Menu Chiudi

Un giardino roccioso magnifico con questi fiori colorati: 9 specie da scoprire

Fiori colorati giardino roccioso.
CONDIVIDI SU:

I fiori sono la meraviglia di ogni giardino. Che sia grande o piccolo, questi regalano un’atmosfera unica, colorata e profumata e rimandano immediatamente alla bella stagione. Ve ne sono di splendidi, appartenenti anche a piante perenni che quindi sono sempre rigogliose e decorative. Con i fiori anche un giardino roccioso diventa magnifico e tutto da ammirare.

Fiori colorati giardino roccioso.
© stock.adobe

 

Un giardino roccioso magnifico con questi fiori colorati

Con i fiori si riesce a decorare qualunque tipologia di giardino, basta scegliere quelli che fanno al caso specifico.  Specie di tutti i colori, dai più delicati ai più sgargianti, che danno lustro anche ai giardini con rocce e pietre. Basta scegliere quelle giuste, anche in relazione al tipo di spazio che si possiede e alla zona climatica in cui si vive.

Inoltre, è bene capire quanto tempo si può dedicare alla cura di queste piante e se si ha o meno il pollice verde. Proprio in base a ciò, si avrà cura di scegliere quelle a cui ci si possa dedicare con meno apprensione. In questo modo, sarà possibile fare bello anche un giardino roccioso con fiori colorati che sono di grande ispirazione decorativa!

 



Armeria marittima

© stock.adobe

 

L’Armeria marittima è una pianta perenne che presenta dei bei fiori tubolari le cui tonalità vanno dal bianco al rosa. L’Armeria sembra un ciuffetto d’erba e fiorisce in primavera. Bisogna esporla al sole pieno e pulirla dai fiori sfioriti.

Questa pianta vive sia in zone fredde che in zone calde ed è perfetta se si deve decorare un giardino roccioso, anche quando questo non è facilmente irrigabile.

 

Arabis caucasica

© stock.adobe

 

L’Arabis caucasica è una pianta perenne con fiori bianchi e profumati e foglie piccole e argentee. Un leggera peluria la ricopre interamente e per questo motivo viene  chiamata la “Pelosetta d’Alpe“.

I fiori sbocciano in primavera e sono molto decorativi, soprattutto nei giardini rocciosi. L’Arabis Caucasica resiste anche alla siccità ma deve essere ben drenata per evitare i ristagni.

 

Primula denticulata

© stock.adobe

 

La Primula denticulata è una pianta perenne che presenta fiori che vanno dal blu, al viola e al bianco che fioriscono dal mese di gennaio. Questa pianta appartiene alla famiglia delle primule così come la Primula Auricula, che ha foglie carnose e coriacee con infiorescenze ad ombrello.

La Primula denticulata resiste bene nei climi freddi, cresce nei terreni rocciosi e decora con grande versatilità proprio i giardini rocciosi.

 

Sassifraghe

© stock.adobe

 

Le Sassifraghe (dal latino “saxífraga” “che rompe i sassi”, perché si riteneva che spezzasse i calcoli renali ) cresce soprattutto nelle zone dai climi freddi e appartiene alla famiglia delle Sassifragacee che conta circa 325 specie.

Le Sassifraghe sono erbacee sempreverdi che si moltiplicano per seme in autunno o attraverso il trapianto di germogli radicati, in inverno. In un giardino roccioso sono davvero bellissime.


 

Genziana appenninica

© stock.adobe

 

La Genziana appenninica è un’erbacea annale, biennale e perenne. Conta circa 400 specie che crescono soprattutto nelle zone temperate. In Italia, la troviamo sulle Alpi e sugli Appennini, dove sono considerare specie protetta.

I suoi fiori sono a forma di campanula di colore blu scuro o viola, ma spesso anche bianchi, gialli o rosi. Questa pianta è molto adoperata per decorare i giardini rocciosi.

 

Saxifraga

© stock.adobe

 


La Saxifraga è una specie che cresce nei luoghi freschi e asciutti, come ad esempio i giardini rocciosi. I suoi fiori, di tante nuance diverse, sbocciano in primavera e creano un bel contrasto con il verde intenso delle foglie

 

Lewisia

© stock.adobe

 

La Lewisa è una pianta grassa, che dunque non necessita di tanta acqua, ma di un’irrigazione moderata ma costante. Bisogna innaffiarla soprattutto quando nascono i suoi bei fiori rosa e quando ha la sua ripresa vegetativa, dato che in tali circostanze necessita di maggiore nutrimento.

 

Arenaria montana

© stock.adobe

 

L’Arenaria montana è una pianta perenne fatta apposta per un giardino costituito da pietre perché è davvero suggestiva e coreografica. Assomiglia ad un tappetino verde pieno di fiori bianchi. L’Arenaria montana vuole il sole pieno o il mezzo sole.

 

Saponaria

© stock.adobe

 

La Saponaria è una pianta perenne che presenta foglie piccole e fiori bianchi o rosa. Viene assai adoperata per decorare giardini sassosi o per abbellire muretti o sporgenze.

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...