è stretto e lungo ma è davvero glamour, poiché gioca con i toni del panna nei mobili scelti, sui quali cade un’illuminazione perfetta. Arredare un ingresso lungo e stretto è facile se ci si affida al buon gusto.

Bellissima la panca in pelle che valorizza la finestra sotto la quale ci si può accomodare.


© stock.adobe

 

La panca di pelle è lo sfizio di questo ingresso stretto e lungo, un tipico mobile “slim” che però acquista un’importanza davvero enorme, perché valorizza con poco.

© stock.adobe

 

Una carta da parati optical, che cattura lo sguardo ed ha un impatto visivo fuori da comune; ganci appendiabiti che si stagliano con la loro essenzialità moderna, e ancora un’illuminazione contemporanea e studiata nei minimi particolari, la quale viene amplificata dall’armadio a muro con specchio, elegante e di design.

© stock.adobe

 

Il trionfo della semplicità in questi due esempi di ingresso stretto, dove il legno, scuro e chiaro, ed il bianco vanno a braccetto.

Anche gli specchi giocano un ruolo importante perché amplificano la luce e allargano la visuale generale.

© stock.adobe

 


© stock.adobe

 

Beige scuro alle pareti e il panna dei mobili “slim”: ecco come si arreda un ingresso lungo e stretto se non si vuol rinunciare né allo spazio né alla bellezza.

© stock.adobe

 

Il minimo in dispensabile in fatto di mobili in questo ingresso che affaccia subito nel soggiorno.

Il bianco delle pareti e l’illuminazione essenziale sono un valore aggiunto da cui non prescindere.

© stock.adobe

 


Gli armadi a muro sono funzionali in casa, soprattutto se collocati in un ingresso del quale si può sfruttare la lunghezza.

Qui, gli armadi a muro si nascondono nelle pareti e regalano praticità e spazio anche laddove sembrerebbe non essercene a sufficienza.

© stock.adobe

 

Un bellissimo appendiabiti da parete che è anche una mensola da parete fatta apposta per un ingresso stretto.

E poi il tutto bianco che invade con la sua luce e rende tutto più spazioso.

© stock.adobe

 

Eleganza a tutto tondo, in questo ingresso stretto e lungo dove il bianco ed il tortora sono le scelte cromatiche principali. I mobili “slim” giocano con le ispirazioni “shabby chic”, il grande specchio a parete che si staglia su una delle estremità del corridoio, allarga l’ambiente.

L’illuminazione “ad hoc” valorizza il chiarore dell’arredo che rimbalza festoso sulle parete.


arredare un ingresso stretto e lungo
© stock.adobe

Guarda anche: Ingresso IKEA stile scandinavo! 10 idee per ispirasi

Ingresso IKEA stile scandinavo

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su



Ti potrebbe interessare...