Menu Chiudi

Togliere la carta da parati da soli? Ecco il metodo che vi cambierà la vita

Togliere la carta da parati da soli.
CONDIVIDI SU:

Come togliere la carta da parati da soli velocemente e senza troppa fatica? Ecco un sistema che vi consentirà di svolgere al meglio il lavoro e senza impiegare molto tempo!

 

Togliere la carta da parati con acqua bollente

Un metodo molto semplice per togliere la carta da parati dalle pareti della vostra casa è l’acqua bollente. Per eseguire l’operazione serve:

  • acqua bollente
  • un pennello piatto da imbianchino
  • una spatola metallica

 



Preparate l’acqua bollente, facendo attenzione a che sia molto calda, e inumidite un angolo della parete, passando sopra il pennello piatto per bagnare bene la carta e sciogliere la colla. Aspettate qualche minuto, infilate la spatola metallica sotto la carta da parati e alzatene un pezzo, tirandola via con un movimento energico. Proseguire per il resto della parete e in poco tempo la libererete dalla carta da parati.

 

Il vapore

Anche il vapore è ottimo per rimuovere rapidamente la carta da parati. Più pratico da usare rispetto all’acqua bollente, questo metodo va bene per qualsiasi tipologia di carta da parati e funziona alla grande. Per riuscire nel vostro intento dovete procurarvi un apparecchio che eroga il vapore, maneggevole e facile da usare, per vaporizzare sulla carta da parati e ammorbidire la colla. Ecco dunque quello che vi serve:

  • un vaporizzatore
  • una spatola metallica
  • un cutter

 

Spruzzare il vapore, in modo da bagnare bene la carta col calore e far sciogliere subito il collante che la tiene fissata al muro. Attendere qualche minuto, infilare la spatola metallica sotto la carta da parati e sollevarne un lembo, poi tirarlo via. Occorre un po’ di attenzione nel tirare la carta, bisogna strapparla facendo venire via tutta la striscia.

foto © stock.adobe

 

Solventi ecologici

Anche i solventi ecologici sono un’ottima soluzione per togliere facilmente la carta da parati da soli. Usando questo metodo risparmierete tempo e fatica e lascerete liberi le pareti in men che non si dica. Ecco come dovete procedere:

  • Preparate una soluzione di acqua molto calda e 300 ml di aceto bianco
  • Mettete la soluzione in uno spruzzino
  • Distribuite il solvente ecologico con una spugna oppure con una spazzola da tappezzeria
  • Fate assorbire bene il solvente dalla carta da parati, in modo che si sciolga la colla
  • A questo punto staccate la carta da parati con un raschietto di metallo
  • Carteggiate la parete per eliminare qualsiasi residuo di colla

 

Grazie alla soluzione a base di aceto, che è un solvente naturale e quindi ecologico, avrete ottenuto il completo distacco della carta da parati.

foto © stock.adobe

 

Consigli utili

Per eseguire al meglio la rimozione della carta da parati, soprattutto se volete eseguire da soli questa operazione, ecco come preparare la parete:

  • Rimuovete ganci e chiodi dalla parete
  • Coprite con della plastica eventuali prese elettriche
  • Ponete sul pavimento dei fogli di giornale aperti

 

Una volta che la parete sarà del tutto pulita, procedete allo svolgimento dell’operazione con il metodo scelto, avendo cura di non usare acqua calda se la parete è in cartongesso.

 

Guarda anche > Carta da parati in soggiorno: idee meravigliose per decorare con gusto e stile

CONDIVIDI SU:

RITROVACI SUI SOCIAL



Ti potrebbe piacere:







Idee da non perdere...