Menu Chiudi

Categoria | Piante e fiori

Arbusto profumato: 3 specie bellissime per una giardino colorato da favola

CONDIVIDI SU:


Quando arriva l’estate, è bello colorare il giardino di nuance tutte nuove, con arbusti profumanti che donino un tocco di allegria e di novità. Le piante e i fiori sono testimoni della trasformazione della stagione e ci si ritrova ad ammirare splendide fioriture di arbusti profumati che adornano con eleganza innata.

 

Adornare lo spazio esterno con un arbusto profumato, vuol dire regalargli una bellezza che fiorisce ogni anno, e che riporta in un’atmosfera da favola. Ovviamente, bisogna scegliere quello adatto al clima del luogo in cui si vive.

Importante è anche la cura che si deve prestare all’arbusto profumato, perché non sempre si ha a disposizione il tempo necessario o magari non si ha il pollice verde.

Con i fiori giusti, si possono realizzare dei veri e propri angoli di paradiso, nei quali vivere appieno la rigogliosità della primavera e poi dell’estate, da soli o in compagnia. Via libera, dunque, alla scelta in base al gusto estetico e al colore dei fiori.  Gli arbusti profumati rendono bellissimo ogni giardino, indipendentemente dalle sue dimensioni.


 

3 arbusti profumati per un giardino bellissimo: Sambuco

Arbusto profumato.
© stock.adobe

 

Il Sambucus nigra, conosciuto come sambuco nero o sambuco comune, è una pianta appartenente alla famiglia delle Adoxaceae o Caprifoliacee. Questo arbusto profumato cresce in pianura, fino agli altipiani che superano i 1.500 metri di altezza. Di solito lo si trova nelle radure selvatiche, sul limitare dei boschi umidi, vicino ai vigneti e alle scarpare.


Questo arbusto profumato cresce soprattutto nel Nord dell’Italia, dove è presente anche in molte città. I suoi fiori sono molto appariscenti, piccoli, bianco panna e a forma di stella. Sono riuniti in un bella infiorescenza che forma una specie di ombrello il cui diametro può raggiungere i 20 cm.

I fiori sono dapprima eretti poi si abbassano. Hanno un calice corto a campanula e una corolla formata da 5 petali. Il Sambucus nigra fiorisce in primavera inoltrata e dura fino a luglio.

Il sambuco è un arbusto profumato dall’odore gradevole, usato in ambito fitoterapico, erboristico e serve anche per preparare sciroppi. In giardino, rappresenta una bella macchia di colore vivace che si fa notare.

 


Filadelfo

© stock.adobe

 

Un altro arbusto profumato davvero bello è il Filadelfo detto anche “fior d’angelo” che fiorisce nel mese di maggio. Questa pianta è anonima nel resto dell’anno per poi sbocciare in maggio, quando si riempie di fiori bianchi, dal profumo intenso, dalle note fresche, che rimandano alle alpi.

Il filadelfo è un arbusto profumato che appartiene alla famiglia delle Saxifragacee, che conta oltre 50 specie erbacee e legnose (compresi ribes e uva spina), sparsi in tutto il mondo. Il genere Philadelphus comprende 75 arbusti molto folti, alti fino 3 metri e larghi fino a 1,5 metri.

Questo arbusto profumato cresce in maniera abbastanza rapida, ha foglie di forma ovale-ellittica, molto semplici, con evidenti nervature di colore verde. I fiori sono formati da quattro petali di colore bianco panna, a coppa che hanno una larghezza di circa 4 cm.


I fiori sono disposti a gruppi nella parte apicale dei rami. Sbocciano da maggio a luglio ed emanano un profumo intenso. Anche questo arbusto profumato diventa il centro dell’attenzione del giardino.

 

Pitosforo

© stock.adobe

 


Il Pitosforo è un arbusto profumato che può raggiungere anche i 5 metri d’altezza e avere 4 metri di diametro. Appartiene alla famiglia delle Pittosporaceae che comprende 50 specie diverse.

Questo arbusto profumato proviene  dall’Asia, dall’Oceania e Africa. Tale pianta è perfetta per chi desidera creare siepi in giardino oppure un effetto schermo sul terrazzo.

I suoi fiori sono simili a quelli dell’arancio, hanno un profumo gradevole e sbocciano tra aprile e luglio. Il loro colore è bianco anche se virano poi verso il giallo crema mano mano che i giorni passano. I fiori di tale arbusto profumato crescono aggregati in pannocchie terminali.

Quando vi è necessità di creare delle siepi in giardino o di realizzare delle belle macchie di colore in terrazzo, gli arbusti profumati sono l’ideale, anche grazie ai bellissimi fiori che solitamente sbocciano in primavera, anche inoltrata. Un arbusto profumato sa sempre come adornare con grazia, spargendo la sua fragranza in ogni dove.


Guarda anche:


Abbellire il giardino con questi 5 alberi con fiori colorati: ispiratevi

Alberi con fiori colorati.

Alessia Rocco
CONDIVIDI SU:

SEGUI IDEADESIGNCASA.ORG SU GOOGLE NEWS



Ti potrebbe interessare...