Menu Chiudi
Consigli

Casa fresca senza condizionatore: 2 metodi infallibili

Casa fresca senza condizionatore.

In estate con le alte e a volte altissime temperature, non si fa altro che cercare un po’ di fresco. Nei torridi giorni estivi il condizionatore sembra essere l’unica soluzione possibile e invece non è vero.

 

Come avere la casa fresca senza condizionatore

Perché lo dobbiamo ammettere, pur essendo un ottimo alleato il condizionatore ha non pochi risvolti negativi. Innanzitutto il consumo elettrico, non di poco conto, oltre a questo anche l’avversione che in molti hanno nei confronti del condizionatore, dispensatore di raffreddori e mal di gola anche in piena estate.

Quindi se l’unica cosa che si desidera veramente è finalmente andare in vacanza e mettersi a mollo nelle acque rinfrescanti, è urgente trovare una soluzione. Il condizionatore a differenza di quello che si pensa, non è certo l’unica vi di fuga dalle ore più calde.

Vediamo insieme alcuni trucchetti veramente efficaci per contrastare il caldo e trovare un po’ di refrigerio. Senza condizionatori.

 

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te

Persiane abbassate

Alcuni piccoli e semplici trucchi permettono di tenere la casa al fresco. Innanzitutto si consiglia di tenere le persiane abbassate per tutta la giornata.

Questo non permetterà al caldo di entrare. Certo, lo sappiamo non entrando la luce del sole occorrerà accendere la luce artificiale.


Uno svantaggio che in effetti non è trascurabile visti i costi sempre maggiori della corrente elettrica, ma in fondo un condizionatore comunque consumerebbe corrente elettrica. Altra possibilità molto interessante è quella di coibentare i cassettoni delle tapparelle.

Una soluzione che perette di non rinunciare alla luce solare, pur offrendo comunque un buon isolamento termico. La coibentazione dei cassettoni è in grado di filtrare l’aria calda dalle persiane.

foto: © stock.adobe

 

Applicare le pellicole antisolari

Quelli precedentemente visti sono dei trucchi molto efficaci e anche semplici da utilizzare in qualsiasi abitazione. Un alternativa molto apprezzata è quella delle pellicole antisolari per vetri.

Essi in genere sono in grado di catturare il calore che in genere entra nelle abitazioni dalla luce solare. Le pellicole sono in grado di bloccare questo processo.

Le pellicole antisolari che si possono trovare in commercio sono di diverse tipologie. Per riuscire ad assorbire la luce solare in maniera efficace, si consiglia di acquistare le pellicole riflettenti o totalmente neutre.

foto: etsy.com

 

Trovarle è molto semplice, si possono acquistare o nei negozi per la casa ovvero online. Molto efficaci sono anche le pellicole che possono essere inserite sul lato interno del vetro.



Semplici e comode da utilizzare, quello che è importante è pulire con molta attenzione il vetro prima di procedere con l’ancoraggio della pellicola stessa. Il vetro dovrà dunque essere libero dalla polvere e anche asciutto.

 

Come applicarle

L’applicazione la si può fare in completa autonomia, in maniera molto semplice. Prima si solleva il liner protettivo in un angolo della pellicola, per iniziare ad attaccarla, per poi staccarlo a mano a mano che si procede.

Per un fissaggio semplice e veloce, si consiglia di spruzzare dell’acqua sul vetro con un nebulizzatore, l’umido aiuterà a posizionare la pellicola senza creare delle increspature. Dopo aver posizionato la pellicola la si bagna nuovamente per procedere con una spatola eliminando le bolle d’aria che non hanno permesso alla pellicola di aderire in maniera corretta.


Semplice, veloce e anche piuttosto economico.

 

Guarda anche: Le bucce del limone o dell’arancia sono utili per il giardino e non solo – ecco perché

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...