Menu Chiudi

Quali sono le piante anti-umidità da tenere in casa? Eccone 6 che abbelliranno anche i vostri interni

le piante anti-umidità da tenere in casa
CONDIVIDI SU:

L’umidità è un problema di molte case che può causare numerosi problemi. Tra i molteplici rimedi previsti per combattere questo disturbo, però, ne rientrano alcuni davvero originali, come quello che vede la possibilità di tenere in casa delle piante anti-umidità

 

Quali sono le piante anti-umidità da tenere in casa? Eccone 6 che abbelliranno anche i vostri interni

Molte persone hanno a che fare con il problema dell’umidità all’interno delle case. Questo fenomeno, che si verifica soprattutto in inverno, è causato dallo sbalzo termico tra l’esterno e l’interno, che si verifica quando fuori ci sono temperature molto rigide e dentro, invece, ci sono i riscaldamenti accesi.

L’umidità, però, non va sottovalutata perché, con il tempo, può trasformarsi in muffa, dannosa per la casa ma, soprattutto per la salute.

Quindi, come eliminare l’umidità in una stanza? Di sicuro tenere aperte le finestre vi aiuterà, ma un rimedio ancora più efficace è quello di far crescere in casa delle piante anti-umidità, come queste che vi consigliamo di seguito.



 

Aloe vera

Questa pianta appartiene alla famiglia delle Aloeaceae ed è molto presente nelle case perché:

  • è utilizzata per curare le ustioni;
  • contiene l’acemannano, che ha proprietà anti-infiammatorie, antitumorali e antivirali;
  • stimola il sistema immunitario;
  • è un depuratore e integratore naturale;
  • favorisce la bellezza di pelle, unghie e capelli.

 

A questi benefici, inoltre, va aggiunto il suo forte effetto anti-umidità. Se la posizionate in una stanza, sarà in grado di assorbire l’umidità dell’intero ambiente.

foto: © stock.adobe

 

Gerbera

La gerbera è una pianta che ama i climi secchi e, durante l’inverno soffre molto il freddo e, quindi, va tenuta all’interno. Non soffre, però, l’umidità, che assorbe in forti quantità. È molto diffusa in Asia tropicale, in Africa e in Sud America ed è caratterizzata da colori molto intensi.

le piante anti-umidità da tenere in casa
foto: © stock.adobe

 

Orchidea

Sicuramente una delle piante da interni più amata, grazie soprattutto ai suoi fiori e ai suoi colori eleganti. È perfetta come pianta assorbi umidità in camera da letto, ma anche in bagno, perché ha un forte potere di assorbimento dell’acqua ideale per tutti quegli ambienti in cui tende a formarsi la condensa.

foto: © stock.adobe

 

Asparagina

Ideale da tenere in stanze luminose, l’asparagina è una pianta sempreverde, che fa parte della famiglia delle Liliaceae, proviene dall’Asia ma è molto diffusa in Europa. È formata da foglie aghiformi e ha un forte potere assorbente dell’umidità presente nella stanza.

 

Azalea

Chiamata anche rododendro, ma comunemente conosciuta come azalea, questa è una pianta molto presente sui terrazzi e nei giardini. Durante l’inverno, però, è perfetta per vivere all’interno delle case, purché sia innaffiata regolarmente e non sia esposta alle correnti d’aria. È perfetta per gli ambienti molto umidi.

foto: © stock.adobe

 

Felce

Una delle più antiche piante, caratterizzata dalle foglie di colore verde brillante, la felce esiste sin dall’epoca dei dinosauri. Ha dimensioni ridotte e un forte potere assorbente, che la rendono perfetta per gli ambienti chiusi, nonostante sia molto diffusa anche nei parchi e nei giardini. Inoltre, non richiede eccessive attenzioni e non soffre gli sbalzi termici.


foto: © stock.adobe

 

Grazie a queste piante che assorbono l’umidità in casa, quindi, riuscirete a combattere questo fastidioso problema e a evitare che si trasformi in muffa. Se in casa vostra c’è molta umidità, allora, non vi resta che provare uno dei tipi di piante di cui vi abbiamo parlato. Non ve ne pentirete!

 

Guarda anche: Piante mangia smog da balcone! ecco quali sono le più efficaci

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...