Menu Chiudi

Soluzioni e metodi per pulire in modo efficace la pietra naturale per esterni

Soluzioni e metodi per pulire in modo efficace la pietra naturale per esterni.
CONDIVIDI SU:

Molto resistente e largamente utilizzata perché durevole nel tempo, la pietra naturale è un materiale adatto per le pavimentazioni e per realizzare superfici verticali. Come mantenerla intatta? Ecco soluzioni e metodi efficaci per pulirla esaltandone la bellezza.

 

Come eseguire la manutenzione di routine

foto: © stock.adobe

 

La pietra naturale è un materiale molto poroso e per eseguire le operazioni di pulizia non si possono utilizzare prodotti chimici o aggressivi, perché lo danneggerebbe. I prodotti da non usare mai sono quelli acidi, perché sono corrosivi, e neanche quelli anti-calcare, che possono causare la formazione di cavità.

Per eseguire la manutenzione di routine è sufficiente utilizzare una soluzione di acqua e sapone delicato. Se vi sono delle macchie superficiali, pretrattare prima strofinando la soluzione e poi passare l’aspirapolvere, infine proseguire passando un panno morbido.



Se le macchie non sono entrate in profondità è possibile usare una spazzola ed eliminare eventuali incrostazioni. Nel caso si volesse velocizzare le operazioni di pulizia si può optare per l’acquisto di una idropulitrice, attrezzo ideale per lavare con cura la pietra naturale senza danni.

 

Cosa fare quando vi sono macchie difficili

foto: © stock.adobe

 

Può capitare che nella pietra naturale per esterni vi siano delle macchie difficili da togliere. Come fare per rimuoverle senza fare danni? Anche in questi casi è necessario agire con prudenza, evitando prodotti contenenti acidi, ma anche prodotti aggressivi come candeggina o contenenti ammoniaca.

Nel caso di macchie difficili da togliere, occorre utilizzare detergenti specifici, formulati maggiormente a base alcalina, che non hanno effetti dannosi sul materiale perché non graffiano.

Nella scelta dei detergenti adatti alla manutenzione della pietra naturale bisogna sempre leggere con attenzione sulla confezione il contenuto, per evitare che possano esserci ingredienti nocivi. I detergenti neutri sono quelli sicuri, che eliminano lo sporco e non danneggiano la pietra. Per trattare le macchie difficili sulla pietra naturale per esterni è consigliabile seguire questa procedura:

  • Diluire il detergente scelto in acqua abbondante acqua
  • Mettere la soluzione ottenuta in uno spruzzino
  • Vaporizzare la soluzione direttamente sulle macchie
  • Lasciare agire per qualche minuto
  • Risciacquare abbondantemente

 

Il risciacquo deve essere abbondante perché l’acqua deve arrivare in profondità e deve eliminare qualsiasi traccia di detersivo. Tuttavia, a volte le macchie sulla pietra naturale sono davvero difficili da togliere e per evitare di fare danni, soprattutto se non si ha la certezza del risultato, è preferibile provare il trattamento su una piccola parte del pavimento, in un punto poco visibile.

Occorre aspettare alcune per verificare la riuscita del trattamento, e in genere è consigliabile far passare tutta la notte. Se si tratta di macchie di olio o di grasso, è consigliabile assorbire con un panno il liquido in eccesso, evitando di strofinare, per non farli andare in profondità.

Se occorre, assorbire l’olio o il grasso usando del borotalco oppure della farina. Lasciare agire per alcune ore e poi trattare le macchie con una spazzola morbida per rimuovere le polveri. Se le macchie sono state assorbite completamente, allora si può provvedere al risciacquo.

 

Guarda anche > Come eliminare calcare e ruggine dal balcone con 3 metodi semplici e naturali

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...