Menu Chiudi
Posted in Giardino

Bouganville in vaso: cura, esposizione, potatura, foto e ispirazioni

Bouganville in vaso, cura, esposizione, potatura, foto
CONDIVIDI SU:

Adoriamo la bougainvillea piantata in giardino, ma è anche uno splendore in vaso. Se cercate una pianta colorata che sia duratura anche in vaso, allora è proprio quella che fa per voi. In questa guida troverete consigli per curare, coltivare e potare e foto per una splendida Bouganville in vaso.

Bouganville in vaso
© stock.adobe

 

Cura della bouganville in vaso: l’esposizione

Per assicurare una bella e abbondante fioritura, la bouganville che sia piantata direttamente in giardino o in vaso necessita al meno 6 ore di sole al giorno. Se la nostra pianta non riceve abbastanza sole, la sua fioritura potrà risultare scarsa. Se la vostra bouganville non fiorisce, potrebbe essere semplicemente dovuto alla mancanza di sole. La bouganville ama il caldo!

Cura della Bouganville in vaso
© stock.adobe

 

Resistenza della bouganville

Questa pianta non ama le temperature inferiori a 28-30 gradi. Le bouganville più anziane e consolidate possono chiaramente sopportare un gelo molto meglio di quelle appena piantate.


Tante varietà perderanno parte o tutte le loro foglie nei climi con inverni più freddi. Una parte del fogliame della stagione precedente potrà rimanere sulla pianta e alla fine cadranno quando la nuova crescita apparirà in primavera.

Se vivete in un clima in cui la bouganville è al limite della zona di resistenza, piantarla contro un muro caldo o in un angolo della casa aiuterà la sua crescita. Ricordiamo, questa è una pianta che ama il sole e il caldo!

Sarà più facile proteggere e coprire una bouganville in vaso perché sarà meno alta confronto ad una piantata direttamente in terra.

 

Irrigazione della bouganville in vaso

Le bouganville che crescono in vaso hanno bisogno di una annaffiatura regolare. Nel periodo caldo sarebbe ottimo annaffiarla 1 a 2 volte settimana. In inverno invece può bastare anche 1 volta ogni 3 settimane o più.

L’età della pianta è un fattore fondamentale. All’inizio assicuratevi di dare alla vostra bouganville dell’acqua regolarmente.

Irrigazione della bouganville in vaso
© stock.adobe

 

La bouganville è più tollerante alla siccità una volta che si è stabilita. Preferisce buone annaffiature profonde piuttosto che frequenti annaffiature poco profonde.

Una cosa importante sull’annaffiatura e sulla coltivazione della bouganville in vaso, come tante altre varietà di piante, è un buon drenaggio all’interno del vaso a fine di evitare stagni. Innaffiare troppo la vostra pianta con uno scarso sistema di drenaggio potrebbe causare asfissia e marciume radicale.

Se la vostra bouganville è collocata in un vaso piccolo avrà bisogno di essere annaffiata più spesso, se invece il vaso è grande meno spesso.

© stock.adobe

 

Bouganville in vaso: potatura

Il mese ideale per potare la nostra bouganville in vaso sarebbe intorno al mese di febbraio. Nelle zone in cui il clima è particolarmente rigido, si potrebbe anche anticipare la potatura verso la fine dell’autunno in modo da proteggere la nostra pianta in caso di forte freddo.


Una cosa importante è di effettuare la potatura dopo la fine di ogni fioritura in modo che la pianta si possa rinnovare.

Bouganville in vaso potatura
© stock.adobe

 

Come potare la bouganville in vaso? Bisognerà tagliare tutti rami secchi e spuntare gli apici in modo da mantenere un aspetto cespuglioso regolare della pianta. Se avete una bouganville rampicante sarà bene tagliare i rami più deboli e quelli irregolari per più o meno un terzo della loro lunghezza con tagli leggermente obliqui.

Un buona potatura aiuterà la vostra pianta a svilupparsi più vigorosamente.

Bouganville rampicante.
© stock.adobe

Guarda anche:

Una Bouganville per un atmosfera mediterranea in giardino! 13 ispirazioni

Bouganville: per un giardino dal profumo mediterraneo

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su