Menu Chiudi

Presenza di cocciniglia sulle vostre piante? Provate in fretta questi efficaci rimedi naturali

Debellare la cocciniglia con rimedio naturale.
CONDIVIDI SU:

Debellare la cocciniglia con qualche rimedio naturale è facile e veloce e si può tornare a vivere lo spazio esterno con tranquillità, senza il timore di vedere deperire le piante per colpa di tali insetti  fitofagi.

 

Ecco qualche rimedio naturale per debellare la cocciniglia dalle piante

La cocciniglia è parente degli afidi ed è un insetto che provoca l’indebolimento strutturale dell’intera pianta. Dunque, è un nemico temibile non solo per le piante in giardino ma anche per quelle da appartamento, per le piante grasse e per gli alberi da frutto. In natura ne esistono circa 7.00 specie e quella che si individua più facilmente è la cocciniglia “cotonosa”, di colore bianco, che si forma su rami e foglie.  La cocciniglia si nutre della linfa delle piante e durante l’infestazione produce la “melata“, una sostanza zuccherina che attira i funghi, le formiche e altri parassiti.

La cocciniglia perfora le foglie proprio laddove ci sono i canali nei quali passa la linfa. Per debellarla bisogna essere tempestivi ma lo si può fare anche senza ricorrere a soluzioni chimiche. Esistono diversi metodi “fai da te”, assolutamente naturali, che possono aiutare ad eliminare il problema una volta per tutte. Venite a scoprirli con noi.

 



L’alcol contro la cocciniglia

La cocciniglia si debella facilmente con l’alcol isopropilico al 70%. L’alcol va mischiato ad una ciotolina d’acqua (metà alcol, metà acqua) e poi in questa miscela va imbevuto un batuffolo di cotone da passare sulla parte della pianta che risulti infestata. Per verificare che questa miscela non danneggi la pianta, la si può provare su un pezzettino di foglia e verificare che dopo due giorni non vi siano segni di bruciature. Se così non è, allora la soluzione di alcol e acqua può essere adoperata tranquillamente.

A questa miscela può anche aggiungersi un po’di sapone di Marsiglia e poi la soluzione può essere vaporizzata sulla pianta con uno spruzzino e strofinata con il cotone. Se la pianta infettata dalla cocciniglia è un cactus, la soluzione d’alcol può essere stesa aiutandosi con uno spazzolino a setole morbide.

Debellare la cocciniglia con qualche rimedio naturale.

 

Il sapone molle potassico, il sapone di Marsiglia e il sapone di Castiglia contro la cocciniglia

Anche questi tre saponi possono essere dei validi rimedi per debellare la cocciniglia in maniera naturale. Il sapone molle potassico è il classico sapone “giallo della nonna”, composto da acqua, olio vegetale di cocco e idrossido di potassio. Quello di Marsiglia deve essere puro, composto cioè da acqua, un olio vegetale e soda caustica. Quello di Castiglia deve essere composta da diversi oli vegetali, acqua e soda caustica. Questi saponi possono essere diluiti in acqua e poi spuzzati sulla pianta, affinché l’infestazione di cocciniglia venga eliminata.

 

Olio bianco o olio di tè contro la cocciniglia

Un altro rimedio efficace contro la cocciniglia è costituito dall’uso dell’olio bianco oppure di . L’olio bianco è una sostanza oleosa di origine minerale che assomiglia alla paraffina ma, così come l’olio di tè, non va usata in estate perché limita la traspirazione delle foglie e ne provoca la morte. Questi olii, vaporizzati sulle foglie, creano una patina che uccide i parassiti. L’uso di tali sostanze oleose deve essere ripetuto per qualche giorno prima che cominci a dare l’effetto sperato.

 

L’aglio contro la cocciniglia

L’aglio è un aiuto efficace contro la cocciniglia. Per far sì che produca l’effetto desiderato, bisogna piantare i suoi bulbi ai piedi delle piante affinché il parassiti non le attacchi. Questo è un rimedio ottimo specialmente per le rose e per le piante da frutto nane, come il pesco nano, che l’aglio riesce a proteggere anche dalla malattia detta “bolla”. La cocciniglia si debella anche con un decotto all’aglio.

 

La propoli contro la cocciniglia

La cocciniglia si elimina anche con la propoli. Bastano uno o due cucchiaini di questa resina in mezzo litro d’acqua, che vanno mescolati; poi, la miscela va vaporizzata sula pianta infestata. In questo modo la cocciniglia viene debellata completamente.


 

La cocciniglia è nemica delle piante ma debellarla è possibile senza ricorrere a rimedi chimici. Esistono infatti diversi rimedi naturali, davvero efficaci che riescono a guarire la pianta e a scongiurare questo parassita una volta per tutte.

 

Foto: © stock.adobe


Guarda anche: Come liberarsi dalle cimici in casa

CONDIVIDI SU:

Segui ideadesigncasa.org su


Ti potrebbe piacere:

Idee da non perdere...