Menu Chiudi
Posted in Piante e fiori

Scopriamo come coltivare gli ottentotti: una bellissima pianta grassa con fiori

Ottentotti: una bellissima pianta grassa con fiori.
CONDIVIDI SU:

Quelle che comunemente chiamiamo “piante grasse” in realtà si distinguono in succulente e cactacee e comprendono un’ampia varietà di specie, spesso molto decorative e ideali da tenere sul balcone o inserire in giardino. Tra le piante grasse con i fiori più belli oggi scopriamo gli ottentotti e come coltivarli.

 

Una pianta grassa con fiori: scopriamo gli ottentotti e come coltivarli

© stock.adobe

 


Una delle piante grasse caratterizzata dalla fioritura più appariscente e vivace è il carpobrotus edulis, conosciuto come fico degli ottentotti. Appartiene alla famiglia botanica delle Aizoacee ed è caratterizzata dal portamento rampicante o ricadente.

Quando si sceglie di coltivare gli ottentotti, quindi, è importante identificare accuratamente la posizione giusta e si può approfittare dello sviluppo tappezzante della pianta per ricoprire muretti o creare bellissime decorazioni su un giardino roccioso.

 

Le caratteristiche dei carpobrotus o ottentotti

Gli ottentotti hanno moltissime foglie, di colore verde di tipo carnoso, a sezione triangolare. La fioritura nelle località più calde comincia già ad aprile e tendenzialmente è presente durante tutta la stagione estiva. I fiori sono il punto di forza di questa pianta succulenta, infatti sono molto colorati e variano dal giallo, al fucsia al rosso acceso.

Il fico degli ottentotti, come suggerisce il nome, produce a seguito dei fiori anche dei frutti commestibili, caratterizzati da una polpa dolce e gustosa.

Talee di Carpobrotus giallo Copertura del terreno Piante immagine 1
© Etsy

 

Le regole principali per coltivare il fico degli ottentotti nel vostro giardino

Questa pianta grassa ha necessità di crescere in posizioni esposte alla luce del sole per buona parte della giornata. Se avete acquistato i semi, il periodo giusto per interrarli è il mese di marzo.

Il terreno in cui piantare gli ottentotti deve essere ben drenato e di tipo sciolto misto a sabbia. Nei periodi in cui è meglio favorire la crescita dei fiori, si può aggiungere del fertilizzante specifico di tipo liquido all’acqua, una volta al mese.

© stock.adobe

 

Quanto spesso innaffiare il carpobrotus e le altre cure necessarie

La maggior parte delle persone sceglie di coltivare le piante grasse in giardino perché pensa richiedano cure e irrigazioni meno frequenti delle altre specie. Chi non ha molto tempo da dedicare alla manutenzione del verde, quindi, vuole inserire le succulente per creare macchie di colore senza dover impiegare energie e competenze particolari.

In effetti il carpobrotus si propaga autonomamente. L’importante è ricordare di irrigarlo abbondantemente quando ci sono i fiori mentre, durante il resto dell’anno, è particolarmente resistente alla siccità.

© stock.adobe

 


Che ne dite di provare a far crescere questa pianta grassa decorativa nel vostro giardino? Sia voi che i vostri ospiti potrete apprezzare tutto il potenziale del fico degli ottentotti.


Guarda anche:

Piante grasse senza spine con fiori: 4 varietà per un bel giardino colorato

Piante grasse senza spine.

CONDIVIDI SU:


Segui ideadesigncasa.org su