Menu Chiudi
Riciclo creativo

Le decorazioni vintage fai da te: 16 splendide idee con il riciclo creativo

Le decorazioni vintage fai da te con riciclo

Le decorazioni vintage fai da te sono una maniera efficace e creativa per rinnovare la tua casa e conferirle maggior carattere. Basta davvero poco per dare un’impronta nuova, più personale, alla propria abitazione. Ecco 16 splendide idee da copiare, se volete aggiungere un’atmosfera un po’ retrò agli ambienti di casa.

 

16 decorazioni vintage fai da te con il riciclo creativo

Le decorazioni vintage non passano mai di moda, soprattutto tra gli appassionati del fai da te. La soddisfazione e il piacere di restituire a vecchi oggetti una nuova vita è impagabile! Lo sanno bene i frequentatori dei mercatini dell’usato e gli amanti del bricolage. Non fatevi ingannare dalla patina di polvere che ricopre questi mobili. Ciò che conta è la loro anima che può essere riscoperta, se darete loro una seconda chance.

Avete ereditato un vecchio servizio da tè dalla nonna o avete scovato un baule anni ’60 in un mercatino della domenica? Riciclateli creativamente e fatene elementi d’arredo nuovi e originali. Ecco 16 idee da imitare, se volete realizzare particolari decorazioni vintage fai da te.

 

Le decorazioni vintage fai da te: 16 splendide idee con il riciclo creativo

Se amate lo stile vintage, saprete bene che tutto ha una seconda vita. Più un materiale, come il legno, mostra i segni del tempo e più acquista charme. Avete tra le mani vecchie casse di cui sbarazzarvi? Vi basterà una mano di vernice, un pizzico di manualità e potrete farne graziosi portaoggetti dal sapore retrò.

RITROVACI SU FACEBOOK > IdeaDesign Casa e Riciclo Creativo e Fai da Te


decorazioni vintage fai da te con il riciclo creativo

 

Perfino un mobile rotto può essere reinventato con un po’ di fantasia. Non dannatevi se le gambe di un tavolino in legno sono ormai andate! Potrete sempre tagliarle e utilizzare il resto, per realizzare un’originale mensola da parete.

 

Ecco un’idea semplice da riprodurre, ma decisamente accattivante. Da una piccola asse in legno potrete ricavare un delizioso appendiabiti vintage. Il dettaglio retrò sarà affidato alla scelta dei ganci, rigorosamente usati e recuperati in maniera creativa.

 



La vecchia trapunta della zia e un’inglesina possono dare vita a una bellissima decorazione da parete in stile vintage. Non abbiate paura di mostrare i segni del tempo: in questo caso daranno un valore aggiunto al vostro complemento d’arredo.

 

Se ve la cavate con i lavori manuali, allora non temerete il design anonimo di un vecchio tavolino vintage. Vi basterà mettere in azione la vostra immaginazione per stravolgerne l’aspetto. A questo scopo potrete adoperare qualsiasi cosa, dalle vernici adatte a un piano in legno rotondo.


 

I mercatini delle pulci pullulano di bagagli e valigie anni ’60 o ’70. Ammettiamolo, sebbene siano ricoperte di polvere e di un’aria trasandata, conservano un fascino unico! Recuperarne una per trasformarla in un comodino vintage è un must have per gli amanti del fai da te.

 

Allo stesso modo, anche le vecchie porte, segnate dal tempo e dall’uso, hanno un’attrattiva particolare. Avete recuperato una porta in legno da una vecchia casa? Riutilizzatela in maniera creativa! Potrete farne una bellissima decorazione murale.

 

Anche una vecchia scala a pioli può essere reinventata con la giusta dose di fantasia. Chi l’avrebbe mai detto che un oggetto del genere possa essere appeso al soffitto e diventare un lampadario in stile vintage?

 

In alternativa, se disponete di una vecchia scala a libro vi tornerà utile come comò. Sarà sufficiente una mano di vernice e alcune assi usate come ripiani e avrete fabbricato una squisita alternativa rétro al classico comodino da letto.

 

Chi l’ha detto che le cornici in legno debbano racchiudere solo dipinti? Se avete tra le mani una deliziosa cornice e non volete separarvene, potrete usarla in altro modo. Trasformatela in un portaoggetti particolare. Con la scusa, potrete rispolverare la vostra collezione di orecchini vintage!

 

Vi hanno regalato un vecchio servizio da tè dal design retrò? Se non siete tipi da tè, potrete in ogni caso riciclarlo creativamente! Con un po’ di cera, lo stoppino e un profumo inebriante potrete trasformare la tazze in eleganti portacandele in stile vintage.

 

Ecco una decorazione vintage decisamente accattivante! Un vecchio libro, dalla copertina usurata, può diventare lo sfondo di un ipotetico orologio. Forse, non sarà del tutto utile per segnare l’ora, ma sistemato in un angolo del soggiorno potrà catturare lo sguardo dei vostri ospiti più curiosi.

 

Anche una semplice lampadina può dare forma a una graziosa decorazione vintage! Munitevi di colla e grazie alla tecnica del découpage potrete rivoluzionarne l’aspetto.

 

Realizzare decorazioni vintage fai da te è facile e divertente! Vi basterà un semplice oggetto per dare personalità a una stanza intera.

 

Guarda anche: Cassette di legno vintage – come utilizzarle per decorare la casa

Segui Ideadesign casa su


TI POTREBBE PIACERE
LE IDEE DA NON PERDERE...