Menu Chiudi

Quali piante colorate mettere sul balcone per la bella stagione? Eccone 4 splendide

CONDIVIDI SU:

Sapere quali piante mettere sul balcone per la bella stagione, vuol dire renderlo colorato, rigoglioso, pronto a vivere l’estate con tutti i crismi, dopo il grigiore dell’inverno. E poi è piacevole circondarsi di natura quando il tempo si fa bello e ci consente di vivere più momenti all’aria aperta.

 

Ecco le piante colorate che adornano il balcone durante la bella stagione: venite a scoprirle

Quando arrivano la primavera e l’estate, adornare il balcone con delle belle piante, diventa un “must” imprescindibile. Anche chi non ha il pollice verde, non dovrebbe rinunciare a costruirsi un’oasi di bellezza e di relax. Tante sono le specie sulle quali poter contare e ne abbiamo scelta qualcuna che può fungere da ispirazione per rendere il balcone di casa più attraente.

Perché con i fiori sgargianti, le foglie verdi, il sole e il clima caldo, l’estate è la stagione da vivere all’aria aperta, anche se si possiede un piccolo balcone in un condominio. La natura ha la capacità di rendere tutto più magico con le piante. Venite a scoprire le nostre idee più accattivanti e adornate il vostro spazio esterno.

 



L’Allium

Una pianta davvero bellissima, caratterizzata da fiorellini a forma di palla, che possono presentare varie tonalità, dal bianco, al lilla, fino al blu. L’Allium è detta anche “aglio ornamentale” per il suo particolarissimo profumo che, appunto, ricorda l’aglio. Questa pianta ama il pieno sole, è facile da coltivare e il suo terreno deve essere costituito da letame, torba e concime specifico, oltre ad essere sempre ben drenato. L’Allium è davvero adattissimo ad abbellire i balconi.

 

Il Giacinto

Il Giacinto è una delle piante più belle e decorative che la primavera ci regali. Non necessita di cure particolari e, per tale  ragione, è l’ideale per chi non possiede il pollice verde o non abbia tanto tempo da dedicare alla cura delle piante. Il suo terreno deve essere ben drenato e arricchito con un concime a lenta cessione. Il Giacinto, cresce bene sia nel terreno che in vaso, dunque sta bene in giardino o anche in balcone.

 

La Petunia

Piante colorate da mettere sul balcone per la bella stagione.

La Petunia fiorisce da metà primavera e continua fino all’autunno. Il terreno di questa pianta deve essere un giusto mix tra terriccio per piante fiorite e terriccio universale e le innaffiature devono essere abbondanti e regolari. La Petunia sta meglio se coltivata in vaso ma alcuni non disdegnano di coltivarla anche nel terreno, magari in giardino. La si può collocare pure a mezzo sole, per favorirne una ricca fioritura.

 

La Gazania

 

La Gazania è una pianta assai adoperata per adornare le case. I suoi fiori sembrano margherite, ma sono molto più grandi e screziati rispetto a queste ultime. La fioritura dura dalla primavera all’autunno, garantendo, perciò, una bellezza piuttosto longeva. La Gazania soffre il freddo, quindi, anche se in vaso, è consigliata la pacciamatura prima che arrivi l’inverno.

 

Quando torna la bella stagione, nasce nuovamente l’esigenza di abbellire il balcone con delle piante che lo colorino e lo rallegrino. Così, anche chi ha uno spazio esterno piccolo, può godere di bellissimi moneti di relax, immerso nella sua personale oasi verde.

 


foto: © stock.adobe


Guarda anche: Fiori perenni per un balcone colorato che lascia senza fiato – lasciatevi ispirare da queste idee

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Seguici su Facebook



Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...